North Korea World Watch List

Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ NON MI DIRAI CHE ]]  anche tu, tu sei diventato un cristiano coglione con la vocazione del martirio!? FAI L'EBREO E AMMAZZALI! loro non esiterebbero ad ammazzarti se ne avessero la possibilità! [[ satanic SpA Fmi, USA interests, Gender, GEOPOLITICS, lobby, NWO, OBAMA Gender of satana cult, for planet predation, sharia, SPA? ]] ok! tra qualche mese: non esisterà più una nazione chiamata Arabia Saudita sharia. io sono lorenzoALLAH il RE CRISTIANO della Arabia SAUDITA! Salman dell'Arabia Saudita, Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd ] [ perché tu non rispetti i 10 Commandments: that: GOD JHWH, ie, he himself in person: he gave to Moses, dove dice: "non uccidere" ] per ascoltare un Corano che indemoniati farisei del talmud hanno fatto scrivere? I have no authority: to punish someone: in dissociation from: the will of God ] then [ now i will kill all jewish lobby banking signiorage, NWO, OBAMA gay cult Gender sodoma shit, and their planet SpA predation, sharia, SPA,

Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ adesso ammazzali tutti, e quando dico tutti, dico proprio tutti! ]] WATCH: The World is a More Dangerous Place Today.  Israelis are united in opposing the nuclear deal with Iran. Across the political spectrum, the citizens of Israel agree with PM Netanyahu that overnight the world has become a much more dangerous place. Watch Prime Minister Benjamin Netanyahu voice harsh opposition to the deal and criticize world powers for their failure to properly contend with the Iranian threat. Israeli opposition leader Isaac Herzog restated his own opposition to the “bad agreement.” He added that he would do his utmost on behalf of the security of the citizens of Israel.
Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ questo è il gioco dello schiaffo crudele, perché, tu sei stato messo in mezzo bendato! nel NWO si stanno prendendo gioco di te: certo tutti gli israelini saranno sterminati! ]] PASSA PRIMA SUI CADAVERI DEI SAUDITI, PRIMA DI ANDARE A FARE I CADAVERI IRANIANI!
Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ sei stato bendato ]] perché, nel NWO ti è stato precluso di vedere il tuo futuro, che è già stato pianificato, e, che, invece, i sauditi vedono e conoscono bene! SE, FARISEI anglo-americani, loro FANNO AMMAZZARE DALLA LORO GALASSIA JIHADISTA sharia, TUTTI I CRISTIANI? POI, ANCORA CON MAGGIORI MOTIVAZIONI DI CALIFFATO, AMMAZZERANNO ANCORA PIù VOLENTIERI tutti gli ISRAELIANI! infatti loro è da tempo che, vanno dicendo circa: il califfato di Gerusalemme, e circa il califfato di Roma, e a me non risulta che, sia in IRAN, che, in ARABIA SAUDITA, loro abbiano mai smentito questo discorso del califfato di Roma e Gerusalemme! ma, Roma non ha nessuna possibilità di potersi difendere dal NWO, mentre, tu soltanto, puoi salvare la civiltà occidentale: adesso! UCCIDILI TUTTI! questo è il loro destino comunque, dopo che avranno ucciso noi, il NWO li eliminerà comunque! FACCI SALTARE ALLORA QUESTO MOMENTO DEL NOSTRO GENOCIDIO! IO ho detto loro: di rinunciare alla sharia, ma, questa è la verità: "tutti gli islamici hanno il delitto nel loro cuore!"
Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ ma, cosa rimarrebbe di Israele, comunque, con una guerra mondiale nucleare con 5 miliardi di morti? ]] distruggere la LEGA ARABA, il nazismo sharia, è l'unica possibilità per poter impedire ad USA, la aggressione di: CINA e Russia.. e tu sai che io ho ragione!
Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ satanisti massoni, avevano giurato che non avrebbero mai spinto la NATO oltre la Germania! ]] e stanno portando distruzione morte e la lacerazione, indebitamento e predazione: in tutte le Nazioni del mondo, ovunque dove, può giungere il loro satanismo: 1. loro sono i cani di satana: 2. sono ameri-cani. 3. 666 americani SpA Fmi.. CERTAMENTE TI FARANNO AMMAZZARE, LORO SONO I MANDANTI, E TU NON PUOI DIFENDERTI DA LORO! PERò, TU PUOI UCCIDERE, I LORO ESECUTORI KILLERS, I TUOI ASSASSINI MATERIALI SHARIA, SE SAPRAI MUOVERTI SUBITO, con un attacco nucleare preventivo! Nessuno dei nazisti sharia deve rimanere in piedi! la Turchia? un grande cimitero!
============
Prime Minister Benjamin Netanyahu [[ la sharia: è teologia del genocidio, perché è teologia della sostituzione ]] NESSUN PROBLEMA: STAI MANDANDO ALL'INFERNO, CRIMINALI NAZISTI CHE SONO COMUNQUE PREDESTINATI ALL'INFERNO!
===================
RETE DEL CONTROLLO GLOBALE CORPORATIVO ] è uno studio di scienziati svizzeri [ 43.000 aziende transnazionali (che hanno i canoni OCSE per essere definiti aziende) di queste, aziende 1318, sono le più inflenti (si possiedono l'un l'altra) e queste hanno il 20% reddito mondiale [ grande cartello finanziario: ma esiste un nucleo: chiamato: UNITà CENTRALE: che possiede tutte le 43.000 multinazionali ] di queste 1318 sono le più influenti: hanno queste caratteristiche, 1. sommate tra di loro sommano il 20% del reddito mondiale;  https://www.youtube.com/watch?t=307&v=VjBQMo6-AuY  distruggere i popoli o distruggere il debito? ] ADESSO RESTITUITE LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI [ ragazzi satanisti farisei Bush 322 Rothschild 666 SpA ururai ladri traditori parassiti: voi con la vostra guerra mondiale nucleare? voi siete giunti troppo tardi! ] Il Governo segreto delle multinazionali - Lidia Undiemi https://www.youtube.com/watch?t=307&v=VjBQMo6-AuY  Pubblicato il 16 lug 2015
Rothschild SpA Bush: satanisti, giù le mani dal mio genere umano! ] [ Ecco il Dio Quattrino: le 147 banche che controllano tutto. Pubblicato 6 agosto 2012 - 17.22 - Da Claudio Messora. di Stefano Davidson ] [ Nell’autunno 2011 alcuni scienziati svizzeri presentarono uno studio, pubblicato su New Scientist, che rivelava come soltanto un piccolo numero di banche avesse il pieno controllo di una porzione esagerata dell’economia globale. Questo studio, battezzato “La rete del controllo globale corporativo” e sviluppato a Zurigo da Stefania Vitali, James B. Glattfelder e Stefano Battiston, consisteva nell’autopsia della vasta base dati di marketing, relativi al 2007, della Orbis. Furono prelevati e poi analizzati file da tutto il mondo, che comprendevano più di 30 milioni di operatori economici, tra imprese e investitori, incluse le relative posizioni patrimoniali. Dai dati si evince che sono circa 43.000 le aziende transnazionali che hanno i canoni per essere definite tali dall’OCSE. Le più importanti ed influenti sono però solo 1.318, le quali sono accomunate da tre caratteristiche principali: sommate tra di loro, arrivano a generare il 20% del reddito mondiale; si possiedono l’un l’altra (forse anche carnalmente tra impiegati e dirigenti);
esiste un nucleo, chiamato “Unità centrale”, che possiede tutte le altre 43.000 multinazionali.
Insomma, le società più influenti fanno parte di un unico grande cartello finanziario, un vero proprio monopolio, che controlla una ragnatela di 43mila altre società che sono in competizione tra di loro solo virtualmente e che, tutte insieme, generano un altro 60% del reddito mondiale totale. Ma non è finita: l’80% delle 1.318 super-società è a sua volta controllato da un gruppo ancora più piccolo di loro, formato da sole 737 aziende, ma sono soltanto 147 quelle che hanno in pugno il 40% della ricchezza globale. Questa è la TOP 50:
1 BARCLAYS PLC GB 6512 SCC 4.05
2 CAPITAL GROUP COMPANIES INC, THE US 6713 IN 6.66
3 FMR CORP US 6713 IN 8.94
4 AXA FR 6712 SCC 11.21
5 STATE STREET CORPORATION US 6713 SCC 13.02
6 JP MORGAN CHASE & CO. US 6512 SCC 14.55
7 LEGAL & GENERAL GROUP PLC GB 6603 SCC 16.02
8 VANGUARD GROUP, INC., THE US 7415 IN 17.25
9 UBS AG CH 6512 SCC 18.46
10 MERRILL LYNCH & CO., INC. US 6712 SCC 19.45
11 WELLINGTON MANAGEMENT CO. L.L.P. US 6713 IN 20.33
12 DEUTSCHE BANK AG DE 6512 SCC 21.17
13 FRANKLIN RESOURCES, INC. US 6512 SCC 21.99
14 CREDIT SUISSE GROUP CH 6512 SCC 22.81
15 WALTON ENTERPRISES LLC US 2923 T&T 23.56
16 BANK OF NEW YORK MELLON CORP. US 6512 IN 24.28
17 NATIXIS FR 6512 SCC 24.98
18 GOLDMAN SACHS GROUP, INC., THE US 6712 SCC 25.64
19 T. ROWE PRICE GROUP, INC. US 6713 SCC 26.29
20 LEGG MASON, INC. US 6712 SCC 26.92
21 MORGAN STANLEY US 6712 SCC 27.56
22 MITSUBISHI UFJ FINANCIAL GROUP, INC. JP 6512 SCC 28.16
23 NORTHERN TRUST CORPORATION US 6512 SCC 28.72
24 SOCIÉTÉ GÉNÉRALE FR 6512 SCC 29.26
25 BANK OF AMERICA CORPORATION US 6512 SCC 29.79
26 LLOYDS TSB GROUP PLC GB 6512 SCC 30.30
27 INVESCO PLC GB 6523 SCC 30.82
28 ALLIANZ SE DE 7415 SCC 31.32
29 TIAA US 6601 IN 32.24
30 OLD MUTUAL PUBLIC LIMITED COMPANY GB 6601 SCC 32.69
31 AVIVA PLC GB 6601 SCC 33.14
32 SCHRODERS PLC GB 6712 SCC 33.57
33 DODGE & COX US 7415 IN 34.00
34 LEHMAN BROTHERS HOLDINGS, INC. US 6712 SCC 34.43 (e infatti avete sentito che botto ha fatto…)
35 SUN LIFE FINANCIAL, INC. CA 6601 SCC 34.82
36 STANDARD LIFE PLC GB 6601 SCC 35.2
37 CNCE FR 6512 SCC 35.57
38 NOMURA HOLDINGS, INC. JP 6512 SCC 35.92
39 THE DEPOSITORY TRUST COMPANY US 6512 IN 36.28
40 MASSACHUSETTS MUTUAL LIFE INSUR. US 6601 IN 36.63
41 ING GROEP N.V. NL 6603 SCC 36.96
42 BRANDES INVESTMENT PARTNERS, L.P. US 6713 IN 37.29
43 UNICREDITO ITALIANO SPA IT 6512 SCC 37.61
44 DEPOSIT INSURANCE CORPORATION OF JP JP 6511 IN 37.93
45 VERENIGING AEGON NL 6512 IN 38.25
46 BNP PARIBAS FR 6512 SCC 38.56
47 AFFILIATED MANAGERS GROUP, INC. US 6713 SCC 38.88
48 RESONA HOLDINGS, INC. JP 6512 SCC 39.18
49 CAPITAL GROUP INTERNATIONAL, INC. US 7414 IN 39.48
50 CHINA PETROCHEMICAL GROUP CO. CN 6511 T&T 39.78
Ovviamente sono tutte banche o istituti finanziari e possiedono tutto, dai principali settori industriali tra cui ad esempio quello bellico (1780 miliardi di fatturato), passando per le compagnie petrolifere (colossi come “ExxonMobil Corporation” o “Shell Group” possono contare su un giro d’affari che, nel 2008, ha sfiorato i 310 miliardi di Euro), per le industrie farmaceutiche (il mercato mondiale dei medicinali è stimato in 466 miliardi di dollari), per quelle alimentari (solo in Italia 127 miliardi di euro, mentre Nestlé da sola fattura 36,65 miliardi), senza dimenticare il settore delle telecomunicazioni (AT&T fattura 20 miliardi, Vodafone 13,8 etc). Il “Potere Monetario”, o Dio Quattrino, esite davvero, non è una leggenda.
Ora non resta che farsi una domanda: come si muovono questi colossi finanziari, se sono tutti controllati dalla stessa “Unità Centrale”? Ad ognuno la sua risposta. http://www.byoblu.com/post/2012/08/06/sono-147-hanno-tutto-decidono-tutto.aspx
distruggere i popoli o distruggere il debito? ] ADESSO RESTITUITE LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI [ ragazzi satanisti farisei Bush 322 Rothschild 666 SpA ururai ladri traditori parassiti: voi con la vostra guerra mondiale nucleare? voi siete giunti troppo tardi! ] Il Governo segreto delle multinazionali - Lidia Undiemi https://www.youtube.com/watch?t=307&v=VjBQMo6-AuY  Pubblicato il 16 lug 2015
Uscire dall'euro? Non basterebbe. Oggi il vero potere risiede nelle mani di chi controlla il capitale. Mentre con il TTIP si cerca di mettere stati e multinazionali sullo stesso piano, ci sono poche, pochissime società, per lo più banche e finanziarie, che controllano tutto, compreso quel che resta delle democrazie nazionali. Comprendere chi sono, come agiscono e come ostacolare i loro piani è una battaglia prioritaria se vogliamo recuperare sovranità. Lidia Undiemi ci spiega come fare.
distruggere i popoli o distruggere il debito? [ ragazzi satanisti farisei Bush 322 Rothschild 666 SpA ururai ladri traditori parassiti: voi con la vostra guerra mondiale nucleare? voi siete giunti troppo tardi! ] Claudio Messora ..  IL GOVERNO SEGRETO DELLE MULTINAZIONALI
Uscire dall'euro? Non basterebbe. Oggi il vero potere risiede nelle mani di chi controlla il capitale. Mentre con il TTIP si cerca di mettere stati e multinazionali sullo stesso piano, ci sono poche, pochissime società, per lo più banche e finanziarie, che controllano tutto, compreso quel che resta delle democrazie nazionali. Comprendere chi sono, come agiscono e come ostacolare i loro piani è una battaglia prioritaria se vogliamo recuperare sovranità. Lidia Undiemi ci spiega come fare.
http://www.byoblu.com/post/2015/07/16/il-governo-segreto-delle-multinazionali.aspx
==================
distruggere i popoli o distruggere il debito? [ ragazzi satanisti farisei Bush 322 Rothschild 666 SpA ururai ladri traditori parassiti: voi con la vostra guerra mondiale nucleare? voi siete giunti troppo tardi! ] La Troika ha sentenziato: la Grecia deve morire per pagare il suo debito. Deve morire dissanguata, lentamente in agonia ed esposta al pubblico ludibrio come monito per il prossimo (l'Italia?). Il volere dei cittadini greci, espresso tramite il refendum popolare del 5 luglio, conta meno di niente, anzi è un aggravante che ha comportato l'ipoteca di 52 miliardi di beni pubblici greci come garanzia sul ripagamento del debito. Un'assicurazione sull'esercizio della democrazia: se i greci vogliono votare per cambiare le cose loro comunque si tengono il "grisbi". Tanto vale non votare più. E' il debito che comanda. Questi greci traditori... "si son fatti prestare i soldi e ora non vogliono restituire nulla".
Ma chi l'ha contratto questo debito mostruoso? Come si è accumulato? Per cosa è stato investito? A marzo di quest'anno la presidentessa del parlamento greco, Zoé Konstantopoulou, ha annunciato la costituzione di un audit del debito greco attraverso una commissione coordinata da Eric Toussaint, autore del libro "Debitocrazia", e presidente del Comité pour l’Annulation de la Dette du Tiers Monde (“Comitato per l’annullamento del debito nel Terzo Mondo”). La storia della commissione è raccontata in questo video di Giorgio Simonetti, di cui consiglio la visione, e che le redazioni di tutti i giornali e telegiornali italiani hanno ricevuto, ma evitato di diffondere:
VIDEO L'audit sul debito pubblico della Grecia
La commissione, formata da 35 componenti esperti di diritti umani e finanza, ha lavorato per mesi e nel report preliminare pubblicato mercoledì 17 giugno ha concluso che: “Sulla base del diritto internazionale il governo ha la possibilità di sospendere in maniera sovrana il pagamento del debito greco” in particolare perché: “(…) l’insostenibilità del debito pubblico greco era evidente sin dall’inizio ai creditori internazionali e ai giornali economici. Tuttavia le autorità greche, insieme ad alcuni altri governanti dell’Unione Europea, hanno congiurato contro la ristrutturazione del debito pubblico nel 2010 per proteggere le istituzioni finanziarie. I media economici hanno nascosto la verità all’opinione pubblica dipingendo una situazione in cui il salvataggio era presentato come qualcosa che andava a beneficio della Grecia, assumendo la popolazione come responsabile dei propri misfatti”.
Maria Lucia Fattorelli, revisore dei conti di professione, ha analizzato il bilancio nazionale greco per il 2013 e ha scoperto che dei 113,73 miliardi di euro di uscite, il 50% è andato all’ammortamento del debito, di prestiti e altre obbligazioni, il 5% agli interessi sul debito, 1% per coprire altre spese, per il 6% si trattava di quote di azioni private, e il 5% investimenti e progetti. La spesa pubblica effettiva per far funzionare lo stato è il 33%: “Se si continua a ridurre ancora la spesa, lo stato greco scompare”.
La crescita del debito secondo il rapporto non è dovuta all’eccessiva spesa pubblica, ma piuttosto "al pagamento di interessi ai creditori estremamente alti e da ingiustificate spese militari, perdite di entrate in tasse dovuti a illecite fughe di capitali, forme di ricapitalizzazione di banche private e squilibri creati da difetti nella costituzione della stessa Unione Monetaria".
In sintesi secondo la Commissione per l'Audit la Grecia può non pagare il suo debito perchè l'hanno contratto le banche e i politici e non i cittadini e perchè per ripagare questo debito si stanno violando i diritti umani dei greci. L'audit arriverà alle conclusioni definitive alla fine di quest'anno, se il governo Tsipras continuerà il suo mandato e non sarà sostituito da qualche nuovo burattino della Troika. Il riconoscimento ufficiale dell'immoralità del debito greco da parte di una commissione parlamentare creerebbe un precedente storico pericoloso per la tenuta stessa dell'euro e della gabbia del debito.
Un audit, sul modello di quello greco, va istituito al più presto anche per il debito pubblico italiano che ha sfondato la soglia dei 2.200 miliardi di euro. Per ripagarlo stanno distruggendo lo Stato sociale, i diritti dei lavoratori, la scuola e svendendo tutti gli asset strategici italiani. Dopo la Grecia, i prossimi siamo noi. Prepariamoci. Non possiamo morire di debito. Non possiamo morire per l'euro. Potere al popolo, non alle banche!
http://www.beppegrillo.it/2015/07/il_debito_e_immorale_in_grecia_come_in_italia.html
==============
io non ho bisogno di convincere qualcuno che l'aborto è il più grande errore! tutti già lo sanno ] [ Amy aveva solo 19 anni quando ha programmato un aborto, ma una volta in clinica, entrando nella sala in cui avrebbe dovuto essere “preparata”, ha iniziato a sentire le gambe molli, e prima che se ne potesse rendere conto è svenuta. “Sdraiata su quel pavimento freddo e con le guance bagnate di lacrime, mi sembrava che il mio mondo stesse cadendo a pezzi”.
Con questa intensità ha ricordato quelle ore al portale Life news la donna che oggi è una nota attivista pro-vita, fondatrice di Embrace Grace, organizzazione che aiuta le donne che vivono una gravidanza difficile.
Amy, cresciuta in una famiglia cristiana, racconta che sentiva il peso emotivo e morale di essere sul punto di compiere un atto sbagliato. “Sapevo con tutto il cuore che abortire era un male. Da bambina ero anche stata con la mia famiglia fuori da alcune cliniche abortiste a pregare, ma ho lasciato che la paura si impadronisse dei miei pensieri e ho creduto alla menzogna per la quale l'aborto era l'unica soluzione”.
Sul pavimento della clinica, sentiva che non avrebbe potuto portare avanti la gravidanza, che avrebbe fatto vergognare la sua famiglia e avrebbe deluso tutti coloro che le volevano bene. Mentre le infermiere la aiutavano a riprendersi, continuava a piangere. In quel momento, ha detto Amy, è accaduta una cosa fuori dall'ordinario, inattesa in un posto come quello...
“Una delle infermiere mi ha detto: 'Oggi non abortirai. Torna in un altro momento, non è la tua giornata'. Sono uscita, ho inspirato profondamente e sono andata in sala d'attesa, dove il padre di mio figlio stava aspettando. Con gli occhi rossi e la faccia gonfia, l'ho guardato e gli ho detto: 'Siamo ancora incinti'”.
In quel momento entrambi hanno deciso di optare per la vita, affrontando le proprie paure, assumendo la sfida e dicendo la verità alla propria famiglia.
“Non avremmo mai immaginato che quella sfida avrebbe finito per essere una grande benedizione, un miracolo che Dio avrebbe usato per unire le nostre famiglie e costruire un'eredità. È stato alla 16ma settimana della mia gravidanza che mi sono detta 'Lo farò'. Ho promesso di amare per tutta la vita non solo colui che sarebbe stato mio marito, ma anche questo bambino che è venuto a cambiare la mia vita”.
Oggi, 17 anni dopo, Amy Ford e suo marito Ryan hanno quattro figli e vivono nel trambusto quotidiano tipico di una famiglia numerosa. “Nel 1998 ho detto sì all'uomo dei miei sogni. Ci siamo sposati giovani e siamo cresciuti insieme. Non riesco a immaginare la mia vita senza Ryan. È bellissimo, mi fa ridere ed è il mio miglior amico. Abbiamo quattro splendidi figli - Jess, Mackenzie, Landry e Judá”.
Amy vive anche la passione per i servizi di accompagnamento alle donne gestanti con problemi che ricorrono a Embrace Grace, Inc., l'organizzazione di cui è cofondatrice e presidente. Nel libro A bumb in life - Storie reali di speranza e coraggio durante una gravidanza non pianificata, ha raccolto la sua testimonianza e quella di molte altre ragazze, madri coraggiose come lei. “Guardo verso Dio e gli rendo grazie per le benedizioni che ci ha dato”, ha confessato.
[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti] http://www.portaluz.org/
=========
Soldiers Eye View of Last Nights Raid. IDF-raid. Click here to watch: IDF Nighttime Raid Bags Terrorist Killer of Israeli Hiker Danny Gonen. Israeli security forces have arrested the terrorist behind the cold-blooded murder of Israeli hiker Danny Gonen last month, along with several suspected accomplices. The attack in the Binyamin region north of Jerusalem, which also left a fellow hiker seriously wounded, is believed to be one of a series carried out by an organized terrorist cell operating in the area. Gonen's murder was noted for its particularly cold-blooded nature; his killer lured the unsuspecting hikers over by asking for water, and then gunned them down at point-blank range. It has also been revealed that the murderer and apparent mastermind of the terror cell is on the payroll of the Palestinian Authority. In addition, one of the cell members was among more than 1,000 terrorists released in the 2011 Shalit Deal with Hamas.
Watch Here
The suspects also admitted to having carried out several shooting attacks against IDF soldiers stationed at the Kalandia checkpoint near Jerusalem prior to the murder. They also said they spent time immediately before the attack scoping out the natural spring where Gonen and his companion were eventually murdered, with the express intention of finding Israelis to kill. Security forces also seized several weapons during the course of the investigation, including what is believed to be the gun used to shoot Gonen. Prime Minister Binyamin Netanyahu praised the work of security forces in arresting Gonen's killer. "On the day of the murder, I said that we would catch the reprehensible and abhorrent murderer and the ISA and IDF did so in a short time," Netanyahu said. "Now that it becomes clear that this was a Palestinian Authority man it will be interesting to see if the Palestinian Authority condemns the murder or continues its silence. Those who do not attack terrorism will, in the end, be attacked by it."
Read more: Arutz Sheva
===========
La legge italiana proibisce l’uso di latte in polvere per fare formaggio. È una buona legge, che ha contributo non poco a salvaguardare l’immenso patrimonio caseario di tutto il paese. [ Il formaggio si fa con il latte! Slow Food dice NO all'uso del latte in polvere. Firma la petizione entro luglio! ] Ora, la Commissione europea, sollecitata da una parte dell’industria lattiero casearia italiana, invita l’Italia a modificare questa legge entro la fine di luglio per garantire la libera circolazione delle merci. Ancora una volta, in nome del libero mercato, si tenta di livellare verso il basso, a spese dei produttori di qualità e dei consumatori.
Il latte in polvere non è nocivo per la salute, ma il suo utilizzo per produrre formaggi ha un unico risultato: aumentare i profitti dei giganti dell’industria casearia, omologando un prodotto che dovrebbe nascere dalla biodiversità dei latti, degli animali, dei territori. Se l’Italia ammettesse la produzione di formaggi anche con latte in polvere non farebbe altro che aumentare la confusione dei consumatori, penalizzando ulteriormente i produttori virtuosi.
Non facciamo un passo indietro su qualità e sostenibilità. Anzi, facciamo un passo avanti e chiediamo a tutti i paesi europei di affermare un principio molto semplice: il formaggio si fa con il latte!
Firma l’appello per dire no al latte in polvere, sostieni Slow Food in questa campagna.
==================
Naftali Bennett exposes Iran Nuclear Deal as a ‘farce’ in hostile BBC interview

Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu delivered his official reaction to the deal signed between Iran and world powers over Tehran's nuclear program. "The world is a much more dangerous place today than it was yesterday," Netanyahu said, speaking at the start of an emergency security cabinet meeting he convened following news of the deal, which was officially announced Tuesday morning. World powers have "gambled that in 10 years time Iran's terrorist regime will change - while removing any initiative for it to do so! In fact the deal gives Iran every incentive not to change," he lamented. Netanyahu fired that the deal will fuel "Iran's sponsorship of terror and attempts to destroy Israel," citing as proof statements to that effect made by Iranian officials and allies including Hezbollah. “This deal repeats the mistakes made with North Korea," he intoned. "There, too, we were assured that inspections and verifications would prevent a rogue regime from developing nuclear weapons. And we all know how that ended. The bottom line of this very bad deal is exactly what Iran's President Rouhani said today: the international community is removing the sanctions, and Iran is keeping its nuclear program.” "The deal will give an unreformed, unrepentant and far richer terrorist regime the capacity to produce many nuclear bombs - in fact, an entire nuclear arsenal, with the means to deliver it. "What a stunning historic mistake." "Israel is not bound by this deal with Iran, because Iran continues to seek our destruction," he warned. "We will always defend ourselves."

Watch Here

Earlier Tuesday, at a press conference in Jerusalem with visiting Dutch Foreign Minister Bert Koenders, Netanyahu decried the deal as a "bitter mistake of historic proportions." "In every area where it was supposed to prevent Iran attaining nuclear arms capability, there were huge compromises," he added. "I will refer later to the details of the agreement, but before that, I would like to say here and now – when you are willing to make an agreement at any cost, this is the result." "From the initial reports we can already conclude that this agreement is an historic mistake for the world," he later added, during a meeting with Netherlands Foreign Minister Bert Koenders. "Far-reaching concessions have been made in all areas that were supposed to prevent Iran from obtaining nuclear weapons capability. In addition, Iran will receive hundreds of billions of dollars with which it can fuel its terror machine and its expansion and aggression throughout theMiddle East and across the globe." "One cannot prevent an agreement when the negotiators are willing to make more and more concessions to those who, even during the talks, keep chanting: 'Death to America," he continued. "We knew very well that the desire to sign an agreement was stronger than anything, and therefore we did not commit to preventing an agreement." "We did commit to preventing Iran from acquiring nuclear weapons, and this commitment still stands," he concluded. "I say to all the leaders in Israel, it is time to put petty politics aside and unite behind this most fateful issue to the future and security of the State of Israel." Other prominent Israeli ministers similarly slammed the deal as a "historic capitulation." Just a day earlier on Monday, the prime minister declared that Israel will block Iran's path to the nuclear bomb regardless of the deal, saying, "our commitment is to prevent Iran from arming itself with nuclear weapons."
Read more: Arutz Sheva
==========
Israeli security forces were successful in apprehending a terror cell that carried out several terror attacks, including the murder of Danny Gonen.
Israeli security forces announced Wednesday that they arrested the terrorist who murdered Danny Gonen late last month. One other Israeli was wounded in the attack.
The operation to apprehend the terrorists was conducted by several Special Forces units over the past weeks, Shin Bet (Israel’s Security Agency) stated.
The murderer and mastermind of the terror cell is Mahmad Shahin, 30, of Qalandia, north of Jerusalem. The four other terrorists from the Ramallah area were arrested in the operation, and weapons used in previous terror attacks were seized.
The terrorists admitted to assisting in the murder of Gonen and to carrying out several other shooting attacks against Israeli security forces.
Shahin, 30, is a former member of the Fatah-affiliated Force 17 security unit, and received a salary from the Palestinian Authority (PA).
He spent two years in an Israeli prison, from 2006 to 2008, after confessing to planning shooting and stabbing attacks.
Shahin arrived at the spring near Dolev to gather intelligence before last month’s deadly shooting.
In 2014, he carried out six shootings, including one that injured a soldier, the Shin Bet stated after the arrests.
Another arrested terrorist, Amjad Adwan, 35 from Qalandia, was also a Tanzim-Fatah operative. Adwan supplied ammunition to Shahin, and acted as a lookout in a number of shooting attacks. He too spent time in an Israeli prison for arms dealings and carrying out a bombing attack.
The third terrorist, Ashraf Amar, 24, also of Qalandia, is an operative in the PA’s intelligence” branch, the Shin Bet pointed out. He had planned to execute an attack together with Shahin, but did not have a chance to do so.
The fourth cell member, Osama Assad, 29, was imprisoned in Israel on weapons charges and was released in the Shalit deal. He hid the gun used in the terror attack and knew of Shahin’s actions.
Another terrorist, who has no organizational affiliation, was also under arrest on suspicion of involvement.
Gonen, a 25-year-old electrical engineering student, was shot as he was on a hike to a spring in Samaria together with a friend.
An investigation into the incident revealed that as they approached a junction a Palestinian standing at the side of the road asked them to pull over.
They complied, and the terrorists struck up a conversation with them. After ensuring that those in the car were Israelis, the terrorists opened fire at close range, hitting both Israelis with 9-milliliter bullets. Gonen died shortly after of his wounds.
Prime Minister Benjamin Netanyahu commended the security forces for their quick work.
“On the day of the murder, I said that we would catch the reprehensible and abhorrent murderer and the ISA [Shin Bet] and IDF did so in a short time. Now that it becomes clear that this was a Palestinian Authority man it will be interesting to see if the Palestinian Authority condemns the murder or continues its silence. Those who do not attack terrorism will, in the end, be attacked by it,” the prime minister said.
By: Max Gelber, United with Israel
==========
Israeli leaders across the political spectrum decried the bad nuclear deal with Iran as an historic mistake which will endanger the entire world.
Israel’s leadership reacted harshly to the announcement by the P5+1 and Iran on Tuesday that they have reached an agreement regarding the Islamic Republic’s nuclear aspirations.
Israeli leaders, from left to right, charged the West with capitulation to Iran, warned that the deal made the world a more dangerous place, and vowed that Israel would defend itself in any way it saw fit and with all means.
During a meeting with Netherlands’ foreign minister, Netanyahu said “this agreement is an historic mistake for the world.”
youtube GENDER ] [ mentre stavo scrivEndo questo articolo, youtube mi ha cacciato, espulso! mi ha chiuso la porta in faccia! e, IO sono stato costretto a riaccreditarmi attraverso: il doppio passaggio di gmaiL, nuovamente ] EPPURE, IO STAVO ESPRIMENDO, soltanto, IL MIO LEGITTIMO PENSIERO, sancito COSTITUZIONAlmente in modo LEGITTIMO [ QUESTI OMOSESSUALI MASSIMALISTI, che controllano youtube, IDEOLOGIA GENDER SONO DIVENTATI ORMAI IL NAZISMO,  e non si rendono conto, che, spingendo la LEGA ARABA su posizioni di impossibilità, di un qualche accordo possibile, stanno rendendo inevitabile la guerra mondiale ] [ per colpa di questa ideologia criminale GENDER, io non posso più dire alla LEGA ARABA, voi cercate con noi un accordo! ANZI LORO SARANNO FELICI DI MORIRE, PIUTTOSTO CHE, DIVENTARE, quella MERDA IDEOLOGICA GeNDER CoNTRO NATURA, CHE NOI SIAMO! [ e tutti lo sanno io non disprezzo l'omosessuale come persona a cui non nego nessun diritto civile, ma, io contesto, a loro, soltanto l'istituto del matrimonio che è un diritto naturale ] voi siete pazzi, CIOè, tanto è il vostro odio contro il CREATORE, che, voi avete ELEVATO UNA PERVERSIONE SESSUALE A SUBLIME SIMBOLO DELL'AMORE: QUESTO è BLASFEMIA E SACRILEGIO, è QUALCOSA CHE è ANDATA MOLTO OLTRE, IL PATTO DI TOLLERaNZA E INTEGRAZIONE SOCIALE, voi siete dei cattivi maestri, i peggiori maestri!
=========
Obama Sends Defense Secretary to Reassure Israel on Iran Deal
The US Secretary of Defense will arrive next week to reassure Israel that the Iran nuclear deal will not end US-Israeli bilateral cooperation to counter Iran’s terror activities.
July 15, 2015 | Share: 2 likes
(Shutterstock)
Why the Nuclear Deal with Iran is Bad
While Tehran welcomed the nuclear deal signed with the P5+1 Tuesday, Jerusalem vehemently opposed it. Here's why.
July 15, 2015 | Share: 4533 likes
Netanyahu
WATCH: Iran Nuclear Deal is an ‘Historic Mistake’ for the Entire World
Israeli PM Netanyahu and leaders across the political spectrum decried the bad nuclear deal with Iran as an historic mistake which will endanger the entire world.
=======
youtube GENDER ] [ #ProudToLove - Celebrating Marriage Equality and LGBT Pride Month ] di YouTube Spotlight 5.671.087 visualizzazioni 2 settimane fa ] Proud To Love? SHAME TO LOVE! non c'è nessun coraggio ad amare una persona, del tuo stesso sesso, anzi è da vigliacchi! INFATTI, L'AMORE PIù NOBILE ED EROICO, CHE POI, è IL VERO AMORE, è QUELLO DI AMARE LA DIVERSITà, LA ALTERITà SESSUALE, COLUI CHE è DIVERSO DA TE! Voi state distruggendo il fondamento della nostra società! E TUTTI NOI SIAMO NATI DA UN UOMO ED UNA DONNA: "GRAZIE A DIO!"] Dopotutto, il declino degli imperi, è sempre stato accompagnato, dalla diffusione della omosesuslaità, QUESTO è IL SIMBOLO CHE LA NOSTRA SOCIETà DECADENTE, SEMPRE PIù AFFLITTA, da gravissimi problemi di immoralità, pedofilia, bestialismo, aborto, eutanasia, ED OGNI GENERE DI PERVERVERSIONI SESSUALI ELEVATE A LINGUAGGIO DELL'AMORE, PERCHé ANCHE GLI ANIMALI AMANO DIO CREATORE, MA, NOI LO ABBIAMO ODIATO, COSì TANTO! E QUINDI CONTRO NATURA FACCIAMO COSE CHE GLI ANIMALI MAI FAREBBERO! hai distrutto nella scimmia di tua madre Darwin (senza nessuna dimostrazione scientifica), il valore della sacralità della vita umana! ORMAI GLI UOMINI SONO DIVENTATI DEGLI OGGETTI, NELLA MANACCIE DEL BANCHIERE ROTHSCHILD SPA FMI, E LA FINANZA HA PRESO IL CONTROLLO DELLA ECONOMIA E DELLA POLITICA E VOI STATE PER MORIRE, VOI COME SODOMA E GOMORRA? PRESTO SARETE PURIFICATI DAL FUOCO ATOMICO!
youtube GENDER ] [ #ShameToLove ] io non ho mai negato: in questi 7 anni, che una perversione sessuale, un sesso contro natura, possa diventare, in alcuni casi rari, il SOGGETTIVO, PRIVATO, linguaggio dell'amore! DIO giudica le coscienze non noi! MA, TU NON PUOI DARE IL MATRIMONIO: simbolo formale e ufficiale, dell'amore, come il simbolo di UNA PERVERSIONE SESSUALE PER DIRE ALLE FUTURE GENERAZIONI DI: deprivati, animali evoluti, DISOCCUPATI, INDEBITATI, PROFANATI DAL SISTEMA MASSONICO E DALLA USURA MONDIALE, riempiti di metal satanico, questo è amore ed è uguale come quell'altro! lo giuro: "io vi dilanierò sulla bocca dell'inferno!"
============
youtube, facebook, gay gender ideologia, orgoglio Sodoma ] e perché, la natura dice che voi siete dei pervertiti, ed invece, voi dite che non è peccato? COME POTRETE MAI SCAMPARE DAL GIUDIZIO DELLA PAROLA DI DIO CONTRO DI VOI? CERTO, voi e i vostri supporter, voi SARETE DISINTEGRATI NEL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE, DOPO ESSERE STATI 1000 ANNI ALL'INFERNO!
============
youtube, facebook, gay gender ideologia, orgoglio Sodoma ] e perché, voi penste che proprio io (avendo la potenza della Metafisica) io non abbia cercato, di sfuggire: "al morso ed alle briglie della legge"? Perché voi non pensate che, io non abbia sentito contro: di me, tutta la potenza dei desideri della carne, e la ipnosi delle false suadenti: erronee ragioni del peccato? [ anche io ho cercato molte volte di sfuggire ai rigori della LEGGE Torà, ma, non ho trovato nessuna via di fuga! ] 1. non abbiamo creato noi il mondo, 2. non abbiamo messo noi le regole del gioco; 3. e sarà la PArola di Dio (la Bibbia) a giudicarci! Coloro che bruciano la Bibbia, non hanno nessuna speranza di poter avere, misericordia, perché, la Bibbia è il VERBO eterno, la Parola vivente: è il Cristo Messia fatto uomo in Gesù di Betlemme, colui che è nato dalla IMMACOLATA CONCEZIONE
==========
youtube GENDER ] [ #ProudToLove - Celebrating Marriage Equality and LGBT Pride Month ] forse tu hai reso invisibili i miei commenti a tutti, infatti nessuno li ha votati!
========================
a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ ok io sono disponibile a farvi delle concessioni! but, stop crazy sharia Arab LEAGUE nazism ] 
JewsxMessiahUniusRei about talmud, The Secret Rabbinical Teachings Concerning Christians MyJHWH ] [ ok io sono disponibile a farvi delle concessioni! but, stop crazy sharia Arab LEAGUE ] talmud By: Benjamin H. Freedman
http://www.iahushua.com/JQ/factsR4.html THE TALMUD on Christians
"The Talmud Unmasked, The Secret Rabbinical Teachings Concerning Christians," was written by Rev. I.B. Pranaitis, Master of Theology and Professor of the Hebrew Language at the Imperial Ecclesiastical Academy of the Roman Catholic Church in Old St. Petersburg, Russia. The Rev. Pranaitis was the greatest of the students of the Talmud. His complete command of the Hebrew language qualified him to analyze the Talmud as few men in history.
The Rev. Pranaitis scrutinized the Talmud for passages referring to Jesus, Christians and the Christian faith. These passages were translated by him into Latin. Hebrew lends itself to translation into Latin better than it does directly into English. The translation of the passages of the Talmud referring to Jesus, Christians and Christian faith were printed in Latin by the Imperial Academy of Sciences in St. Petersburg in 1893 with the Imprimatur of his Archbishop. The translation from the Latin into English was made by great Latin scholars in the United States in 1939 with funds provided by wealthy Americans for that purpose.
In order not to leave any loose ends on the subject of the Talmud's reference to Jesus, to Christians and to the Christian faith I will below summarize translations into English from the Latin texts of Rev. Pranaitis' "The Talmud Unmasked, The Secret Rabbinical Teachings Concerning Christians". It would require too much space to quote these passages verbatim with their foot-notes form the Soncino Edition in English.
First I will summarize the references by Rev. Pranaitis referring to Jesus in the Talmud in the original texts translated by him into Latin, and from Latin into English:
Sanhedrin, 67a -- Jesus referred to as the son of Pandira, a soldier
Kallah, 1b. (18b) -- Illegitimate and conceived during menstruation.
Sanhedrin, 67a -- Hanged on the eve of Passover. Toldath Jeschu. Birth related in most shameful expressions
Abhodah Zarah II -- Referred to as the son of Pandira, a Roman soldier.
Schabbath XIV. Again referred to as the son of Pandira, the Roman.
Sanhedrin, 43a -- On the eve of Passover they hanged Jesus.
Schabbath, 104b -- Called a fool and no one pays attention to fools.
Toldoth Jeschu. Judas and Jesus engaged in quarrel with filth.
Sanhedrin, 103a. -- Suggested corrupts his morals and dishonors self.
Sanhedrin, 107b. -- Seduced, corrupted and destroyed Israel.
Zohar III, (282) -- Died like a beast and buried in animal's dirt heap.
Hilkoth Melakhim -- Attempted to prove Christians err in worship of Jesus
Abhodah Zarah, 21a -- Reference to worship of Jesus in homes unwanted.
Orach Chaiim, 113 -- Avoid appearance of paying respect to Jesus.
Iore dea, 150,2 -- Do not appear to pay respect to Jesus by accident.
Abhodah Zarah (6a) -- False teachings to worship on first day of Sabbath
[[but the Talmud is the Word of God?]]The above are a few selected from a very complicated arrangement in which many references are obscured by intricate reasoning. The following are a few summarized references to Christians and the Christian faith although not always expressed in exactly that manner. There are eleven names used in the Talmud for non-Talmud followers, by which Christians are meant. Besides Nostrim, from Jesus the Nazarene, Christians are called by all the names used in the Talmud to designate all non-"Jews": Minim, Edom, Abhodan Zarah, Akum. Obhde Elilim, Nokrim, Amme Haarets, Kuthim, Apikorosim, and Goim. Besides supplying the names by which Christians are called in the Talmud, the passages quoted below indicate what kind of people the Talmud pictures the Christians to be, and what the Talmud says about the religious worship of Christians:
[[but the Talmud is the Word of God?]] Hilkhoth Maakhaloth -- Christians are idolators, must not associate.
Abhodah Zarah (22a) -- Do not associate with gentiles, they shed blood.
Iore Dea (153, 2). -- Must not associate with Christians, shed blood.
Abhodah Zarah (25b). -- Beware of Christians when walking abroad with them.
Orach Chaiim (20, 2). -- Christians disguise themselves to kill Jews.
Abhodah Zarah (15b) -- Suggest Christians have sex relations with animals.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Abhodah Zarah (22a) -- Suspect Christians of intercourse with animals.
Schabbath (145b) -- Christians unclean because they eat accordingly
Abhodah Zarah (22b) -- Christians unclean because they not at Mount Sinai.
Iore Dea (198, 48). -- Clean female Jews contaminated meeting Christians.
Kerithuth (6b p. 78) -- Jews called men, Christians not called men.
Makkoth (7b) -- Innocent of murder if intent was to kill Christian.
Orach Chaiim(225, 10) -- Christians and animals grouped for comparisons.
Midrasch Talpioth 225 -- Christians created to minister to Jews always.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Orach Chaiim 57, 6a -- Christians to be pitied more than sick pigs.
Zohar II (64b) -- Christian idolators likened to cows and asses.
Kethuboth (110b). -- Psalmist compares Christians to unclean beasts.
Sanhedrin (74b). Tos. -- Sexual intercourse of Christian like that of beast.
Kethuboth (3b) -- The seed of Christian is valued as seed of beast.
Kidduschim (68a) -- Christians like the people of an ass.
Eben Haezar (44,8) -- Marriages between Christian and Jews null.
Zohar (II, 64b) -- Christian birth rate must be diminished materially.
Zohar (I, 28b) -- Christian idolators children of Eve's serpent.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Zohar (I, 131a) -- Idolatrous people (Christians) befoul the world.
Emek Haschanach(17a) -- Non-Jews' souls come from death and death's shadow.
Zohar (I, 46b, 47a) -- Souls of gentiles have unclean divine origins.
Rosch Haschanach(17a) -- Non-Jews souls go down to hell.
Iore Dea (337, 1). -- Replace dead Christians like lost cow or ass.
Iebhammoth (61a) -- Jews called men, but not Christians called men.
Abhodah Zarah (14b) T -- Forbidden to sell religious works to Christians
Abhodah Zarah (78) -- Christian churches are places of idolatry.
Iore Dea (142, 10) -- Must keep far away physically from churches.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (142, 15) -- Must not listen to church music or look at idols
Iore Dea (143, 1) -- Must not rebuild homes destroyed near churches.
Hilkoth Abh. Zar (10b) -- Jews must not resell broken chalices to Christians.
Chullin (91b) -- Jews possess dignity even an angel cannot share.
Sanhedrin, 58b -- To strike Israelite like slapping face of God.
Chagigah, 15b -- A Jew considered good in spite of sins he commits.
Gittin (62a) -- Jew stay away from Christian homes on holidays.
Choschen Ham. (26,1) -- Jew must not sue before a Christian judge or laws.
Choschen Ham (34,19) -- Christian or servant cannot become witnesses.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (112, 1). -- Avoid eating with Christians, breeds familiarity.
Abhodah Zarah (35b) -- Do not drink milk from a cow milked by Christian.
Iore dea (178, 1) -- Never imitate customs of Christians, even hair-comb.
Abhodah Zarah (72b) -- Wine touched by Christians must be thrown away.
Iore Dea (120, 1) -- Bought-dishes from Christians must be thrown away.
Abhodah Zarah (2a) -- For three days before Christian festivals, avoid all.
Abhodah Zarah (78c) -- Festivals of followers of Jesus regarded as idolatry.
Iore Dea (139, 1) -- Avoid things used by Christians in their worship.
Abhodah Zarah (14b) -- Forbidden to sell Christians articles for worship.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (151,1) H. -- Do not sell water to Christians articles for baptisms.
Abhodah Zarah (2a, 1) -- Do not trade with Christians on their feast days.
Abhodah Zarah (1,2) -- Now permitted to trade with Christians on such days.
Abhodah Zarah (2aT) -- Trade with Christians because they have money to pay.
Iore Dea (148, 5) -- If Christian is not devout, may send him gifts.
Hilkoth Akum (IX,2) -- Send gifts to Christians only if they are irreligious.
Iore Dea (81,7 Ha) -- Christian wet-nurses to be avoided because dangerous.
Iore Dea (153, 1 H) -- Christian nurse will lead children to heresy.
Iore Dea (155,1). -- Avoid Christian doctors not well known to neighbors.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Peaschim (25a) -- Avoid medical help from idolators, Christians meant.
Iore Dea (156,1) -- Avoid Christian barbers unless escorted by Jews.
Abhodah Zarah (26a). -- Avoid Christian midwives as dangerous when alone.
Zohar (1,25b) -- Those who do good to Christians never rise when dead.
Hilkoth Akum (X,6) -- Help needy Christians if it will promote peace.
Iore Dea (148, 12H) -- Hide hatred for Christians at their celebrations.
Abhodah Zarah (20a) -- Never praise Christians lest it be believed true.
Iore Dea (151,14) -- Not allowed to praise Christians to add to glory.
Hilkoth Akum (V, 12) -- Quote Scriptures to forbid mention of Christian god.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (146, 15) -- Refer to Christian religious articles with contempt.
Iore Dea (147,5) -- Deride Christian religious articles without wishes.
Hilkoth Akum (X,5) -- No gifts to Christians, gifts to converts.
Iore Dea (151,11) -- Gifts forbidden to Christians, encourages friendship.
Iore Dea (335,43) -- Exile for that Jew who sells farm to Christian.
Iore Dea (154,2) -- Forbidden to teach a trade to a Christian
Babha Bathra (54b) -- Christian property belongs to first person claiming.
Choschen Ham(183,7) -- Keep what Christian overpays in error.
Choschen Ham(226,1) -- Jew may keep lost property of Christian found by Jew.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Babha Kama (113b) -- It is permitted to deceive Christians.
Choschen Ham(183,7) -- Jews must divide what they overcharge Christians.
Choschen Ham(156,5) -- Jews must not take Christian customers from Jews.
Iore Dea (157,2) H -- May deceive Christians that believe Christian tenets.
Abhodah Zarah (54a) --Usury may be practiced upon Christians or apostates.
Iore Dea (159,1) -- Usury permitted now for any reason to Christians.
Babha Kama (113a) -- Jew may lie and perjure to condemn a Christian.
Babha Kama (113b) -- Name of God not profaned when lying to Christians.
Kallah (1b, p.18) -- Jew may perjure himself with a clear conscience.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Schabbouth Hag. (6d). -- Jews may swear falsely by use of subterfuge wording.
Zohar (1,160a). -- Jews must always try to deceive Christians.
Iore Dea (158,1) -- Do not cure Christians unless it makes enemies.
Orach Cahiim (330,2) -- Do not assist Christian's childbirth on Saturday.
Choschen Ham.(425,5) -- Unless believes in Torah do not prevent his death.
Iore Dea (158,1) -- Christians not enemies must not be saved either.
Hilkkoth Akum (X,1) -- Do not save Christians in danger of death.
Choschen Ham(386,10) -- A spy may be killed even before he confesses.
Abhodah Zorah (26b) -- Apostates to be thrown into well, not rescued.
[[but the Talmud is the Word of God?]] Choschen Ham(388,15) -- Kill those who give Israelites' money to Christians
Sanhedrin (59a) -- `Prying into Jews' "Law" to get death penalty
Hilkhoth Akum(X,2) -- Baptized Jews are to be put to death
Iore Dea(158,2)Hag. -- Kill renegades who turn to Christian rituals.
Choschen Ham(425,5) -- Those who do not believe in Torah are to be killed.
Hilkhoth tesch.III,8 -- Christians and others deny the "Law" of the Torah.
Zohar (I,25a) -- Christians are to be destroyed as idolators.
Zohar (II,19a) -- Captivity of Jews end when Christian princes die.
Zohar (I,219b) -- Princes of Christians are idolators, must die.
Obadiam -- When Rome is destroyed, Israel will be redeemed. Abhodah Zarah(26b) T. -- "Even the best of the Goim should be killed."
Sepher Or Israel 177b -- If Jew kills Christian commits no sin. Ialkut Simoni (245c) -- Shedding blood of impious offers sacrifice to God.
Zohar (II, 43a) -- Extermination of Christians necessary sacrifice. Zohar (L,28b,39a) -- High place in heaven for those who kill idolators.
Hilkhoth Akum(X,1) -- Make no agreements and show no mercy to Christians. Hilkhoth Akum (X,1) -- Either turn them away from their idols or kill.
Hilkhoth Akum (X,7) -- Allow no idolators to remain where Jews are strong. Choschen Ham(388,16) -- All contribute to expense of killing traitor.
Pesachim (49b) -- No need of prayers while beheading on Sabbath. Schabbath (118a). -- Prayers to save from punishment of coming Messiah.
---------------------------
"To Seek Out That Which was Lost ..." We present this information as a service to our readers ... Its inclusion, Should not be construed as the Authors 'or the Relays' endorsement, of our: Beliefs ... or as our endorsement of Theirs .. The Truth: will stand on it's: own Merit. could resist, at a analyze: historico-critical: all this accusations: against Jesus and his mother? A person dishonored: him could have done: the rabbi ? Accusations about the integrity of his mother, if known, would not have been said and reported: by his contemporaries?
stop crazy sharia Arab LEAGUE ] o vivremo insieme o moriremo insieme [ i satanisti massoni USA farisei devono essere emarginati! [ non possiamo essere trovati colpevoli per colpe di natura religiosa, o per nazismo razzista, per dare ai farisei anglo americani delle motivazioni per la guerra! [ ENTRATE TUTTI NEL MIO REGNO METAFISICO UNIUS REI!
===================
a Salman dell'Arabia Saudita ] ANZI [ se, non difendi tu il vero cristianesimo, presto si corromperà del tutto e scomparirà! Poi, io voglio vedere come l'Islam potrebbe sopravvivere da solo ai satanisti massoni, atei evoluzionisti, agenda GENDER.. NON PUOI VINCERE QUESTO SCONTRO A LUNGO TERMINE CON LA VIOLENZA SOLTANTO
interessante ] [ KABUL, 30 GIUgno. - Il presidente afghano Hamid Karzai: ha denunciato: l'esistenza di un piano, ''sostenuto da alcuni Paesi'' (ha anche paura: a nominare i demoni: LEGA ARABA: Arabia Saudita: i maniaci religiosi, che, stanno spingendo nel baratro, il genere umano: per fare,  il genocidio previsto dal califfato mondiale:), per: costituire in Afghanistan ''una realtà federale: e feudale'', consegnandone: una parte ai talebani. In una conferenza stampa: con il premier britannico: David Cameron, Karzai: ha ribadito: che: negli ultimi sei mesi: alcune Nazioni, non occidentali, stanno cercando: di imporci un ''progetto federale: e feudale in cui: alcune zone dell'Afghanistan: passerebbero: sotto il controllo dei talebani''. --- ANSWER -- sono stati: i farisei Illuminati, del FMI, che, hanno sollevato l'imperialismo islamico, per fare la predazione definitiva: di tutto il genere umano
 a Salman dell'Arabia Saudita ]  STOP A FARE L'ASSASSINO sharia galassia jihadista, SU COMMISSIONE DEGLI USA [ COME ISRAELE è uscito dalla geopolitica USA, allo steso modo, esci anche tu, non siete due fratelli che camminate insieme? Questo renderà più sicuro il vostro passo!
internazionale islamica sharia NATO USA Obama Califfo Destroy all Albanians Serbian Church in Kosovo, this is another genocide CIA NATO ARAB LEAGUE
a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ NON possiamo ballare la musica dei satanisti massoni farisei Spa Anglo americani, per dire: "non abbiamo trovato niente di meglio da fare, per evitare la guerra mondiale nucleare" QUINDI, noi DOBBIAMO IMPOSTARE UN PIANETA SENZA GEOPOLITICHE ECONOMICHE O RELIGIOSE, dobbiamo liberare i prigionieri della usura mondiale! [ e se tu credi che io sono un uomo strano? questo è soltanto perché tu non mi conosci personalmente!!
a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ sono un dittatore, ma, io non sono un tiranno, se qualcuno non vuole fare di me, il complice dei suoi delitti? poi, io posso accettare qualsiasi cosa! IO NON SONO PRIGIONIERO DI SETTORIALI CATEGORIE CULTURALI ] io credo che la felicità non può essere imposta, ma che deve essere sognata insieme sulla via della virtù! IO ODIO LA VIOLENZA NELLA SOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE!  E LE IMPOSIZIONI NON SONO DEGNE DEL REGNO DI FRATELLANZA UNIVERSALE CHE NOI VOGLIAMO REALIZZARE!
nucleare iraniano, golpe di Kiev, genocidio dei serbi nel Cosovo, ecc. ecc..  questa è una storia vecchia ] TUTTO QUELLO CHE GLI USA STANNO FACENDO, ad ogni costo, è PER OTTENERE AD OGNI COSTO, LA LORO GUERRA MONDIALE! Ecco perché tutto nel mondo scorre sempre verso il peggio!
Netanyahu is Furious that US is Caving in to Iran. While John Kerry voices optimism regarding negotiations with Iran, Netanyahu warns of a major global threat. The latest developments indicate a pending nuclear deal. Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei. (Office of the Iranian Supreme Leader via AP) As the six world powers are in the final days of marathon talks that have blown past two extensions and entered the 16th day of the current round on Sunday, Prime Minister Benjamin Netanyahu warns that the P5+1 Powers have completely capitulated to Iranian demands, while Iran touts its hatred for Israel and support for global terror. “The ruler of Iran, Khameini, is quoted as saying that Iran needs to plan to fight the US regardless of whether there is an agreement. The President of Iran, Rouhani, stands at the head of the march of hatred in the streets of Tehran, in which US and Israeli flags were burned, and in which many chanted ‘Death to America’ and ‘Death to Israel.’ All of this is happening as the parade of concessions to Iran continues in Vienna, concessions even on issues that had been marked as red lines in the Lausanne package, which is a bad deal in its own right,” Netanyahu said at the beginning of a cabinet meeting Sunday morning.
Ayatollah Ali Khamenei called the US on Saturday an “excellent example of arrogance” and said that Iran should be “prepared to continue the struggle against arrogant powers.”
The deal is “paving Iran’s way to many nuclear bombs and gives it hundreds of billions of dollars for its terrorism and conquest machine, thereby endangering the peace of the entire world,” Netanyahu charged.
Israel will not comply with the international submission to Iran and will defend itself, Netanyahu declared. “Iran does not hide its intention to continue its murderous aggression even against those with whom it is negotiating. Perhaps there is someone among the great powers who is prepared to capitulate to this reality that Iran is dictating, which includes its unending calls for the destruction of Israel. We will not pay the price for this.” Kerry Expresses Hope. US Secretary of State Kerry.
While Netanyahu expressed near-despair at the situation, Kerry voiced hope for a resolution to the points of contention in the negotiations with Iran, which appeared to be back on track on Sunday.
En route to Mass at Vienna’s gothic St. Stephens Cathedral, Kerry said twice that he was “hopeful” after a “very good meeting” Saturday with Iranian Foreign Minister Mohammad Javad Zarif, who attended Muslim services Friday.
Kerry noted that “a few tough things” remain in the way of agreement, but added: “We’re getting to some real decisions.”
As the weekend approached, Kerry declared the talks could not go on indefinitely and warned that the US could walk away from the negotiations.
In another sign that a deal could soon be sealed, Russian news agencies reported that Russian Foreign Minister Sergey Lavrov planned to arrive in Vienna on Sunday evening. Most other foreign ministers of the six nations negotiating with Iran already are in the Austrian capital and in a position to join Kerry and Zarif for any announcement of an agreement. Diplomats familiar with the talks say most of the nuts and bolts of implementing the deal have been agreed upon, but over the past week issues that were previously on the back burner led to new disputes. By: United with Israel Staff
AP contributed to this report
============================
Eih, Dalai Lama, in tutte le Nazioni dove vivono i buddisti? Cristiani e musulmani vengono uccisi lo stesso! COME TU TI PUOI LAMENTARE DELLA CINA? ] [ Cristiani perseguitati in Asia: anche i buddisti stanno col nemico. Buddismo è tolleranza? NO, è SPIETATO NAZISMO ASSASSINO! [ In sei stati dell’Asia in cui sono maggioranza, i buddisti collaborano a reprimere le altre religioni. Lo documenta il Rapporto 2004 dell’Aiuto alla Chiesa che Soffre.  In Occidente il buddismo è sinonimo di pace, compassione, saggezza, fratellanza ecumenica. Così come avviene per la sua figura più nota, il Dalai Lama. [ His Holiness the Dalai Lama talking with a group of young children on his arrival at the Museum of Applied Art in Frankfurt, Germany on July 13, 2015. (Mohammed EL HACHEMI https://plus.google.com/u/0/+MohammedELHACHEMI/posts 13:58 Profondeur extrême de l'Esprit <3 love <3
LorenzoJHWH UniusREI 14:01  SHALOM + SALAM = BLEINGS TOO my Big Brother
https://plus.google.com/u/0/109726522761548279093  lan anh nguyễn
14:03 like
====================
perché anche buddisti uccidere i cristiani? ] because Buddhists also kill Christians? ]
all religions and all ideologies I must say that type of Nazi murderer are all to doing, against the innocent martyrs christian, on all the way the world! and they Spa IMF FED SpA NWO satana JaBullOn Bildenberg Bush and Kerry 322, halloween, god owl baal, UN, they are all the priests of Satan in hole Gender's Obama the Caliph sharia? of all this evil? Christians, they are innocent of all this bad!
tutte le religioni e tutte le ideologie mi devono dire che tipo di nazismo assassino stanno tutti facendo, contro gli innocenti martiri cristiani, in tutto il modo! e che Bildenberg Spa Fmi, Bush 322 e Kerry, ONU, loro sono i sacerdoti di satana Gender Obama il califfo sharia? loro tutti i cristiani, loro sono innocenti di tutto questo male!
==========================
gezabeleII [ 27 maggio 2014 15:17 ] Non riuscito (formato di file non valido) ] #rEGINA #eLISABETTA II DI #INGHILTERRA [ NON è POSSIBILE per i complici di questo sistema bancario e massonico di poter entrare nel Regno di Dio! E SE CI FOSSE UN VERO MINISTRO DI DIO NEL MONDO? LUI GRIDEREBBE COME ME, CONTRO IL TUO SATANISMO!
Mr Universal Metafisico
Graham Nixon auto attacco Mossad CIA ] 27 maggio 2014 15:18 [ Non riuscito (impossibile convertire il file video) ] il satanismo massonico ha preso possesso, troppo in profondità, negli USA, e soltanto Dio li può sradicare,(infatti, un enorme asteroride spugnoso, che sarà reso oncandescente con l'attrito del sole, e che vola nella spazio, esso ucciderà un terzo del genere umano, disintegrando Babilonia USA, ha già fatto un buon tratto di strada, e si avvicina, tutto il mio popolo degli ebrei esca immediatamente da Sodoma GENDER! ) ma, se i Governi non vogliono farsi anche questa guerra mondiale nucleare? purtroppo devono venire da me, e non può esistere un altra soluzione, ecco perché, io sono Unius REI!
==========================
a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ non so perché, Dio ha scelto un cristiano, per essere Unius REI ] perché in realtà la METAFISICA è una funzione razionale e politica del Regno di Dio, infatti anche i 10 Comandamenti di Mosé, sono una legge positiva razionale.. Tutta questa scienza sapienza ed intelligenza sono state profanate da Obama, GENDER ideologia e chiunque parla con lui senza schifarlo, e sputarlo in un occhio, diventa impuro, come Obama è impuro!
============================
a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ tecnicamente (in teoria), anche un ateo avrebbe potuto essere Unius REI, perché, la metafisica è pura razionalità, di valori: infiniti, spirituali e trascendenti ( 1). GIUSTIZIA: NON FARE AD ALTRI, IL MALE CHE, TU NON VORRESTI MAI RICEVERE CONTRO DI TE! drink your poison made by yourself, 2). VERITà (NON MENTIRE MAI a costo della tua vita, tu non mentire mai: chi mente è un assassino), che, questi sono i valori, che danno un senso, un significato alla vita umana (e non la ipocrisia di ogni religione, che nasconde il crimine di satanismo che è il signoraggio bancario che Rothschild SpA 666 NWO 322 hanno rubato per colpa di tutti i politici del mondo: alto tradimento costituzionale, e che, è perché, tutti i popoli sono diventati schiavi e sono condotti al satanismo, in qualche modo! Che tutti quelli che violano la coscienza di una persona onesta, sono satanisti per me! ), per non finire, miseramente di diventare una scimmia DArwin dalla forma umana, come, il Talmud ha insegnato e come Obama l'anticristo è diventato! Perché è quello che tu hai creduto che fa di te stesso quello che tu sei! La tua FEDE quindi, è una proprietà divina creativa
==========================
e quanto mai Obama ha mostrato senso della RESPONSABILITà? lui non sa neanche cosa significa questa parola ] 14 LUG - "Sarebbe irresponsabile allontanarsi da questo accordo" con l'Iran. E' l'appello al Congresso del presidente Usa Barack Obama che avverte: "Porrò il veto a qualsiasi legge che si opporrà all'attuazione" dell'intesa sul nucleare iraniano ] ma, quale responsabilità hanno dimostrato gli USA nell'ultimo ventennio? loro hanno fatto diventare un gigante: il nazismo della sharia del LEGA ARABA (terza potenza mondiale nucleare: che hanno diffuso la galassia jihadista, del loro nazismo shari'a ), quindi per non essere tagliati fuori dal monopolio finanziArio: FMI, FED BCE SPA, SpA di privati azionisti, sempre gli stessi Rothschild, spa banche centrali. Poi, anche CINA E RUSSIA, sono stati costretti a fare tante concessioni a questo assassino seriale di MAOMETTO, pedofilo poligamo, predone, ipocrita esoterista di uno spirito guida che non ha avuto nessun rispetto di fare scrivere lui il Corano. Tutti i maniaci religiosi Ummah, ARAB LEAGUE, OCI, senzA nessuno dei diritti umani, TUTTAVIA, LORO sono tutti dentro la fica di quella puttana di ONU, la madre di ogni nazismo, di ogni satanismo, e di ogni violazione di diritti umani!
=====================
Obama ha ribadito l'impegno forte degli Usa alla sicurezza di Israele: l'intesa ''non diminuirà le preoccupazioni americane sul sostegno dell'Iran al terrorismo e alle minacce verso Israele''. [ SE ANALIZZATE QUESTA FRASE, ESSA MANCA DI LOGICA INTERNA! ] Infatti, 1. Obama ammette che IRAN è un terrorista, e che: 2. quale terrorista ( non ha il dovere di onorare una parola data) ed anzi, 3. IRAN si impegna formalmente a distruggere Israele, con ogni mezzo...  tuttavia, 4. gli sta dando il nucleare, perché, 5. lui ha già dato ordine alla CIA, di colpire Israele con una bomba nucleare, per fare ricadere la colpa sull'IRAN! 6. e così poter scatenare la guerra mondiale! [ CONCLUSIONE ] IL POTENZIALE NUCLEARE IRANIANO DEVE ESSERE DISTRUTTO IMMEDIATAMENTE!
======================
ERDOGAN HA GIURATO DI FORMARE UN ESERCITO DI VENTI MILIONI DI SOLDATI (perché a suo dire, altre 8 nazioni appartengono alla Turchia), Tutti i Greci e tutti gli Israeliani moriranno per voi contro questo esercito di islamici [[ Grecia: misure austerity in Parlamento. Manovra da oltre 3 miliardi tra tasse e tagli di spesa ]] NON SIATE AVARI E PAGATE BENE LA VOSTRA CARNE DA CANNONE, QUELLA CARNE DA MACELLO CHE I FARISEI ANGLO AMERICANI, HANNO PREPARATO PER FORTIFICARE IL NWO FMI SPA, COME CONQUISTA GLOBALE! perché è SATANA IL VERO DIO DEL TALMUD.
==================
I sauditi hanno riesumato l'ISLAM medioevale dei salafiti, quindi, hanno trasformato l'ISLAM, in una questione di vita o di morte, per tutto il genere umano! ora, noi siamo costretti ad uccidere gli islamici ad uno ad uno. e quello che io dico (il futuro) è già stato scritto nei libri di storia dei vostri figli (il passato)! Quando un islamico non si vede uccidere? è proprio lui il primo a sentirsi meravigliato! Così ha fatto l'ITALIA, ha preso un reclutatore dello ISIS sharia, ed invece di ucciderlo, lo ha estradato! Sono i sauditi i veri responsabili della galassia jihadista nel mondo, mentre gli USA dei satanisti massoni, sono stati i suoi complici facilitatori.. la attuale agenda dei farisei anglo americani è quella di uccidere la civiltà cristiana, ecco perché, Russia, Israele e Europa sono state condannate alla disintegrazione!
====================
troia google DATAGATE A.I. Gmos, filtri ] lo sai che non mi piace vedere strisce di colore azzUrro in mezzo ai caratteri di colore nero!
======================
my ISRAEL ] non si può dare l'ergastolo, ad una tua spia, in USA, cioè, la spia di un Paese Amico, se veramente questo Paese è tuo amico ed alleato [ mi dispiace tu sei morto! ] Questa tua spia reclusa in USA? non ha fatto del male ad una formica!
e allora cosa io dovrei fare a tutti i sacerdoti di satana della CIA che sono sempre nel mio computer? NON MI RISULTA CHE IO HO MAI FATTO DEL MALE A QUALCUNO SOLTANTO PERCHé IO SONO SPIATO CONTINUAMENTE
======================
GRECIA, ISRAELE ]  è un vero peccato che, voi non abbiate gli strumenti e le possibilità di poter realizzare un attacco nucleare preventivo contro Turchia ed Arabia SAUDITA.. però, voi avete conosciuto che la vostra morte è stata preziosa ai miei occhi!
GRECIA, ISRAELE ]  tuttavia, se, tu sei in grado, di radere al suolo la MECCA, CABA, e la cupola della Roccia? tu vedrai la galassia jihadista scomparire come neve al sole!
sorry ] bestia di un Maometto [ tu non riuscirai mai a gridare così forte, tanto da poter soffocare il sangue dei martiri cristiani!
satana USA 322 Kerry 666 Spa Rothschild Talmud, Gmos A.I. Datagate, aliens abduction ] [ se, tu ti mangi, tutta la LEGA ARABA sharia, sul tuo altare di satana? poi, a quell'asteroide che sta venedo contro di te nello spazio? io gli farò fare un giro più lungo!
====================
Salman dell'Arabia Saudita ] stop sharia. [ Bush 322 ] stop Spa IMF 322 NWO; [ Obama GENDER ] stop Sodom and Gomorrah, Rothschild Talmud 666 ] stop satanismo e usura mondiale! è CHIARO, IL VOSTRO DIO è IL DEMONIO, DI UN ASSASSINO NAZISTA E RAZZISTA, ED IO FINIRò PER UCCIDERVI TUTTI!
=========================
MY HOLY JHWH  ] mi fa una certa impressione! Obama scimmia Darwin ha portato tutto a Sodoma e Gomorra, e Saudi Arabia ha portato tutto al medio EVO.. ed è questa la mia verità! io non so più come risolvere questa situazione senza fare una strage!
==================
ONU islamici LEGA ARABA sharia:  sono IGNORANTI come ASINI, CRIMINALI come DEMONI, BUGIARDI ED IPOCRITI come FARISEI, nazisti COMPLOTTISTI come ILLUMINATI SATANISTI MASSONI! Quindi Islam coranico ha una sola conclusione: Allah Akbar morte e genocidio a tutti gli infedeli, ecco perché non hanno libertà di religione e non hanno reciprocità! COME ABBIAMO RISCHIATO DI ESTINGUERCI IN PASSATO PER BEN DUE VOLTE, COSì, ANCHE LA GENERAZIONE DEI NOSTRI FIGLI RISCHIERRà DI ESTINGUERSI! Questo è quello che: ci hanno regalato, i farisei Spa anglo-americani che faranno olocausto di tutti gli israeliani!
================
cosa aspettano questi Greci, e tutti i Paesi indebitati dalla truffa monetaria SpA, ad iniziare a stampare una moneta nazionale interna, in regime di sovranità monetaria? ] ATENE, 15 LUG - Il vice ministro greco delle Finanze Nantia Valavani ha annunciato oggi le sue dimissioni con una lettera al primo ministro Alexis Tsipras nella quale esprime dubbi sul nuovo accordo raggiunto tra Atene e i creditori internazionali della Grecia sostenendo che con esso la Germania intende "umiliare completamente il governo e il Paese".
CIA KIEV NATO, hanno fatto il Golpe Costituzionale, così anche io ho fatto il Donbass Costituzionale autonomo: adesso dovete andarvene! ] [ KIEV, 15 LUG - E' di otto soldati morti e 16 feriti il bilancio delle vittime del conflitto nel Donbass nelle ultime 24 ore, nonostante la tregua degli accordi di Minsk: lo riferisce l'ufficio stampa del consiglio per la difesa e la sicurezza nazionali.
=================
Kim Jong-un ] dimostrare che tu sei un coglione in meno di mezzo rigo, 4 parole? [ tu hai un motivo razionale per perseguitare i cristiani
====================
troie 322 USA 666 SPA ] quando, VOI vedrete l'asteroide nei vostri telescopi? è inutile che, voi mi verrete a succhiare il cazzo! TROPPO TARDI! [ POI, VEDREMO QUELLO CHE SANNO FARE I SACERDOTI DI SATANA EUROPEI AL POSTO VOSTRO!
===============
BUSH 666 ROTHSCHILD ] VOI siete ipocriti come tutte le altre religioni! [ io chiesi, anni fa, di sacrificare tutti i vostri Sacerdoti di Satana, sul suo altare, e voi non avete avuto il coraggio di farlo! ] ADESSO, IL VOSTRO NWO è PERDUTO, perché se LUCIFERO, lui non era un fallito? lui non si sarebbe mai ridotto a fare la capra di satana!
==================
 il SUD in ginocchio davanti al NORD  [ Atene in ginocchio di fronte ai diktat della Merkel. Sventata la Grexit, raggiunto l’accordo in extremis. Vittoria di Berlino anche sull’energia. Gazprom mette l’Italia fuori dal Turkish Stream e raddoppia il Nord Stream. Il gas (russo) ce lo darà la Germania. (7267) http://www.pandoratv.it/?p=3647
=====================
occult power, esoteric agenda, masonic system, Spa, Gmos, jihadists, dalit, Datagate, FED, jihad, IMF, NWO, satan, sharia, dhimmi, goyim, troika,
====================
PAKISTAN/ Vietato scrivere Gesù Cristo negli sms: è parola "offensiva" Pubblicazione: mercoledì 23 novembre 2011
Pakistan: vietato scrivere Gesù negli sms. Pakistan, vietato scrivere «Gesù Cristo» in un sms - Corriere ...
21 nov 2011 - MILANO – In Pakistan è vietato scrivere il nome di “Gesù Cristo” nei messaggi di testo Sms, inviati tramite telefoni cellulari. Lo stabilisce ... Pakistan: vietato scrivere Gesù negli sms - Porte Aperte Italia
https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/2011/11/notizie550/
Pakistan: vietato scrivere Gesù negli sms. 24-11-2011Pakistan. Qualche giorno fa, l'Autorità delle Telecomunicazioni del Pakistan ha ordinato alle società di ... Pakistan: vietato scrivere Gesù negli sms. 24-11-2011 Pakistan. Qualche giorno fa, l’Autorità delle Telecomunicazioni del Pakistan ha ordinato alle società di telefonia mobile del paese di bloccare gli sms che contengono alcune parole ritenute volgari, oscene o nocive al senso del pudore e ha fornito una dettagliata lista di 1600 termini deprecabili tra cui troviamo le parole Gesù Cristo. Il Pakistan è un paese profondamente islamico, in cui i cristiani, come sapete, sono oggetto di discriminazione e persecuzione anche brutale, ma è comunque pazzesco pensare che addirittura le autorità abbiano accostato Gesù a termini osceni, pornografici e violenti. Eppure la percezione di sempre più musulmani devoti in Pakistan è proprio questa: i cristiani sono un insulto, così come è una vergogna per il paese il loro Salvatore Gesù.
Tale provvedimento ha scatenato la reazione delle Chiese cristiane e delle organizzazioni per i diritti umani, pronte a inondare i tribunali di ricorsi; a ciò si è aggiunta la valanga di lamentele degli operatori telefonici e della popolazione stessa che fa larghissimo uso di telefonini e non vuole essere censurata persino negli sms. Ecco dunque che arriva puntuale la marcia indietro delle autorità: la censura è ritirata, anzi forse solo ridimensionata a una dozzina di parole, tra le quali si spera non vi sia ancora il nome di Gesù. Il punto è che questo paese cede visibilmente sotto la pressione dell'islamismo radicale e degli attentati dei talebani legati ad Al Qaida, mostrandosi dunque incapace di arginare questa avanzata intollerante e violenta. I cristiani patiscono sempre di più questa virata islamico-radicale del paese (ricordiamo che sono stati uccisi il ministro cristiano cattolico Batthi e il governatore Taseer, entrambi impegnati per abolire la legge contro la blasfemia, arma legale usata contro i cristiani).
Potremmo segnalarvi continue violenze contro i cristiani pakistani, l’ultima in ordine di tempo risale a qualche giorno fa a Karachi, la città più popolosa del Pakistan, dove Jameel Saawan, cristiano impegnato nella diffusione del messaggio di Cristo tra i concittadini, è stato vittima di un agguato in stile terroristico. Fuori dal suo negozio, un uomo in moto lo ha avvicinato e raggiunto con 2 colpi di arma da fuoco, uno dei quali in pieno volto. Jameel aveva ricevuto minacce, anche per via di un progetto di avviare un’associazione che sostenesse i cristiani poveri in una particolare zona di Karachi.
I cristiani in Pakistan sono oggetto di continua persecuzione, ciò pone il paese all’undicesimo posto della lista dei paesi in cui esiste la persecuzione (WWList): questa deriva delle istituzioni, sempre più influenzate dall’islam più radicale, preoccupa tutti. Soprattutto i cristiani pakistani.
========================
Putin, Benjamin Netanyahu ] circa il nucleare iraniano [ ora, voi dovete censire lo spazio aereo, con molto scrupolo, per impedie alla CIA di lanciare una bomba nucleare sporca contro Israele ] CHE GLI USA CERCANO DISPERATAMENTE LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE? QUESTO NON è UN MISTERO PER NESSUNO! che OBAMA lui vuole passare per Gandhi? questa è una operazione che non gli potrebbe mai riuscire!
====================
 non essere ancora pigro, questo canale è importante per me, e per la pace nel mondo!!
Cattiva reputazione • Scadenza: 25 mar 2016 Se ricevi un altro avvertimento, il tuo account verrà sospeso. Avvertimento 1 .ID video: I6p-TPYPrRg Rivendicato da JoeEichLester il 25 gen 2015.     I6p-TPYPrRg     Autore del reclamoJoeEichLester  Email dell'autore del reclamo samuelemalvarosa@hotmail.it
    Opera presumibilmente violata Il video di YouTube è stato caricato nuovamente da un altro utente. Origine video: http://youtu.be/jvWelKMEXKA.
https://www.youtube.com/user/NoahTheNephilim/discussion
please, remove my penalty, i said this to you again! Thank you.
Don't be lazy, yet this channel is important to me, and for world peace!
non essere ancora pigro, questo canale è importante per me, e per la pace nel mondo!!  https://www.youtube.com/user/NoahTheNephilim/discussion
==============
 NoahTheNephilim 4 mesi fa ] [ ti chiedo gentilemente, di rimuovere la mia penalizzazione, altrimenti tutto il mio canale presto verrà distrutto. grazie LORENZO SCAROLA  3205708054
Corpo Alieno ID videoI6p-TPYPrRg Durata 2:10 Autore del reclamo JoeEichLester
Rappresentante Vasco Di Silva Email dell'autore del reclamo samuelemalvarosa@hotmail.it
Opera presumibilmente violata Il video di YouTube è stato caricato nuovamente da un altro utente. Origine video: http://youtu.be/jvWelKMEXKA.
===========
Invia contronotifica Avvertimento 2      Autore del reclamo Ahmed Ibrahim muezzin
    Email dell'autore del reclamo ahmed58973@yahoo.com
please, remove my penalty, i said this to you again! Thank you.
Don't be lazy, yet this channel is important to me, and for world peace!
non essere ancora pigro, questo canale è importante per me, e per la pace nel mondo!!
Science Islam Wings Flies Cure for Aids ID video: rwksuX6xl2c
Rivendicato da Ahmed Ibrahim muezzin il 31 mar 2015 Invia contronotifica
    VideoScience Islam Wings Flies Cure for Aids     ID videorwksuX6xl2c     Durata 4:59 https://www.youtube.com/user/NoahTheNephilim/discussion
===================================
    Descrizioneio non voglio più sentire parlare, di questi: nazi sharia, nazi jihad: assassini seriali, paranoidi, maniaci religiosi, sotto protezione dello ONU UE USA, per rovinare Israele e tutto il genere umano, mai più! e se questa merda di Maomettani esiste ancora è soltanto perché Rothschild ha bisogno della guerra mondiale, per riaprire un nuovo ciclo monetario devitalizzante ed usurocratico! QUINDI, SE SI VOGLIONO RISOLVERE, TUTTI I PROBLEMI DEL NOSTRO PIANETA. è ROTHSCHILD, con i suoi complici mafia farisei massoneria, CHE BISOGNA COLPIRE, PER PRIMA di ogni altro obiettivo! Quando voi avrete colpito il demonio Fariseo più grande, poi, anche il demonio più piccolo:Re dell'Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud: anche lui cadrà! INFATTI, è NELLA NATURA DEI DEMONI: la caratteristica di essere intrecciati uno nell'altro! OK VENIAMO AL DUNQUE: NOI FACCIAMO QUESTO GUERRA MONDIALE con 5 miliardi di morti, PER UCCIDERE: TUTTI I MUSULMANI, sradicare l'ISLAM holy, E PER FARE UCCIDERE: TUTTI I FARISEI massoni Bildenberg USURAI SPA BANCA MONDIALE.. e perché, noi non comprendiamo "pacificamente", adesso, prima della guerra mondiale: che: 1. il signoraggio bancario: non deve essere rubato ai popoli schiavizzati: CHE, 2. I GOYM ISRAELIANI, SENZA GENEALOGIA PATERNA NON DEVONO ESSERE STERMINATI, e che, 3. la shariah è un crimine, contro: il genere umano? POI SI DIRà: LE 11 TRIBù DI ISRAELE, DATO CHE, IO SARò COSTRETTO AD UCCIDERNE LA DODICESIMA: CIOè tutti quelli che hanno disonestamente conservato, solo per loro, le genealogie paterne, per finire: tutti loro: satanisti, massoni farisei Illuminati Bildenberg, di andare tutti da satana! [ burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus's name amen alleluia. [ oper letter: contro la fogna: contro: tutti i perdenti all'inferno, contro: tutti: i demoni dell'inferno, contro: massoni farisei Bildenberg, salafiti shariah, Marduk, Illuminati, Lilit, Satana, 322, Bush Kerry, Obama GENDER, usurai Fmi Spa Banca Mondiale, e, contro: tutti i satanisti della CIA, dopotutto, se, io non li faccio impazzire completamete? è soltanto perché, io sono molto misericordioso! ] to Satana ] [ e smettila di piangerti addosso, e di dire sempre: "sono sfortunato, sono sfortunato!" ] IL TUo PROBLEMA è CHE, TU TI DIMENTICHI SEMPRE, CHE tu SEI UN ANGELO CADUTO... NELLA MERDA! [ dopotutto,, il tuo destino è anche il destino di tutti i traditori [ burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus's name amen alleluia. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus's name amen alleluia. quel salafita criminale: shariah califfato mondiale di Erdogan? ha messo il burka a tutte le donne! ] lol. [ lui infatti non vuole entrare in Europa, lui vuole conquistare la Europa e fare il genocidio di tutti gli israeliani... Bildenberg e farisei Fmi Spa anglo americani Obama GENDER, hanno detto a lui: "questo si può fare!" Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus's name amen alleluia.
==========================
Magdi Cristiano Allam VS Giorgio Napolitano.  Contenuti audiovisivi ] il sistema non vuole far sentire questo discorso circa la sovranità monetaria [ Il tuo video è stato bloccato. https://www.youtube.com/watch?v=ELPAa97c_8M ]
Nel tuo video sono stati trovati contenuti protetti da copyright. Per effetto delle norme dell'autore della rivendicazione, questo video non può essere riprodotto su YouTube.
0:32 - 1:02 play match. Rai Bloccato in tutti i Paesi   Presenta una contestazione
=============
Benjamin Netanyahu ] dove è la libertà di religione in questi nazisti? QUINDI, NON POSSONO ESSERE VERAMENTE CREDIBILI!  OVVIAMENTE NON è IL TUO PUNTO DI VISTA, OGGI, MA SECONDO ME, IL TUO VERO NEMICO è LA ARABIA SAUDITA.. TANTO PIù PERICOLOSO PERCHé SI FINGE AMICO! E LUI NON SAREBBE PERICOLOSO, SE I FARISEI ANGLO-AMERICANI NON AVESSERO DECISO DI DISINTEGRARE ISRAELE.. QUESTO MI FA VERAMENTE PAURA: PERCHé LA ARABIA SAUDITA è NEL NWO, DEI SATANISTI MASSONI MOLTO PIù DI COME TU NON SEI! [ 15.07.2015 http://www.aleteia.org/it/politica/interviste/accordo-sul-nucleare-iraniano-una-vittoria-per-tutti-5895055571156992?utm_campaign=NL_It&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_It-16/07/2015   Accordo sul nucleare iraniano: una vittoria per tutti. Baheli: “Oggi l’Iran è per l’Occidente l’unico alleato razionale e credibile in Medio Oriente". Rohani potrebbe incontrare il papa.
=======
 Claudio Messora Condiviso su Google+  ZIBORDI - COME SI ESCE DALL'EURO SENZA FARSI FREGARE.
Dopo le interviste a Claudio Borghi e ad Alberto Bagnai dei giorni scorsi, oggi è il turno di Giovanni Zibordi, che molti conoscono per le sue analisi finanziarie su Cobraf. Zibordi e il team di economisti e imprenditori con i quali collabora hanno sviluppato un metodo per uscire dall'euro che potrebbe superare le paure dei cittadini che temono di perdere i loro soldi. Il metodo si basa sui certificati di credito fiscale, introducendo una sorta di valuta parallela che Zibordi spiega bene in questa intervista, insieme alle osservazioni che muove a Borghi e Bagnai: https://www.youtube.com/watch?v=mJHrNGlBAXA
 Claudio Messora 4 giorni fa
+Giovanni Van contattami per email: claudio@byoblu.com
ZIBORDI: COME SI ESCE DALL'EURO SENZA FARSI FREGARE!  https://www.youtube.com/watch?v=mJHrNGlBAXA
================
COSA C'E' DIETRO. Il disegno complessivo dietro a questa crisi programmata. . Pubblicato il 24 mag 2015 Il disegno complessivo dietro a questa crisi programmata. Ma non guardate questo video, a meno che non siate così determinati da volermi seguire per mezz'ora e poi farne una sintesi per tutti quelli che si vedranno solo i primi 30 secondi. https://www.youtube.com/watch?v=4V3fAvgJEoY   Claudio Messora Condiviso su Google+ · 1 mese fa
Il disegno complessivo dietro a questa crisi programmata. Ma non guardate questo video, a meno che non siate così determinati da volermi seguire per mezz'ora e poi farne una sintesi per tutti quelli che si vedranno solo i primi 30 secondi.
https://www.youtube.com/watch?v=4V3fAvgJEoY
===============
Join United with Israel at the New York City rally in Times Square on July 22 to protest the world’s dangerous nuclear deal with Iran. Act Now for Israel. As world powers have signed a surrender agreement with the Iranian Islamic regime, concerned Americans from all walks of life will be gathering in New York City’s Times Square to protest this bad nuclear deal. On Wednesday, July 22, there will be a rally from 5:30-7:30 PM on 42nd St. and 7th Ave, where people will be standing as one and sending a clear message to Washington: Stop a Nuclear Iran Now!
Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu has pointed out that the Iran nuclear deal is a “mistake of historical proportions.” As former Israeli Ambassador to the US Michael Oren explained in TIME magazine, “there are international inspections of the Iranians’ nuclear facilities but none that would actually catch them off guard. There are limits to the number of centrifuges with which Iran can enrich uranium to weapons grade, but only for a decade during which not a single centrifuge will be dismantled. And Iran can continue to research and develop more advanced technologies capable of producing nuclear weapons even faster.”
Even as negotiators in Vienna have made concession after concession to the militant Iranian regime, Iran has been increasing its hostility and aggression towards America and its allies.
As recent as June 7, a senior Iranian commander declared that “the U.S. will remain our enemy despite the emerging nuclear deal.” Donate to Israel. The repeated calls of “death to America, death to Israel” shouted in the streets and squares of Tehran even as the nuclear talks are being held, should be heard in the US, but Washington does not seem to want to listen. The Iranian thirst and commitment for unbridled terrorism and destruction remains unquenched. Iran’s hostility to America and its allies is at its peak. It is time for the administration to take these threats seriously and to make sure that Iran’s path to nuclear weapons and funding for terrorism will be permanently blocked.
The lessons of Chamberlain’s concessions to Hitler in 1938 must be learned. Appeasing aggressive regimes does no good for anyone. Tyrannical regimes must not be allowed access to power and weapons. This is why we will be taking our message to the streets – together with tens of thousands of other concerned Americans.
Stand ‘United with Israel’ at the Rally! The July 22 bipartisan rally will be addressed by former Governor of New York, George E. Pataki, former director of the CIA James Woolsey, Deputy Editor of the Jerusalem Post Caroline Glick, Alan Dershowitz, former members of the military and intelligence community, and many other distinguished guests.
Most importantly, the rally will be attended by thousands of concerned Americans, all of whom are worried with the grave prospect of Iran obtaining nuclear capabilities, and by the world’s appeasing attitude towards iran.
The rally is co-sponsored by a broad variety of organizations, including United with Israel, the Rabbinical Council of America, the Zionist Organization of America as well as dozens more – all of whom believe that a nuclear Iran must be stopped, now and forever. It is important that as many people as possible attend the rally and publicly express to elected officials, and the world as a whole, our firm belief that a murderous regime the likes of Iran must not have any nuclear capabilities under any circumstances. By Rabbi Elchanan Poupko and United with Israel Staff
===========
Israeli leaders from across the political spectrum condemned the Iranian nuclear agreement, which will only delay Iran’s acquisition of a nuclear weapon, while contributing to terrorism in the Middle East by ending sanctions and the international arms embargo, giving Iran billions of dollars to fund global terror. PM Netanyahu. (Marc Israel Sellem/POOL)
“The world is a much more dangerous place today than it was yesterday,” Prime Minister Benjamin Netanyahu said in an official statement. “In the coming decade, the deal will reward Iran, the terrorist regime in Tehran, with hundreds of billions of dollars. This cash bonanza will fuel Iran’s terrorism worldwide, its aggression in the region and its efforts to destroy Israel, which are ongoing.”
The head of the opposition and the Zionist Camp, Yitzhak Herzog, opined that “Israel’s interests were abandoned” during the negotiations “because of the personal rift between Netanyahu and the US president.” He promised to work “so the United States will respond to the immediate security needs of Israel.”
MK Tzipi Livni, who partnered with Herzog to lead the Zionist Camp, told Ynet, “I want to speak about tomorrow morning and about the results of this [US] policy [on Iran]: Iran receives legitimization despite being a state involved in terror in the region. It creates problems, not only for Israel, but for all the moderate states in the region. The agreement is terrible, not just because of what is in it, but also because what is not in it.”
Deputy Foreign Minister Tzipi Hotovely said, “The implications of this agreement in the perceived future appear very severe; Iran will continue to develop its terror network everywhere, will continue to fan the flames in the Middle East, and worst of all, will make a huge step towards becoming a threshold nuclear state.” She vowed that Israel would work “through all diplomatic venues to thwart the ratifying of the agreement.”
Former FM Avigdor Liberman. (Miriam Alster/Flash90)
“The agreement with Iran will be remembered in history in the same line with the Munich Agreement [with Nazi Germany, which led to World War II] and the agreement with North Korea. This agreement is an agreement which ignores the great dangers, is a complete surrender to terror and unbridled violence in the international arena,” said former foreign minister MK Avigdor Liberman.
MK Yair Lapid told Ynet, “This is a bad day for the Jews. We thought that this was a bad agreement but it’s a terrible agreement. The subject of oversight was supposed to be the basis of the agreement, [but] it’s a laughingstock…The world has gone from a policy of preventing a nuclear Iran to a policy of containing a nuclear Iran.”
By: Sara Abramowicz, United with Israel
===========
my JHWH holy ] [ every five minutes: a Christian innocent: is killed ] why satan Spa NWO Obama Gender sharia is so strong? strog [sloveno] rigoroso nel male
======================
creationevidence Scientific Evidence Creation
democrazie nazionali, EURO, Governo segreto, ILLUMINATI PLAN, martial law, MES, multinazionali, troika, TTIP, banche, finanziarie, recuperare sovranità



Corea del Nord

La Corea del Nord è ancora in cima alla World Watch List come il peggior paese al mondo in cui vivere per un cristiano. E’ un paese comunista stalinista, mescolato a un vero e proprio culto costruita attorno alla persona di Kim Il Sung, fondatore della patria. Chiunque abbia “un altro dio” viene automaticamente perseguitato e questo è il motivo per il quale 200-400,000 cristiani in questo paese devono rimanere clandestini. Se si prendesse come cifra di riferimento la più bassa, ci troveremmo di fronte a uno sbalorditivo 25% almeno di cristiani che si ritiene languano nei campi di lavoro forzato a causa del loro rifiuto di piegarsi al culto di Kim Il Sung. Tale è la compagna anticristiana che perfino i nordcoreani nati oggi, i cui nonni siano stati cristiani, sono assegnati a posti di lavoro di basso livello, il che suona tragicamente ironico visto che la madre stessa di Kim Il Sung era diaconessa in una chiesa presbiteriana. 
Il culto di Kim Il Sung è ormai insostenibile. Quest’anno chi si è recato in visita nella capitale Pyongyang ha visto striscioni che dichiaravano: “Il Padre Eterno è sempre con noi”. In aprile 2012 il governo ha promesso “celebrazioni di proporzioni epiche” per il centenario della nascita di Kim Il Sung – celebrazioni che questa nazione al collasso non si può permettere. Le Nazioni Unite stimano che circa la metà dei suoi 20 e più milioni di abitanti sia malnutrita e l’ombra della carestia si allunga di nuovo sul paese, con rapporti attendibili che riferiscono di migliaia di persone ridotte a mangiare solo erba e cortecce d’albero.   
Kim Il Sung è morto nel 1994, succeduto al potere da suo figlio, Kim Jong Il, anch’egli recentemente scomparso. Nell’autunno del 2010 era stato designato un successore, Kim Jong Un, terzogenito del defunto leader, poi nominato generale a quattro stelle durante la riunione a porte chiuse del Partito Coreano del Lavoro nella primavera 2011. Rapporti attendibili suggeriscono che questo giovane stia effettivamente guidando il paese e questa è con ogni probabilità una brutta notizia per i cristiani. Lo si ritiene il mandante di un centinaio di ulteriori attività di spionaggio in territorio cinese per sgominare la rete cristiana di aiuti ai profughi. Un missionario sudcoreano che viveva a Dangdong, Cina, è stato assassinato, pare proprio per mano di queste spie in agosto. 
La Corea del Nord affronta gravi avversità economiche. Le persone sopravvivono grazie a qualche forma di mercato nero. Il governo insegue gli aiuti umanitari stranieri e spesso indulge in misure di pura facciata per assicurarseli. Nell’ambito di queste misure-farsa negli anni sono state aperte quattro chiese a Pyongyang: due sono protestanti, una cattolica e una russa ortodossa. Tuttavia sembrano non essere altro che specchietti per le allodole per stranieri. In ogni caso il regime nordcoreano è così disperato che consente a diverse ONG cristiane di entrare nel paese con gli aiuti umanitari. 
Metà della popolazione vive nel nord del paese, specie nella zona confinante con la Cina, dove si concentrano le risorse naturali del paese: carbone, petrolio, tungsteno. E’ questa la zona di maggior raggruppamento delle reti di comunità familiari e molte famiglie hanno il permesso di recarsi in Cina per ricevere cibo dai parenti. Ne deriva un condotto di sostegno, che viene costantemente intralciato dalle autorità. Abbiamo ricevuto rapporti di numerosi arresti nel periodo in cui abbiamo effettuato le ricerche, ma a causa della segretezza che i cristiani devono osservare per preservare le loro attività, è impossibile o insensato riferire la vera entità di questi dati.
È quasi superfluo scriverlo, ma le condizioni non sono affatto migliorate per i cristiani nel periodo oggetto di questa ricerca e la Corea del Nord rimane il paese più ostile in cui praticare la fede cristiana. Ci sono scarse possibilità che la situazione cambi nel 2012 mentre Kim Jong Un consolida il suo potere. Nell’immediato futuro, dunque, i cristiani continueranno a rimanere nella clandestinità, dimostrando tuttavia la consueta fede fervente.  

*Informazioni tratte dalla 2011 World Watch List






WEDNESDAY, MARCH 31, 2010


Devotion: Perspective is everything

A friend of VOMC, Elizabeth Kendal, wrote the following devotional for the Religious Liberty Prayer Bulletin. As she noted on her blog, "Like deep darkness, persecution, injustice and tribulation can shake a believer's faith. It can also shake the faith of faithful prayer warriors, especially if the darkness lingers. But Easter provides us all with the most perfect example of the fact that our world includes a spiritual dimension that we are not always privy to. Things are not always as they seem -- and God can be trusted. In this, Jesus Christ has shown us the way."
May this reading be a blessing as we prepare our hearts to celebrate Easter and the encouragement and hope we have in Jesus Christ.
Religious Liberty Prayer Bulletin | RLPB 049 | Tue 30 Mar 2010 
EASTER 2010: PERSPECTIVE IS EVERYTHING
By Elizabeth Kendal
The darkness and coldness of the night are deepest just before dawn. How dark and cold Good Friday must have seemed to Jesus' followers, to those who had put their hope in him. And in the afternoon, when actual darkness shrouded the land, how terrifying that darkness must have been. Yet all was not as it seemed -- and this is one of the profound lessons to take away from the suffering and terror of Good Friday.
Perspective is everything. Jesus' followers, family and friends saw Christ's crucifixion as an appalling injustice. Their loved one, their hope, was hanging on a cross, crucified for a crime -- blasphemy -- he did not commit, purely to appease hatred. The Jews who earlier had shouted 'Crucify him! Crucify him!' saw Christ's crucifixion as thoroughly deserved. The Romans saw Christ's crucifixion as the end of a trouble-maker. Meanwhile, God in heaven saw a Lamb being slain in the name of everlasting love. He saw the penalty of sin being paid to enable reconciliation between God and man. He saw people from every tribe, language, people and nation (Revelation 5:9) being redeemed, brought out from under that shroud of death that covers all peoples (Isaiah 25:7) and given access to God's Most Holy Place (Hebrews 10:19). Dear struggling prayer warrior, dear persecuted believer -- trust in God, things are not always as they appear and the dawn is just around the corner.
This wonderful and mysterious truth gives us confidence to know we can trust God and follow Christ in attitude, amidst suffering and through the veil.Easter%20Lily
Trusting that our sovereign, provident and faithful God is always at work, we can follow Christ by adopting his attitude. 'Your attitude should be the same as that of Christ Jesus', who humbled himself, taking the nature of a servant, and was obedient even to the point of death -- 'even death on a cross' (Philippians 2:5-8 NIV).
Trusting that our sovereign, provident and faithful God is always at work, we can follow Christ by modelling his faith. It was only after Christ Jesus endured the cross in humility and faith, that 'God exalted him to the highest place' (Philippians 2:9-11 NIV). Jesus did not doubt that God would be faithful. He did not fear being rejected by the Father and left in hell. He entered the darkness with absolute faith that God the Father, who is faithful by nature, would be true to his promise, and that he would emerge victorious at the dawn of the third day.
Trusting that our sovereign, provident and faithful God is always at work, we can follow Christ through the veil. Christ went through the veil and into the Most Holy Place for us. Our souls are now anchored there through our union with him (Hebrews 6:19,20). While one day we will live there with him and see him face to face, even now we enter through the veil by faith whenever we make intercessions for ourselves and for others. How greatly this great mystery is misunderstood! How greatly this great privilege is neglected! Dear believers -- enter through the veil into the courts of the Lord and do business with God in the confidence that Christ opened the way for you.
Why is there so much pride and arrogance? Why is faith so shaky? Why is there so little prayer? May Easter be an encouragement: things are not always as they appear and the dawn is just around the corner. Jesus Christ has shown us the way. May we follow HIM.

FRIDAY, MARCH 26, 2010


Ordinary lives in North Korea

On my commute home yesterday, I listened to a fascinating podcast of an interview with Barbara Demick, an award-winning journalist who recently authored the bookNothing to Envy: Ordinary Lives in North Korea. It seems to be a book that, although not specifically focused on the situation facing Christians in North Korea, would greatly enrich its reader’s understanding of the environment there, including the incredible and horrific control exercised by the totalitarian regime.NK
The book follows six North Koreans over fifteen years. I get the impression from Demick’s interview that she had a special vision for bringing the everyday details of these people to life, from the ins and outs of their home lives to the intricate details of their personal relationships. Amazon’s description notes the intimate and attentive nature of the book by stating that “Through meticulous and sensitive reporting, we see the six subjects—average North Korean citizens—fall in love, raise families, nurture ambitions, and struggle for survival.”
The Amazon listing also notes that “One by one, we experience the moments when [these six people] realize that their government has betrayed them.” I am sure that such moments of awakening must vary from person to person, with some experiencing dramatic realizations about the falsity of their environment while others are slowly worn down by doubts and questions until the deception is finally and fully sloughed off.
For me, a highlight of the interview was Demick’s story about a man whose loyalty to North Korea was shaken by mere minutes of a South Korean radio show. The content of the show? Nothing but a simple comedy routine about two women arguing over a parking space. Doesn’t sound like life altering material. And yet, it was enough to spark curiosity in this man’s heart and mind about what he had heard about the world outside North Korea's walls. Since cars are virtually nonexistent in North Korea, he was astounded to hear of a place so filled with vehicles that people actually fought for a parking space. In fact, his first reaction was to dismiss the show as some kind of ridiculous satire. However, this seemingly small exposure to the outside world eventually ate away at his faith in the alleged supremacy of the country and his loyalty to its government. He defected but a few years later.
If a brief clip from a radio comedy is enough set a in motion this man’s journey into truth, just think of the effect that God’s Word can have on the long deceived and oppressed souls in North Korea. I felt reinvigorated to prayerfully intercede for my North Korean brothers and sisters. I was also reminded of those working to spread the gospel in North Korea, including VOMC partners involved in deploying gospel balloon into the country. These faithful workers are in need of fervent prayer support as well; their work can be difficult, complicated and dangerous due to obvious security concerns.
In VOMC’s March newsletter, which focuses on North Korea, we included an excerpt of a testimony placed inside gospel balloons deployed by our sister mission. You can download this testimony along with several others here. They are powerful testaments to the Lord’s ability to reach even those in the most corrupt and oppressive environments with his extraordinary grace.TruckChristmasPackage
Also, we are planning to soon share in our newsletter about our 2009 Christmas Blessing project, through which many North Korean Christians received gift packages containing such vital necessities as rice, clothing, vitamins and Bibles (the picture above is of some packages being distributed). So if you are a subscriber you can watch for that in upcoming months. It was a special opportunity for Canadian believers to reach out and show their love and support to their suffering North Korean family.

THURSDAY, MARCH 25, 2010


An act of mercy

Through my role with VOMC, I have learned a lot about how God can work many things, even tragedies, to His good purpose. Chief among them are powerful acts of grace and forgiveness that emerge, and seem as if they only could have emerged, following great oppression and injustice.
I think, for example, of a woman I met with in Ethiopia who told me how she was raising her children to forgive the very men they watched machete their father to death. Did I come away with a new understanding of forgiveness that day? Yes. Did I marvel at the way God was equipping this woman to demonstrate the attitude of Christ in her season of affliction? Certainly. God’s goodness was alive in this woman’s life, persisting through the pain of her husband’s death.
But I would be lying if I said that everyday encounters with such stories of affliction and loss leave me feeling “good.”
In recent weeks, while having to go through several graphic reports and photos of themob violence in Plateau State, Nigeria, I grew weary with shock, revulsion and helplessness. Even from a distance, this chaotic whirlwind of violence, which claimed even infants as victims, had the ability to shake my composure, right down to my ability to write; I spent a lot of time staring blankly at my computer screen, searching for words to justly describe this event.pics
Similar revulsion washed over me again this week as I read of two horrific and fatal attacks on Christians in Pakistan. In one incident a man was killed with an axe. The the other, a man was burned alive, and his wife raped. To add to the horror, the couple’s children were forced to witness the violence against their parents.
How can you read such a story and not feel wretched? To be honest, while trying to sum the story up in our weekly prayer digest, I very much wished my task was to write a catalog description of a bathtub drain or some other similarly technical topic rather than an article on this gruesome story.
Assurance of God’s goodness does not automatically safeguard you from such struggles. I know this, and I’m sure few would protest it. And yet, articulating these struggles can be difficult. I either feel as if I sound too defeated—like I can’t see the ultimate victory through the daily battle—or I feel false for trying to knot up my disturbed state into a tidy little conclusion. This is why it was a great comfort to me to read a blog entry written recently by Kelly Foster, a talented writer with whom I attended grad school.
Kelly’s piece, entitled “Suffering and Voyeurism,” is a meditation on the toll that events of tremendous suffering can take on those who encounter them, even if at a distance via written accounts, photographs or televised reports. She tells of a time she spent studying the Holocaust in college, when she became so engrossed in the subject that she went beyond classroom research and, on her own time, vigorously immersed herself in videos on the subject. The experience so haunted her that she eventually went into a state of retreat, literally, and locked herself in her room for days.
Later, she candidly describes the ironic crush of apathy that can bear down on us when we engage with horrific realities, both past and present. "Ostensibly, witnessing human suffering should make me, should make us all, more willing to act to prevent it,” she says. “[But] in reality, the opposite effect is often achieved.”
While discussing the difficultly of taking action against such atrocities when you feel both engulfed by them and yet so separate from their reality, she says:
Privilege for me has not always bred deeper engagement in the world, but apathy, a contented numbness that underscores any brief encounter with the horrific—a sense that the problems are so many and so varied that I could never do enough to help anyway. When it comes to car bombs, emaciation, guerilla warfare, I am only a visitor. I am not a resident. When I turn the television off, the genocides end. Outside all I hear is the wind in the trees, not the hail of bullets.
I may never become more than a visitor to the kind of practical fear in which over half the world makes its home. But of course, I can care. And of course, I can act. Kathleen Norris reminds us that to care at all is to cry out. I’m just not sure that a constant bombardment of the images of suffering, so easily turned on and off, is the optimal way to summon the kind of care that leads to action.
I can most certainly relate to these feelings—not only as I attempt to cultivate this kind of active compassion in my own life and heart, but also as I attempt to effectively help summon and sustain it in others through my communications role with VOMC. It is hard enough to absorb stories of suffering as an individual, let alone have the strength to share the message in such a manner that it incites others to help.
Summoning this kind of care seems impossible without entering a posture of humility and prayer—both of which require a willingness to admit when you feel despondency encroaching and threatening to overwhelm. Whether it is an reflection rendered artfully in writing, like Kelly’s, a few words said to a friend, or even a prayer whispered brokenly to God, I’ve learned that it is far more harmful to stay silent when feeling troubled than to share it with others—even if you fear that some may misread your distresses as doubt, or weakness of faith, or pessimism.
I believe that to act with this kind of honesty in the face of affliction is to act with mercy. It is why I admit that some days I come to work dreading the stories of grisly violence, death and injustice that I will discover, even if I know that when considered from an eternal perspective these happenings unfold as part of God's plan and purpose.
I firmly believe, also, that the mercy of this honesty is by no means solitary; it extends to those whose sufferings God has laid at your feet. After all, if we do not practice truthfulness to others about how suffering affects us at a distance, how can we expect to act rightly to those in the midst it? How can we be ready for God to usher us beyond the blank, bewildered stares and into the kind of care that leads to action?

TUESDAY, MARCH 23, 2010


A stand against censorship

In a decision heartily welcomed by many human rights advocates, Google has decided to stop censoring its search results in China. Read the article below for more information and, as always, we welcome your comments and opinions regarding this new development.
Google China: Search engine's stand against censorship welcomed by campaignersGoogle-logo-in-China-001
Caroline Davies
guardian.co.uk, Monday 22 March 2010

Google's decision to stop censoring its search results in China was applauded by human rights and anti-censorship activists long critical of the internet giant's decision to accede to Beijing's demands.
The move threw down the gauntlet to other companies operating under strict Chinese conditions, they said.
Index on Censorship, which campaigns for freedom of expression, hailed it as "a pretty brave, principled move".
"Obviously, dealing with regimes like this is neither desirable for Google, nor profitable in the broader terms of dealing with censored material," said a spokesman. "It is not how the internet works." "Google have obviously looked at the long game and realised that they have to stick to their guns. And, hopefully, it will send a message to other regimes, and indeed other companies, that this kind of approach to the internet won't work.
"China is a very desirable market for anybody and Google has been growing there for the past couple of years, even though it is still well behind Baidu on usage. They could very easily have taken the short-term view and said 'we'll play the regime's game'. But they have decided not to and they should be congratulated on that."
Amnesty International, which has been vocal in its disappointment over Google's acquiescence to the Chinese government's demands, also welcomed the decision.
"Amnesty has consistently called on companies operating in China to stop collaborating with the Chinese authorities' censorship requirements, and to respect the right to freedom of expression for web users in China," said its UK director Kate Allen. "We have repeatedly urged Google and other companies to abide by their own stated principles and provide unbiased, accurate and free access to information .
"It's very welcome news that Google appears to be moving back towards these principles. This now lays down the gauntlet to other internet companies operating in China: to be transparent about what filtering and censorship the government requires them to do and to stand up for free speech where they can, using legal appeals and other judicial measures".
The Committee to Protect Journalists, an independent body which protects press freedom, hoped it could see a marked change in China's attitude towards the internet.
"We welcome this stand against censorship and hope that all internet companies operating in China take a similar principled position," said its deputy director Robert Mahoney. "Many of the web sites censored by the Chinese government are news and social networking websites, with a wide range of topics blocked from general discussion. Google's decision to stop censoring search results will put Google on the wrong side of the Great Firewall.
"In the long run, however, we hope that it ramps up pressure on the Chinese government to allow its citizens to access the news and information they need to be informed and engaged citizens."
The Washington-based Centre for Democracy and Technology, which campaigns for an open internet, said Google should be applauded for "following through on its commitment to protect human rights", and for "its continued effort to enable China's people with unfiltered access to robust sources of information, from all over the world".
The group's president, Leslie Harris, added: "Whether the Chinese people will be able to take advantage of Google search now rests squarely with the Chinese government. If China allows access to unfiltered search, it will be a substantial win for global internet freedom. If China blocks access, it will make clear who is pulling the levers of censorship in the country."
Consumer Watchdog, the Californian consumer, education and advocacy organisation agreed: "Google should be commended for its action. The internet giant should never have censored results in the first place, but the action is a strong move towards supporting freedom of speech on the internet," said consumer advocate John Simpson.

FRIDAY, MARCH 19, 2010


On beauty and suffering

A blogger I follow recently wrote an excellent and eloquent entry on beauty and suffering. She begins by reflecting on a poem about a trapped bird that is able to make a song of beauty out of his pained state. From there shecaged-bird reflects on the relationship between suffering and the “art of life,” drawing in particular from people she has known and art she has encountered.
I heartily encourage you to read the post in its entirety. But here are a few words that I wanted to share with you today:
Suffering can’t be avoided, and it is indeed repulsive -- it is a result of the Fall -– but it won’t drown us if we step into it in faith and make something of it, something of beauty that touches the lives of all who experience it and reminds them that joy and triumph are realities, too, even within the suffering itself.
The cage of circumstance cannot be torn away; we cannot liberate ourselves from suffering. But we can – by God’s grace – be liberated from the prison of the self when we decide to create a psalm of praise.

WEDNESDAY, MARCH 17, 2010


The man behind the holiday

It’s St. Patrick’s Day once again! The following is excerpted from an article written by a Benedictine monk and medieval historian in which he shares some of the background behind the historical figure, and man of faith, whose life is commemorated today.StPatrickIcon3_125w_tn
Patrick was born in the year 389 into a  comfortable Christian background in Roman-occupied Britain. Like others, he took his family, his faith and his good fortune for ­granted.
All this changed when a group of Irish raiders captured him and sold him and his young companions into slavery. Snatched from the comfort of his Roman villa, he found himself herding sheep and fending off wild animals on the side of an Irish mountain.
Exiled, abused and exploited, Patrick turned to Christ in his desperation, and the relationship of faith that followed transformed his own life and the lives of the Irish people.
Escaping from captivity, he returned to his family and became a priest.
He would perhaps have settled into a comfortable clerical career had it not been for a dream in which he heard the "voice of the Irish" begging him to "come and walk once more amongst us." This he took as a summons to return and proclaim the freedom of Christ in the land of his captivity. It was a courageous decision and one that demanded all his reserves of courage and forgiveness.
Personal challenges
But Patrick's story doesn't end there. From the "Confession" we learn that his mission was anything but an easy one: He was subjected to threats and extortion, his converts were enslaved and brutalized, and his own personal integrity was called into question.
For Patrick had a dark secret. Around age 15, he had committed a very serious crime. What the nature of this offense was he does not reveal, but it would have been an obstacle to his ordination had it been disclosed.
He confided this to a close friend, who subsequently betrayed his trust. In consequence, Patrick's mission was called into question and the "Confession" contains an anguished defense of his ministry in the face detractors, whom he dismissively addresses as "you men of letters, sitting on your estates."
You can read this article online here.

TUESDAY, MARCH 16, 2010


Vietnamese priest temporarily released from prison

van lyFather Nguyen Van Ly (63), a Vietnamese believer who has spent more than 15 years in prison, has been temporarily released from detention on medical grounds. Father Van Ly suffered his third stroke in November 2009 and has recently been diagnosed with a brain tumour. His right leg and arm are partially paralyzed, making it difficult for him to eat or write. He was sent to a church-run home on March 15 for one year of medical treatment, after which he is expected to be returned to prison.
Father Van Ly, who refuses to accept the label of criminal pinned on him by authorities, has said of his temporary release: “I’m not satisfied with what they call the temporary suspension of my sentence because if I accept the term ‘temporary suspension,' it suggests that I accept the sentence they gave me. I don’t accept even a ‘permanent suspension’ because this also means I accept the sentence."
Father Van Ly has long been an outspoken opponent of the oppressive communist government in Vietnam. Since the 1970s he has campaigned for religious freedom, democracy, and freedom for the media.
First ordained in 1974, Father Van Ly was sentenced to 10 years’ imprisonment in December 1983 for allegedly undermining national unity and causing public disorder. In 2001, he was sentenced to 15 years in jail for disseminating anti-government propaganda. He was released from prison in February 2005 but remained under house arrest in the Hue archbishop’s residence. He was arrested again on February 18, 2007, and sentenced to eight years in March of that year for anti-government activities after he reportedly helped organize a pro-democracy party.
(Sources: Christian Solidarity WorldwideUnion of Catholic Asian NewsAsiaNews)

WEDNESDAY, MARCH 10, 2010


World Vision office attacked in Pakistan

I came across the following report this morning from The Christian Post about an attack by gunmen on a World Vision office in Pakistan. At least five staff members are dead, one is missing, and seven have been hospitalized. It is truly heartbreaking when those who seek to be ambassadors of reconciliation in this world are targeted in such violent ways.
At this time, please pray for the families of the victims as they grieve. Pray for healing for those injured. Pray that they will they keep their eyes on Jesus, persevere in their faith, and not grow weary or lose heart (Hebrews 10:32-39; Hebrews 12:1-3). Pray too for safety for other humanitarian workers in the area.
A World Vision office in Pakistan was attacked by gunmen on Wednesday, leaving at least five staff members dead.
The international humanitarian organization said the attack was unprovoked.
Initial reports say the militants detonated grenades and opened fire on the office, which is located in the Mansehra District of Pakistan, north of the capital, Islamabad. The office received no threatening letters prior to the attack.
"World Vision today is mourning the brutal and senseless deaths of five members [of] our staff," the Christian organization said in a statement.
Seven additional employees have been hospitalized and one staff member is missing.
"Those who kill humanitarian workers must be reminded that they are not only killing their own country's residents, but also people seeking to improve the lives of victims of poverty and injustice," the statement on Wednesday further reads.
The staff consisted of local Pakistanis who were serving in relief and development work.
Up to 15 gunmen arrived in pick-up vehicles and began firing on the staff, according to UK's The Times. World Vision administration officer Mohammad Sajid said the militants took their mobile phones, "dragged people one by one and shifted to an adjacent room and shot and killed them."
World Vision established offices in the South Asian country, where Christians make up less than three percent of the population, in 1992 and was focused primarily on relief interventions. In 2001, the organization expanded its operations as it collaborated with other aid groups in the North West Frontier Province and Punjab Province on emergency relief assistance and community development initiatives. After a massive earthquake struck the country in October 2005, World Vision expanded further and began operating in the Mansehra District.
All of World Vision's operations in the country have been suspended indefinitely.

TUESDAY, MARCH 9, 2010


Discussion forum in Ottawa: Freedom of speech in China

FREESomeone was kind enough to email us recently to let us know about a discussion forum being held in Ottawa this Friday. The event -- "Freedom of Speech in China: A Global Problem?" -- is organized by The Graduate School of Public and International Affairs at the University of Ottawa and Amnesty International Canada and will explore key issues related to freedom of speech, including the targeting of human rights defenders in China who speak out, internet censorship and privacy and the role for Canada and the international community.
Speakers include: Maggie Wenzhou Hou, a professor at the University of Ottawa on Human Rights in China and a Chinese human rights activist; Greg Walton from Citizen Lab, who will explore the issue of internet freedom and China; and Alex Neve, Secretary-General of Amnesty International Canada, who will provide the international context and the need for action from Canada.
The event is on March 12 from 7:30-9:30 p.m. at 1160 Desmarais Building, University of Ottawa, 55 Laurier Ave East. Cases of Chinese human rights defenders Gao Zhisheng, Liu Xiaobo and Zhou Li will be profiled.
You can download information here.
We would love to hear from anyone who is able to attend the event. Also, feel free to contact us if you hear of similar events, as we always appreciate people bringing such opportunities to our attention.

MONDAY, MARCH 8, 2010


Lazara Digal's story

A recent report from AsiaNews shares the story of Lazara Digal, a believer whose father -- a pastor -- was brutally murdered in Orissa, India. Please read his story and remember Lazara and believers like him in prayer, as they  continue to face daily challenges. The following is an excerpt from the article:
INDIA_(f)_0308_-_Orissa_(400_x_267)"During the last wave of anti-Christian violence, Hindu fanatics first destroyed the church in our village, then burned the houses of Christians and completely destroyed by fire whatever was inside. Then they started to look for us Christians to kill us. To save ourselves and we had to flee to the forest and the hills and remain hidden.
"We stayed in hiding for 10 days…without food beneath pouring rain. There were about 20 families, we could only cry and pray to God[.] After 10 days we learned that the police had arrived. Then we came back. The police assured us that they would protect us if we returned to the village. In the houses in the village there was nothing left, not even enough rice to eat, we could not resume our normal work. So many we decided to go to Bhunaneswar or Cuttack, to find work and earn a living. But our parents stayed behind in the village.
"On June 4, 2009 my father, the pastor Biswanath Digal, along with the Christian Prasanth Digal, went by motorcycle to Phulbani, about 14 kilometers from Ladapadar. Having done their work and some shopping, at 7 pm they were returning home. But some Hindu extremists had noticed them and a group of 40 or 50 was waiting for them, armed with sticks and axes. When the two Christians were in Minia, near the forest of Pidiakali, the group jumped out and stopped them. They were drunk, they insulted them and started to hit them with sticks, shouting Jai Sri Ram and Jai Bajrang Bali ki Jai! 'Kill the shepherd, so other Ladapadar Christians will become Hindus.' They were beaten unconscious. Thinking they were dead, they left them there. They remained there for 2-3 hours before a traveller saw them and informed the police of Bisipadar.
"The police took them to hospital in the district of Phulbani. After two days of treatment, my father still had not regained consciousness. Since we had no money to pay, on the advice of doctors we took him to the hospital in Cuttack, on June 7. For days I took care of him, without any result. In the end the doctors said to take him home. But we had no house, because it was destroyed by Hindu fanatics.
"On 19 June we brought him to a relative low in districts of Bhubaneswar. He died June 23, without ever having regained consciousness. We returned to our village and buried him there. My mother suffered a stroke from the loss. She can not walk."
When I travelled to Orissa, India last fall, I heard many similar stories of heartbreak and loss. Many believers, like Lazara, had their loved ones killed and their homes destroyed in violent attacks. Some of the believers I spoke with had much difficulty in understanding or expressing the terrible things they experienced. One young woman in particular comes to mind. She was heavily pregnant when she had to flee her home during an outbreak of anti-Christian violence in 2008 (click here for more). When the time came to deliver, her baby daughter was born dead. Unable to speak about her horrific experience, her story was shared instead by her mother-in-law. I can clearly remember her vacant eyes as she listened to her story and relived the devastating loss of her baby.
At the upcoming VOMC Persecuted Church Prayer Conferences this March, guest speaker Rev. Sudhakar Mondithoka -- Director of the Hyderabad Institute of Theology and Apologetics and VOMC partner -- will be sharing about the persecution occurring in Orissa and other parts of India. To find out more about the upcoming conferences, check out the conference brochure.

FRIDAY, MARCH 5, 2010


Video report: Christian persecution in Egypt

Greg Musselman, VOMC’s Chief Communications Officer, and Fr. Marcos Marcos of the St. Mark's Coptic Orthodox Church in Toronto were recently interviewed by 100 Huntley Street about the persecution believers face in Egypt. In particular, the interview explores the recent attacks on Coptic Christians in Nag Hammadi (to find out more about these attacks, click here or here).
You can watch other video reports about Egypt here.

THURSDAY, MARCH 4, 2010


Neighbours in Nigeria

You have heard that it was said, 'Love your neighbor and hate your enemy.' But I tell you: Love your enemies and pray for those who persecute you, that you may be sons of your Father in heaven. He causes his sun to rise on the evil and the good, and sends rain on the righteous and the unrighteous. If you love those who love you, what reward will you get? Are not even the tax collectors doing that? And if you greet only your brothers, what are you doing more than others? Do not even pagans do that? Be perfect, therefore, as your heavenly Father is perfect.
- Matthew 5:43-48 NIV
Christianity Today's liveblog recently posted an informative video about the ongoing struggles between Muslims and Christians in Jos, Nigeria.
According to Christianity Today, the video examines what happens when segments of a community oppose one another in a standoff that appears to have no solution. This is a story not only of Jos, but of places throughout the world where historical differences of tribe, race, and religion lead to violent conflicts.
This video is indeed beneficial in gaining a better understanding of other religious conflicts, including those occurring in different areas of Nigeria. A recent press release from Christian Solidarity Worldwide documents religious clashes in Jigawa State:
Several arrests have been made following the burning of at least seven churches in Northern Nigeria’s Jigawa State by a mob protesting the death of a Muslim driver at the hands of traffic police.
The commercial tractor driver had failed to stop in Kazaure Town when ordered to do so on 20 February, and was hospitalised after being chased and severely assaulted by a Muslim traffic policeman. The driver died from his injuries the following evening.
On hearing of this death, an angry mob attacked a police station, but after being beaten back, subsequently directed their anger at local churches, destroying buildings belonging the Anglican, Apostolic, Catholic, Redeemed Christian Church of God, Word of Faith, Deeper Life and Assemblies of God denominations.
Anglican Bishop Yusuf Lamu told Christian Solidarity Worldwide (CSW) that the Anglican building had recently been renovated following an earlier bout of violence and was due for re-dedication in April. He also said the churches were targeted without real cause: “They just view the Church as the enemy, not that the church has done anything”.
Other local sources say tension had increased in the area following earlier violence in Jos, Plateau State in January 2010. However, Bishop Lamu insisted that universal condemnation of the violence by local authorities, including the Emir of Kazaure and the Jigawa State government, coupled with the arrests of suspects, had helped to lessen tensions. Rev. Dr. Ibrahim Damina, chairman of the Jigawa Chapter of the Christian Association of Nigeria (CAN), concurred: “Fortunately no-one died and the tension is finished, but continue to pray for us.”
CSW’s Chief Executive Mervyn Thomas said: “It is unfortunate that once again churches were targeted for violence following an incident that clearly had nothing to do with them. However, we commend the strong response by the Jigawa State authorities and the swift arrest of perpetrators. We urge them to ensure that justice runs its full course, that those who lost properties during this violence are swiftly compensated, and that efforts are made to ensure such incidents no longer occur”.
Watch the video below and, as always, we welcome your comments.
To learn more about religious conflicts in Nigeria, click here.

TUESDAY, MARCH 2, 2010


Hope in a hopeless nation

It's hard to imagine what life is like in North Korea. The stories and testimonies that come out of this restrictive nation are incredibly tragic and difficult to even comprehend. From famine to imprisonment to public executions, it is clear that the reality in North Korea is worlds apart from our environment in Canada.
With this backdrop in mind, it is amazing that North Korean Christians are able to respond to this harsh reality with love, grace, and even joy.2
The March edition of The Voice of the Martyrs newsletter shares some of these stories of North Korean believers who have remained firm in their faith despite the trials they face. It is our prayer that these incredible stories of how God is working to bring hope to the most hopeless of situations will inspire and challenge you.
To give you an idea of reality of North Korea, watch the trailer of the movie Crossing below. This film is a featured resource you can purchase in the March newsletter, so be sure to sign up for your free copy today. You can check out other helpful resources to learn about North Koreahere.
Disclaimer: This film is not about a Christian family nor was it made by a Christian group. This movie is an honest portrayal of the horrors of life in North Korea. It is depressing, gritty, and contains a few situations where profanity is used.
Regular viewers and readers of VOM material will notice that this does not contain the stories of courageous victory and overcoming faith that they are used to seeing. These elements are missing from this story because Christ is missing from the story. The stories of North Korean Christians contained in the March newsletter do contain the faith and courage that is typical of persecuted Christians around the world.
As you can see from the trailer, the film is in Korean with English subtitles. The movie does include some profanity and while not bloody, it is very graphic and blunt. Parents are advised to review the film before allowing children of any age to watch.

MONDAY, MARCH 1, 2010


Words from our founder: Communion and Companionship

vom_nl_March10_FinalEdition_Page_16
Jesus saves not only from sin, but also from the solitude that oppresses so many. You will enter into close communion with the saints of all ages, the angels, and more: you will walk continually in the companionship of the Lord Himself. You will also find loving brethren and sisters in the faith.
Excerpted from Victorious Faith. This book by VOMC founder, Richard Wurmbrand, shares the faith that sustained him in Romania’s communist prison through stories, anecdotes and insights. You can purchase a copy today on our online catalog.




MERCOLEDÌ, 31 MARZO 2010


La devozione: la prospettiva è tutto

Un amico di VOMC, Elizabeth Kendal, ha scritto la devozione seguente per il Bollettino Religious Liberty preghiera. Come ha osservato sul suo blog , "Come profonda oscurità, la persecuzione, l'ingiustizia e la tribolazione può scuotere la fede di un credente. Può anche scuotere la fede dei guerrieri della preghiera dei fedeli, soprattutto se il buio rimane. Ma la Pasqua ci fornisce tutti con il più perfetto esempio del fatto che il nostro mondo include una dimensione spirituale che non siamo sempre al corrente di cose non sono sempre come sembrano -... e Dio ci si può fidare In questo, Gesù Cristo ci ha indicato la strada "
Possa questa lettura essere una benedizione, mentre ci prepariamo i nostri cuori a celebrare la Pasqua e l'incoraggiamento e la speranza che abbiamo in Gesù Cristo.
La preghiera religiosa Bollettino Liberty | RLPB 049 | Mar 30 Mar 2010 
PASQUA 2010: PROSPETTIVE E 'TUTTO
di Elizabeth Kendal
Il buio e freddo della notte è profonda poco prima dell'alba. Come scuro e freddo Venerdì Santo deve essere sembrato ai seguaci di Gesù ', a coloro che avevano messo la loro speranza in lui. E nel pomeriggio, quando le tenebre effettiva avvolto la terra, come quel buio terrificante deve essere stato. Eppure non tutto era come sembrava - e questo è uno degli insegnamenti profondi da portare via dalla sofferenza e il terrore del Venerdì Santo.
La prospettiva è tutto. Gesù 'seguaci, la famiglia e gli amici hanno visto la crocifissione di Cristo come un'ingiustizia spaventosa. La loro amata, la loro speranza, era appeso su una croce, crocifisso per un crimine - sulla blasfemia - che non ha commesso, esclusivamente per placare l'odio. Gli ebrei che prima aveva gridato 'lo Crocifiggere!Crocifiggere lui! ' visto crocifissione di Cristo come ampiamente meritato. I Romani ha visto crocifissione di Cristo come la fine di un problema-maker. Nel frattempo, Dio in cielo vide un Agnello di essere ucciso in nome dell'amore eterno. Vide la pena del peccato essere pagato per consentire la riconciliazione tra Dio e l'uomo. Ha visto la gente di ogni tribù, lingua, popolo e nazione (Apocalisse 5:9) essere redenti, portati fuori da sotto quella coltre di morte che copre tutti i popoli (Isaia 25:7) e dato l'accesso al luogo santissimo di Dio (Ebrei 10 : 19). Caro lottando guerriero della preghiera, caro credente perseguitato - la fiducia in Dio, le cose non sono sempre come appaiono e l'alba è proprio dietro l'angolo.
Questa verità meraviglioso e misterioso ci dà fiducia di sapere che possiamo fidarci di Dio e seguire Cristo in atteggiamento, tra sofferenza e attraverso il velo.Easter% 20Lily
Confidando che il nostro sovrano, Dio provvido e fedele è sempre al lavoro, siamo in grado di seguire Cristo adottando il suo atteggiamento. 'Il tuo atteggiamento dovrebbe essere la stessa di quella di Gesù Cristo', che si è abbassato, prendendo la natura di un servo, e fu obbediente fino alla morte - 'anche alla morte di croce' (Filippesi 2:5-8 NIV).
Confidando che il nostro sovrano, Dio provvido e fedele è sempre al lavoro, siamo in grado di seguire Cristo modellando la sua fede. Fu solo dopo Cristo Gesù si sottopose alla croce con umiltà e fede, che 'Dio lo ha innalzato al più alto posto' (Filippesi 2:9-11 NIV). Gesù non dubitò che Dio sarebbe stato fedele. Non ha paura di essere respinto dal Padre e abbandonato negli inferi. Entrò nel buio con la fede assoluta che Dio Padre, che è fedele per natura, sarebbe stato fedele alla sua promessa, e che egli sarebbe emerso vittorioso all'alba del terzo giorno.
Confidando che il nostro sovrano, Dio provvido e fedele è sempre al lavoro, siamo in grado di seguire Cristo attraverso il velo. Cristo ha attraversato il velo e nel luogo santissimo per noi. Le nostre anime sono ora ancorati non attraverso la nostra unione con lui (Ebrei 6:19,20). Mentre un giorno saremo vivere lì con lui e vederlo faccia a faccia, anche adesso si entra attraverso il velo mediante la fede ogni volta che tentiamo intercessioni per noi stessi e per gli altri. Come molto questo grande mistero viene frainteso! Come molto questo grande privilegio viene trascurato! Cari credenti - entrano attraverso il velo negli atri del Signore e fare affari con Dio nella fiducia che Cristo ha aperto la strada per te.
Perché c'è tanta superbia e arroganza? Perché la fede è così traballante? Perché c'è la preghiera così poco? Che la Pasqua sia di incoraggiamento: le cose non sono sempre come appaiono e l'alba è proprio dietro l'angolo. Gesù Cristo ci ha mostrato la via. Possiamo seguirlo.

VENERDÌ 26 MARZO, 2010


Vita ordinaria in Corea del Nord

In casa mia i pendolari ieri, ho ascoltato un affascinante Podcast di un'intervista con Barbara Demick, un premiato giornalista che ha recentemente pubblicato il libronulla da invidiare:. vita ordinaria in Corea del Nord sembra essere un libro che, sebbene non specificamente è concentrata sulla situazione dei cristiani in Corea del Nord, sarebbe di grande arricchisci la comprensione del suo lettore l'ambiente lì, compreso il controllo incredibile e terribile esercitata dal regime totalitario.NK
Il libro segue sei Corea del Nord più di quindici anni. Ho l'impressione dall'intervista Demick che ha avuto una visione speciale per portare i dettagli quotidiani di queste persone alla vita, dai pro ei contro della loro vita a casa per gli intricati dettagli dei loro rapporti personali. Amazon description 's prende atto intimo e natura attenta del libro affermando che "Attraverso la segnalazione meticolosa e sensibile, vediamo i sei temi-media della Corea del Nord i cittadini-si innamorano, sollevare le famiglie, coltivare ambizioni, e la lotta per la sopravvivenza."
L'elenco Amazon rileva inoltre che "uno ad uno, noi sperimentiamo i momenti in cui questi sei [persone] rendersi conto che il loro governo li ha traditi." Sono sicuro che questi momenti di risveglio deve variare da persona a persona, con alcune realizzazioni vivendo drammatici circa la falsità del loro ambiente, mentre altri stanno lentamente logorato da dubbi e domande fino a quando l'inganno è finalmente e completamente scrollata via.
Per me, un punto saliente dell'intervista era la storia Demick riguardo un uomo la cui lealtà nei confronti della Corea del Nord è stata scossa da pochi minuti di un programma radiofonico sudcoreano. Il contenuto dello spettacolo? Nient'altro che una routine semplice commedia di due donne che litigano per un parcheggio. Non suona come materiale della vita alterando. Eppure, è bastato a suscitare la curiosità nel cuore di quest'uomo e della mente su ciò che aveva sentito parlare il mondo fuori dalle mura della Corea del Nord. Dato che le automobili sono praticamente inesistenti in Corea del Nord, era stupito di sentire di un luogo così pieno di veicoli che la gente realmente combattuto per un parcheggio. In realtà, la sua prima reazione fu di chiudere lo show come una sorta di satira ridicolo. Tuttavia, questa esposizione apparentemente piccolo al mondo esterno alla fine divorava la sua fede nella supremazia presunta del paese e la sua lealtà al suo governo. Disertò ma pochi anni dopo.
Se una clip breve da una commedia radiofonica è sufficiente impostare un viaggio in moto di questo uomo nella verità, basti pensare l'effetto che la Parola di Dio può avere sulle anime lunghe ingannati e gli oppressi in Corea del Nord. Mi sentivo rinvigorito di intercedere in preghiera per i miei fratelli e sorelle della Corea del Nord. Mi è stato inoltre ricordato di coloro che lavorano per diffondere il Vangelo in Corea del Nord, compresi i partner coinvolti nella distribuzione VOMC palloncino Vangelo nel paese. Questi lavoratori fedeli hanno bisogno di sostegno, nonché fervente preghiera, il loro lavoro può essere difficile, complicato e pericoloso a causa di evidenti problemi di sicurezza.
In VOMC di marzo newsletter , che si concentra sulla Corea del Nord, abbiamo inserito un estratto di una testimonianza del Vangelo collocato all'interno palloncini distribuiti dalla nostra missione sorella. È possibile scaricare questa testimonianza, insieme a molti altri qui. Sono testimonianze potenti alla capacità del Signore di raggiungere anche coloro che negli ambienti più corrotti e oppressivi con la sua grazia straordinaria.TruckChristmasPackage
Inoltre, stiamo progettando di condividere presto nella nostra newsletter del nostro progetto 2009 Benedizione di Natale, attraverso la quale molti cristiani della Corea del Nord ha ricevuto confezioni regalo contenenti tali necessità vitali, come riso, abbigliamento, vitamine e Bibbie (la foto sopra è di alcuni pacchetti che viene distribuito) . Quindi, se siete abbonati potete vedere per quello nei prossimi mesi. E 'stata una speciale opportunità per i credenti canadesi di raggiungere e mostrare il loro amore e sostegno alla loro famiglia la sofferenza della Corea del Nord.

GIOVEDI, MARCH 25, 2010


Un atto di misericordia

Attraverso il mio ruolo con VOMC, ho imparato molto su come Dio può fare molte cose, anche tragedie, al suo buon proposito. Primo fra tutti sono atti potenti di grazia e di perdono che emergono, e sembrano come se solo potessi sono emersi, a seguito di grande oppressione e l'ingiustizia.
Penso, ad esempio, di una donna che ho incontrato in Etiopia che mi ha detto come stava alzando i suoi figli a perdonare gli stessi uomini hanno guardato machete il padre alla morte. Ti vengo via con una nuova comprensione del perdono che giorno?Sì. Ho ammirare il modo in cui Dio è stato dotare questa donna per dimostrare l'atteggiamento di Cristo nella sua stagione di afflizione? Certamente. Bontà di Dio era ancora vivo nella vita di questa donna, che persiste attraverso il dolore della morte di suo marito.
Ma sarei un bugiardo se dicessi che incontri tutti i giorni con queste storie di afflizione e perdita di lasciarmi sentirsi "bene".
Nelle ultime settimane, mentre il dover passare attraverso una serie di report grafici e le foto della violenza di massa nel Plateau State, Nigeria , sono cresciuto stanco di shock, repulsione e di impotenza. Anche da lontano, questo vortice caotico di violenza, che ha rivendicato anche i bambini come vittime, aveva la capacità di scuotere la mia compostezza, fino alla mia capacità di scrivere, ho passato un sacco di tempo con lo sguardo fisso al mio schermo del computer, cercando le parole giustamente per descrivere questo evento.foto
Repulsione simili lavato su di me anche questa settimana, come ho letto di due attacchi terribili e mortali contro i cristiani in Pakistan. In un incidenteun uomo è stato ucciso con un'ascia. L'l' altro , un uomo fu bruciato vivo, e sua moglie violentata. Per aggiungere l'orrore, i figli della coppia sono stati costretti ad assistere alla violenza contro i loro genitori.
Come si possono leggere una storia e non mi sento malissimo? Per essere onesti, cercando di riassumere la storia nel nostro digest preghiera settimanale, ho molto voluto il mio compito era quello di scrivere una descrizione catalogo di uno scarico vasca da bagno o qualche altro argomento, ugualmente tecnico piuttosto che un articolo su questa storia raccapricciante.
La certezza della bontà di Dio non significa automaticamente che salvaguardare da queste lotte. Lo so, e sono sicuro che pochi lo protestare.Eppure, articolando queste lotte può essere difficile. Mi sia sento come se mi sembra troppo sconfitto-come non riesco a vedere la vittoria finale attraverso la quotidiana battaglia o mi sento falso per aver cercato di nodo il mio stato di turbamento in una conclusione ordinata poco. Questo è il motivo per cui era un grande conforto per me di leggere un blogscritto di recente da Kelly Foster, uno scrittore di talento con cui ho frequentato la scuola grad.
Pezzo di Kelly, intitolato "Sofferenza e Voyeurismo," è una meditazione sul pedaggio che gli eventi di sofferenza tremenda può assumere coloro che li incontrano, anche se a distanza attraverso testimonianze scritte, fotografie e reportage televisivi. Lei racconta di un periodo da lei trascorso a studiare l'Olocausto in college, quando lei divenne così assorbiti dal soggetto che andava oltre la ricerca in classe e, a suo tempo, con forza si è immersa nella video sull'argomento. L'esperienza così il suo tormentato che lei alla fine è andato in uno stato di ritiro, letteralmente, e si chiuse nella sua stanza per giorni.
Più tardi, lei descrive candidamente la calca ironico di apatia che può sopportare su di noi quando ci impegniamo con le realtà terribili, sia passate e presenti."Apparentemente, testimoniando la sofferenza umana deve farmi, dovrebbe renderci tutti più disposti ad agire per impedirlo", dice. "[Ma] in realtà, l'effetto opposto è spesso raggiunto."
Nel discutere l'difficilmente di agire contro tali atrocità quando ci si sente sia inghiottito da loro eppure così separati dalla loro realtà, dice:
Privilegio per me non è stato sempre allevato un coinvolgimento più profondo del mondo, ma l'apatia, un intorpidimento contento che sottolinea ogni breve incontro con l'orribile, un senso che i problemi sono tanti e così vario che non potrei mai fare abbastanza per aiutare comunque. Quando si tratta di autobombe, dimagramento, guerriglia, io sono solo un visitatore. Io non sono un residente. Quando spengo la televisione, la fine genocidi. Fuori tutto quello che sento è il vento tra gli alberi, non la grandine di proiettili.
Non ho mai può diventare più di un visitatore del tipo di paura pratico in cui oltre la metà del mondo fa la sua casa. Ma, naturalmente, posso importa. E, naturalmente, posso agire. Kathleen Norris ci ricorda che per la cura a tutti è di gridare. Non sono solo sicuro che un bombardamento costante delle immagini di sofferenza, così facilmente attivata e disattivata, è il modo ottimale per convocare il tipo di cura che conduce all'azione.
Posso certamente in relazione a questi sentimenti, non solo come tento di coltivare questo tipo di compassione attiva nella mia vita e nel cuore, ma anche come cerco di aiutare efficacemente convocare e sostenerlo negli altri attraverso il mio ruolo di comunicazione con VOMC. È già abbastanza difficile da assorbire storie di sofferenza come un individuo, tanto meno avere la forza di condividere il messaggio in modo tale che incita gli altri ad aiutare.
Convocazione questo tipo di cura sembra impossibile senza entrare in un atteggiamento di umiltà e di preghiera, sia che richiedono la volontà di ammettere quando si sente invadere sconforto e minacciando di travolgere. Che si tratti di una riflessione resa in forma scritta ad arte, come la Kelly, poche parole ha detto ad un amico, o anche una preghiera a Dio, sussurrò con voce rotta, ho imparato che è molto più dannoso di rimanere in silenzio quando ci si sente turbato che a condividerla con gli altri, anche se si teme che qualcuno potrebbe fraintendere le vostre angosce come il dubbio, o debolezza della fede, né al pessimismo.
Credo che ad agire con questo tipo di onestà di fronte alla sofferenza è di agire con misericordia. E 'per questo che ammettere che qualche giorno vengo a lavorare temendo le storie di violenza raccapricciante, la morte e l'ingiustizia che mi farà scoprire, anche se so che quando considerato da una prospettiva eterna questi avvenimenti svolgersi nel quadro del piano di Dio e lo scopo.
Credo fermamente, inoltre, che la misericordia di questa onestà non è affatto solitaria, ma si estende a coloro le cui sofferenze Dio ha messo ai tuoi piedi. Dopo tutto, se non pratichiamo la veridicità agli altri su come la sofferenza ci colpisce a distanza, come possiamo aspettarci di agire bene a chi è in mezzo a noi? Come possiamo essere pronti per Dio, per introdurci al di là dei vuoti, sguardi smarriti e nel tipo di cura che porta all'azione?

MARTEDÌ 23 MARZO 2010


Una posizione contro la censura

In una decisione accoglievano con grande entusiasmo da molti sostenitori dei diritti umani, Google ha deciso di smettere di censurare i risultati della ricerca in Cina.Leggi l' articolo qui sotto per ulteriori informazioni e, come sempre, accogliamo con favore i vostri commenti e opinioni riguardo a questa nuovo sviluppo.
Google Cina: stand motore di ricerca contro la censura accolta da attivistiGoogle-logo-in-Cina-001
Caroline Davies
guardian.co.uk, Lunedi 22 Marzo 2010

Decisione di Google di smettere di censurare i risultati della ricerca in Cina è stata applaudita dai diritti umani e attivisti anti-censura lunga critici della decisione del gigante di Internet di aderire alle richieste di Pechino.
La mossa ha gettato il guanto di sfida ad altre società operanti in severe condizioni cinesi, hanno detto.
Index on Censorship, che si batte per la libertà di espressione, è salutato come "una bella coraggiosa, mossa di principio".
"Ovviamente, trattare con regimi come questo non è né auspicabile per Google, nè redditizia nei termini più ampi di trattare con materiale censurato", ha detto un portavoce. "Non è come funziona Internet.""Google ha ovviamente guardato il gioco lungo e si rese conto che devono rispettare le loro pistole. E, si spera, verrà inviato un messaggio ad altri regimi, e anche altre società, che questo tipo di approccio a Internet non funziona .
"La Cina è un mercato molto desiderabile per nessuno, e Google è cresciuta lì per un paio d'anni, anche se è ancora molto indietro rispetto Baidu sul loro utilizzo. Avrebbero potuto facilmente hanno preso la visione a breve termine e disse: 'Facciamo una giocare al gioco del regime '. Ma hanno deciso di non e dovrebbero essere complimenti per questo. "
Amnesty International, che è stato vocale nel suo disappunto per Google acquiescenza alle richieste del governo cinese, inoltre accolto con favore la decisione.
"Amnesty ha sempre invitato le imprese che operano in Cina per interrompere la collaborazione con i requisiti censura delle autorità cinesi, e di rispettare il diritto alla libertà di espressione per gli utenti del web in Cina", ha detto il regista britannico Kate Allen. "Abbiamo più volte sollecitato le aziende di Google e di altri di rispettare i propri principi dichiarati e fornire un accesso imparziale, accurata e gratuito alle informazioni.
"E 'una notizia molto gradita che Google sembra muoversi indietro verso questi principi Questo pone ora il guanto di sfida a società Internet operanti in Cina. Essere trasparente su ciò che il filtraggio e la censura che il governo impone loro di fare e di stare in piedi gratuitamente discorso dove possono, con ricorsi legali e altre misure giudiziarie ".
Il Committee to Protect Journalists, un organismo indipendente che protegge la libertà di stampa, sperava che potesse vedere un netto cambiamento di atteggiamento della Cina verso internet.
"Accogliamo con favore questa posizione contro la censura e la speranza che tutte le società internet che operano in Cina prendere una posizione simile di principio", ha detto il vice direttore Robert Mahoney. "Molti dei siti web censurati dal governo cinese sono le notizie e siti web di social networking, con una vasta gamma di argomenti bloccati dalla discussione generale. Decisione di Google di smettere di censurare i risultati di ricerca Google metterà sul lato sbagliato del Grande Firewall.
"Nel lungo periodo, tuttavia, speriamo che le rampe fino pressione sul governo cinese di permettere ai suoi cittadini di accedere alle notizie e le informazioni di cui hanno bisogno di essere informato e coinvolto i cittadini."
Il Washington-based Centro per la Democrazia e la Tecnologia, che si batte per un Internet aperto, ha detto che Google dovrebbe essere applaudito per "seguire attraverso il suo impegno per proteggere i diritti umani" e per "il suo costante impegno per consentire Cina persone con accesso filtrato alla robusta fonti di informazioni, provenienti da tutto il mondo ".
Presidente del gruppo, Leslie Harris, ha aggiunto: "Sia il popolo cinese sarà in grado di approfittare di ricerca di Google ora riposa esattamente con il governo cinese Se la Cina consente l'accesso alla ricerca non filtrata, sarà una vittoria importante per la libertà globale di Internet.. Se la Cina blocca l'accesso, renderà chiaro chi sta tirando le leve di censura nel paese. "
Consumer Watchdog, l'organizzazione californiana consumatori, l'educazione e la promozione d'accordo: "Google dovrebbe essere lodato per la sua azione Il gigante di Internet non dovrebbe mai essere censurato risultati in primo luogo, ma l'azione è un forte movimento a sostenere la libertà di parola su internet. , "ha detto l'avvocato dei consumatori John Simpson.

VENERDÌ, 19 MARZO 2010


Sulla bellezza e la sofferenza

Un blogger che seguo da poco scritto un eccellente e eloquente voce sulla bellezza e la sofferenza. Comincia da riflettere su un poema di un uccello intrappolato in grado di fare una canzone di una bellezza fuori dal suo stato di dolorosa. Da lì si-uccello in gabbiariflette sul rapporto tra sofferenza e l '«arte della vita", attingendo in particolare da parte di persone che ha conosciuto e l'arte che ha incontrato.
Di cuore vi incoraggio a leggere il post nella sua interezza. Ma qui ci sono alcune parole che volevo condividere con voi oggi:
La sofferenza non può essere evitato, ed è davvero ripugnante - è una conseguenza della caduta - ma non ci annegare se facciamo un passo in essa nella fede e fare qualcosa di essa, qualcosa di bello che tocca la vita di tutti coloro che lo sperimenta e ricorda loro che la gioia e il trionfo sono realtà, troppo, anche all'interno della stessa sofferenza.
La gabbia di circostanza non può essere strappato via, non ci si può liberare dalla sofferenza. Ma possiamo - per grazia di Dio - essere liberato dalla prigione di sé quando si decide di creare un salmo di lode.

MERCOLEDÌ, 17 MARZO 2010


L'uomo dietro la vacanza

E 'il giorno di San Patrizio, ancora una volta! Quanto segue è tratto da un articolo scritto da un monaco benedettino e storico medievale in cui si condivide una parte dello sfondo dietro alla figura storica, e uomo di fede, la cui vita viene ricordato oggi.StPatrickIcon3_125w_tn
Patrick è nato nell'anno 389 in un confortevole ambiente romano-cristiana in Gran Bretagna occupata. Come altri, ha preso la sua famiglia, la sua fede e la sua fortuna per scontato.
Tutto questo è cambiato quando un gruppo di predoni irlandesi lui catturato e venduto lui ei suoi giovani compagni in schiavitù. Strappato dalla comodità della sua villa romana, si trovò a pascolare pecore e difendersi da animali selvatici sul lato di una montagna irlandese.
Esiliato, maltrattati e sfruttati, Patrick si rivolse a Cristo nella sua disperazione, e il rapporto di fede che ha fatto seguito trasformato la sua vita e la vita del popolo irlandese.
Fuggire dalla prigionia, è tornato alla sua famiglia ed è diventato un prete.
Avrebbe forse sistemati in una comoda carriera clericale, se non fosse stato per un sogno in cui ha sentito la "voce degli irlandesi" pregandolo di "venire a camminare di nuovo tra noi." Questo ha preso come un invito a tornare e proclamare la libertà di Cristo nella terra della sua prigionia. E 'stata una decisione coraggiosa e uno che ha chiesto tutte le sue riserve di coraggio e di perdono.
Sfide personali
Ma la storia di Patrick non finisce qui. Dalla "confessione" si apprende che la sua missione era tutt'altro che facile: è stato sottoposto a minacce ed estorsioni, i suoi convertiti sono stati brutalizzati e ridotti in schiavitù, e la sua integrità personale è stato chiamato in causa.
Per Patrick ha avuto un oscuro segreto. Intorno all'età di 15 anni, aveva commesso un crimine molto grave. Che la natura di questo reato era lui non rivela, ma sarebbe stato un ostacolo alla sua ordinazione fosse stato divulgato.
Egli confidò ad un amico, che successivamente tradito la sua fiducia.Di conseguenza, la missione di Patrick è stata messa in discussione e la "Confessione" contiene una difesa angosciato del suo ministero nella faccia dei detrattori, che egli affronta sprezzante come "voi uomini di lettere, seduti sulle vostre terre."
Potete leggere questo articolo in linea qui .

MARTEDÌ 16 MARZO 2010


Sacerdote vietnamita temporaneamente uscito dal carcere

Van LyPadre Nguyen Van Ly (63), un credente vietnamita che ha speso più di 15 anni in prigione, è stato temporaneamente rilasciato dalla detenzione per motivi medici. Padre Van Ly ha sofferto il suo terzo colpo nel novembre 2009 ed è stato recentemente diagnosticato un tumore al cervello. La sua gamba destra e del braccio sono parzialmente paralizzato, rendendo difficile per lui da mangiare o da scrivere. Fu inviato in una chiesa a conduzione casa il 15 marzo per un anno di cure mediche, dopo di che ci si aspetta di essere tornato in prigione.
Padre Van Ly, che si rifiuta di accettare l'etichetta di criminale appuntata su di lui da parte delle autorità, ha detto della sua liberazione temporanea: "Non sono soddisfatto di ciò che essi chiamano la sospensione temporanea della mia frase, perché se accetto la sospensione temporanea il termine ' , 'suggerisce che accetto la frase che mi hanno dato. Non accetto nemmeno una 'sospensione permanente', perché questo significa anche che accettare la sentenza. "
Padre Van Ly è stato a lungo un dichiarato oppositore del governo oppressivo comunista in Vietnam. Dal 1970 ha lottato per la libertà religiosa, la democrazia e la libertà per i media.
Prima ordinato sacerdote nel 1974, Padre Van Ly è stato condannato a 10 anni di carcere nel dicembre 1983 con l'accusa di minare l'unità nazionale e causando disordine pubblico. Nel 2001, fu condannato a 15 anni di carcere per la diffusione di propaganda anti-governativa. E 'stato rilasciato dal carcere nel febbraio 2005, ma è rimasto agli arresti domiciliari nella residenza dell'arcivescovo di Hue. E 'stato nuovamente arrestato il 18 febbraio 2007, e condannato a otto anni nel marzo dello stesso anno per attività anti-governative, dopo aver riferito aiutato ad organizzare una pro-democrazia del partito.
(Fonti: Christian Solidarity Worldwide , Unione di News Catholic Asian , AsiaNews )

MERCOLEDÌ 10 MARZO 2010


Office World Vision ha attaccato in Pakistan

Mi sono imbattuto nel seguente rapporto di questa mattina da The Christian Post su un attacco di uomini armati in un ufficio di World Vision in Pakistan. Almeno cinque membri del personale sono morti, uno è mancante, e sette sono stati ricoverati in ospedale. E 'veramente straziante quando coloro che cercano di essere ambasciatori di riconciliazione in questo mondo si rivolgono in modi così violenti.
In questo momento, per favore pregate per le famiglie delle vittime, come afflitti.Pregare per la guarigione per i feriti. Pregate che essi tengono i loro occhi su Gesù, perseverano nella loro fede, e non stancarsi o perdere il cuore (Ebrei 10:32-39; Ebrei 12,1-3). Pregate anche per la sicurezza per gli altri operatori umanitari nella zona.
Un ufficio World Vision in Pakistan è stato attaccato da uomini armati il ​​Mercoledì, lasciando almeno cinque membri del personale morti.
L'organizzazione umanitaria internazionale è stato detto che l'attacco non provocato.
I primi rapporti dicono che i militanti esplodere granate e aperto il fuoco contro l'ufficio, che si trova nel distretto di Mansehra del Pakistan, a nord della capitale, Islamabad. L'ufficio non ha ricevuto lettere minatorie prima l'attacco.
"Oggi World Vision è in lutto per la morte brutale e insensato di cinque membri [del] nostro personale," l'organizzazione cristiana ha detto in un comunicato.
Sette dipendenti supplementari sono stati ricoverati in ospedale e un membro del personale mancante.
"Coloro che uccidono gli operatori umanitari va ricordato che essi sono non solo uccidendo i residenti del proprio paese, ma anche persone che cercano di migliorare la vita delle vittime della povertà e dell'ingiustizia," la dichiarazione sulla legge Mercoledì ulteriormente.
Il personale era costituito da pakistani locali che erano in servizio in attività di soccorso e sviluppo.
Fino a 15 uomini armati arrivati ​​a pick-up veicoli e cominciò a sparare sul personale, secondo il britannico The Times. World Vision responsabile amministrativo Mohammad Sajid ha detto che i militanti hanno i loro telefoni cellulari, "trascinato le persone una ad una e spostato in una stanza adiacente e ha sparato e ucciso loro".
World Vision aperto uffici nel paese dell'Asia meridionale, dove i cristiani costituiscono meno del tre per cento della popolazione, nel 1992 e si è concentrato principalmente su interventi di soccorso. Nel 2001, l'organizzazione ampliato le sue operazioni ha collaborato con altri gruppi di aiuto nella North West Frontier Province e provincia del Punjab in materia di assistenza di emergenza di soccorso e iniziative di sviluppo della comunità. Dopo un violento terremoto ha colpito il paese nel mese di ottobre 2005, World Vision ampliato ulteriormente e ha iniziato ad operare nel distretto di Mansehra.
Tutte le operazioni di World Vision nel paese sono stati sospesi a tempo indeterminato.

MARTEDÌ 9 MARZO, 2010


Forum di discussione in Ottawa: Libertà di espressione in Cina

GRATISQualcuno è stato così gentile da inviarci un'e-mail di recente per farci conoscere un forum di discussione che si terrà a Ottawa questo Venerdì.L'evento - "Libertà di parola in Cina: un problema globale?" - È organizzata dalla Graduate School di Affari Pubblici e Internazionali presso l'Università di Ottawa e di Amnesty International Canada e analizzerà questioni chiave relative alla libertà di espressione, incluso il targeting di difensori dei diritti umani in Cina che parlano fuori, la censura internet e privacy e il ruolo per il Canada e la comunità internazionale.
Tra i relatori: Maggie Hou Wenzhou, professore presso l'Università di Ottawa sui diritti umani in Cina e un cinese attivista dei diritti umani, Greg Walton da Citizen Lab, che esaminerà la questione della libertà di internet e della Cina, e Alex Neve, segretario generale di Amnesty International Canada, che fornirà il contesto internazionale e la necessità di un'azione dal Canada.
L'evento è il 12 marzo dalle 7:30-21:30 al 1160 Desmarais Building, University of Ottawa, 55 Laurier Ave East. I casi di difensori dei diritti umani cinese Gao Zhisheng, Liu Xiaobo e Zhou Li sarà profilato.
È possibile scaricare le informazioni qui .
Ci piacerebbe sentire da chi è in grado di partecipare all'evento. Inoltre, non esitate a contattarci se avete sentito parlare di eventi simili, come abbiamo sempre apprezzato le persone che portano tali opportunità alla nostra attenzione.

LUNEDI, MARCH 8, 2010


La storia di Lazara Digal

Un recente rapporto delle azioni di AsiaNews la storia di Lazara Digal, un credente il cui padre - un pastore - è stato brutalmente assassinato in Orissa, India. Si prega di leggere la sua storia e ricordare Lazara e credenti come lui nella preghiera, che continuano ad affrontare le sfide quotidiane. Il seguente è un estratto del articolo :
INDIA_ (f) _0308_-_Orissa_ (400_x_267)"Durante l'ultima ondata di violenze anti-cristiane, indù fanatici prima distrutto la chiesa nel nostro villaggio, poi hanno bruciato le case dei cristiani e completamente distrutto da un incendio qualunque cosa ci fosse dentro. Poi hanno cominciato a cercare noi cristiani per ucciderci. Per salvare noi stessi e abbiamo dovuto fuggire nella foresta e le colline e rimanere nascosto.
"Siamo rimasti nascosti per 10 giorni ... senza cibo, sotto una pioggia battente. C'erano circa 20 famiglie, abbiamo potuto solo piangere e pregare Dio. [.] Dopo 10 giorni abbiamo appreso che la polizia era arrivata. Poi siamo tornati. La polizia ci ha assicurato che ci avrebbero proteggere se siamo tornati al villaggio. Nelle case del villaggio non era rimasto nulla, non il riso nemmeno abbastanza da mangiare, non abbiamo potuto riprendere il nostro lavoro normale. Così tanti abbiamo deciso di andare a Bhunaneswar o Cuttack , di trovare un lavoro e guadagnarsi da vivere. Ma i nostri genitori sono rimasti nel villaggio.
"Il 4 giugno 2009 Il mio padre, il pastore Biswanath Digal, insieme al Christian Prasanth Digal, è andato in moto a Phulbani, circa 14 chilometri da Ladapadar. Dopo aver fatto il loro lavoro e un pò di shopping, alle 7 di sera stavano tornando a casa. Ma alcuni estremisti indù si era accorto di loro e un gruppo di 40 o 50 li aspettava, armati di bastoni e asce. Quando i due cristiani erano in Minia, vicino alla foresta di Pidiakali, il gruppo saltò fuori e li fermò. Erano ubriachi, li hanno insultati e ha iniziato a colpirli con bastoni, gridando Jai Sri Ram e Jai Bajrang Bali Ki Jai! 'Uccidi il pastore, in modo che altri cristiani Ladapadar diventerà indù.' Sono stati picchiati inconscio. Pensando che fossero morti, li hanno lasciati lì. Sono rimasti lì per 2-3 ore prima di un viaggiatore li ha visti e ha informato la polizia di Bisipadar.
"La polizia li ha portati in ospedale nel distretto di Phulbani. Dopo due giorni di trattamento, mio ​​padre non aveva ancora ripreso conoscenza. Dato che non avevamo i soldi per pagare, su consiglio dei medici lo abbiamo portato all'ospedale di Cuttack, il 7 giugno. Per giorni ho preso cura di lui, senza alcun risultato. Alla fine i medici hanno detto di portarlo a casa. Ma non avevamo casa, perché è stato distrutto da fanatici indù.
"Il 19 giugno lo abbiamo portato ad un minimo relativo in distretti di Bhubaneswar. Morì il 23 giugno senza aver mai ripreso conoscenza. Siamo tornati al nostro villaggio e lo seppellirono lì. Mia madre ebbe un ictus dalla perdita. Lei non può camminare . "
Quando ho viaggiato in Orissa, in India lo scorso autunno, ho sentito molte storie simili di crepacuore e di perdita. Molti credenti, come Lazara, avevano i loro cari uccisi e le loro case distrutte in attacchi violenti. Alcuni dei credenti con cui ho parlato ha avuto molta difficoltà a comprendere o esprimere le cose terribili che avevano sperimentato. Una giovane donna, in particolare, viene in mente. Era avanzato stato di gravidanza quando ha dovuto abbandonare la sua casa durante un focolaio di violenze anti-cristiane nel 2008 ( clicca qui per maggiori dettagli).Quando il tempo è venuto a liberarci, la sua bambina è nata morta. Incapace di parlare della sua terribile esperienza, la sua storia è stata condivisa invece da sua madre-in-law. Posso chiaramente ricordare i suoi occhi vuoti mentre ascoltava la sua storia e rivissuto la devastante perdita del suo bambino.
Alle prossime Conferenze Chiesa VOMC perseguitati preghiera questo mese di marzo, oratore Rev. Sudhakar Mondithoka - Direttore dell'Istituto di Teologia e Hyderabad Apologetica e partner VOMC - sarà la condivisione della persecuzione che si verificano in Orissa e in altre parti dell'India. Per saperne di più sulle prossime conferenze, controlla la brochure del convegno .

VENERDÌ, 5 MARZO 2010


Video report: persecuzione dei cristiani in Egitto

Greg Musselman, Direttore VOMC Communications, e p. Marcos Marcos della Chiesa Copta Ortodossa di San Marco a Toronto sono stati recentemente intervistati da 100 Huntley via sul viso persecuzione credenti in Egitto. In particolare, l'intervista esplora i recenti attacchi ai cristiani copti di Nag Hammadi (per saperne di più su questi attacchi, clicca qui o qui ).
Puoi guardare gli altri video reportage su Egitto qui .

GIOVEDI, MARCH 4, 2010


Vicini in Nigeria

Avete inteso che fu detto: 'Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico.' Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli. Egli fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e gli ingiusti. Se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete? Non sono anche i pubblicani a farlo? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa stai facendo più di altri? Non fanno così anche i pagani farlo? Siate voi dunque perfetti come il Padre vostro celeste è perfetto.
- Matteo 5:43-48 NIV
Il cristianesimo di oggi LiveBlog ha recentemente pubblicato un video informativo sulle lotte in corso tra musulmani e cristiani a Jos, in Nigeria.
Secondo Christianity Today, il video esamina cosa succede quando i segmenti di una comunità si oppongono l'un l'altro in una situazione di stallo che sembra non avere soluzione. Questa è una storia non solo di Jos, ma di luoghi in tutto il mondo in cui le differenze storiche di tribù, razza, religione e portare a conflitti violenti.
Questo video è davvero utile ad acquisire una migliore comprensione di altri conflitti religiosi, compresi quelli che si verificano in diverse aree della Nigeria. Un recentecomunicato stampa dal Christian Solidarity Worldwide documenti scontri religiosi in Jigawa Stato:
Diversi arresti sono stati fatti in seguito alla combustione di almeno sette chiese di Stato Jigawa nord della Nigeria da parte di una folla per protestare contro la morte di un autista musulmano per mano della polizia stradale.
L'autista del trattore commerciale non era riuscita a fermarsi in Town Kazaure quando viene ordinato di farlo il 20 febbraio, ed è stato ricoverato in ospedale dopo essere stato inseguito e fortemente aggredito da un poliziotto del traffico musulmano. L'autista è morto per le ferite riportate la sera seguente.
Alla notizia di questa morte, una folla inferocita ha attaccato una stazione di polizia, ma dopo essere stato picchiato di nuovo, successivamente rivolto la loro rabbia nelle chiese locali, distruggendo edifici appartenenti anglicana, apostolica, cattolica, Redenti Chiesa cristiana di Dio, Parola di Fede, Deeper Vita e le Assemblee di Dio confessioni.
Vescovo anglicano Yusuf Lamu ha detto Christian Solidarity Worldwide (CSW) che l'edificio anglicana era stato recentemente ristrutturato a seguito di un incontro precedente di violenza ed è dovuto per ri-dedica nel mese di aprile. Ha anche detto che le chiese sono stati oggetto senza vera causa: "Hanno appena vedere la Chiesa come il nemico non, che la chiesa ha fatto niente".
Altre fonti locali dicono la tensione era aumentata nella zona a seguito di precedenti violenze a Jos, Plateau State nel gennaio 2010.Tuttavia, il vescovo Lamu insistito sul fatto che la condanna universale della violenza da parte delle autorità locali, tra cui l'emiro del Kazaure e il governo dello Stato Jigawa, insieme con gli arresti di sospetti, aveva contribuito ad alleggerire le tensioni. Rev. Dr. Ibrahim Damina, presidente del Capitolo Jigawa dell'Associazione cristiana della Nigeria (CAN), d'accordo: "Per fortuna nessuno è morto e la tensione è terminato, ma continuano a pregare per noi".
CSW, Chief Executive Mervyn Thomas ha dichiarato: "È un peccato che ancora una volta chiese stati presi di mira per la violenza a seguito di un incidente che evidentemente non aveva niente a che fare con loro.Tuttavia, raccomandiamo la risposta forte da parte delle autorità dello Stato di Jigawa rapida e l'arresto dei colpevoli. Li esortiamo a garantire che la giustizia segue il suo corso completo, che coloro che hanno perso le proprietà durante questa violenza sono rapidamente compensati, e che gli sforzi sono fatti per garantire questi incidenti non si verificano più ".
Guarda il video qui sotto e, come sempre, accogliamo con favore i vostri commenti.
Per ulteriori informazioni sui conflitti religiosi in Nigeria, clicca qui .

MARTEDÌ 2 MARZO 2010


La speranza in una nazione senza speranza

E 'difficile immaginare come è la vita in Corea del Nord. Le storie e testimonianze che provengono da questa nazione restrittivo sono incredibilmente tragico e difficile da comprendere, anche. Dalla fame al carcere alle esecuzioni pubbliche, è chiaro che la realtà in Corea del Nord è un mondo a parte il nostro ambiente in Canada.
Con questo scenario in mente, è sorprendente che i cristiani nord coreani sono in grado di rispondere a questa dura realtà con l'amore, la grazia, e anche gioia.2
L'edizione di marzo di The Voice of parti newsletter dei Martiri alcune di queste storie di credenti nordcoreani che sono rimasti saldi nella loro fede nonostante le prove che devono affrontare. La nostra preghiera è che queste storie incredibili di come Dio sta lavorando per portare speranza ai più disperate situazioni ispirerà e ti sfida.
Per darvi un'idea della realtà della Corea del Nord, guarda il trailer del film Crossing qui sotto.Questo film è una risorsa funzionalità è possibile acquistare nella newsletter marzo, in modo da essere sicuri di firmare per la vostra copia gratuita di oggi. È possibile controllare la presenza di altre risorse utili per conoscere la Corea del Nord qui .
Disclaimer: Questo film non è su una famiglia cristiana, né è stata fatta da un gruppo cristiano. Questo film è un ritratto onesto degli orrori della vita in Corea del Nord. E 'deprimente, grintoso, e contiene alcune situazioni in cui viene utilizzato bestemmie.
Spettatori e lettori regolari di materiale VOM noterà che questo non contiene le storie di coraggio e di fede la vittoria superando che sono abituati a vedere. Questi elementi non sono presenti da questa storia, perché Cristo è presente nella storia.Le storie di nord coreani cristiani contenuti nella newsletter marzo contengano la fede e il coraggio che è tipica dei cristiani perseguitati in tutto il mondo.
Come potete vedere dal trailer, il film è in coreano con sottotitoli in inglese. Il film include alcune parolacce e anche se non sanguinosa, è molto grafico e schietto. I genitori sono invitati a rivedere il film prima di permettere ai bambini di ogni età a guardare.

LUNEDI, MARCH 1, 2010


Le parole del nostro fondatore: la comunione e Compagnia

vom_nl_March10_FinalEdition_Page_16
Gesù salva, non solo dal peccato, ma anche dalla solitudine che opprime tanti. Si entrerà in stretta comunione con i santi di tutte le età, gli angeli, e altro ancora: si cammina sempre in compagnia del Signore stesso.Troverete anche amorevoli fratelli e sorelle nella fede.
Tratto da Fede Vittoriosa . Questo libro dal fondatore VOMC, Richard Wurmbrand, condivide la fede che lo ha sostenuto in carcere Romania comunista, attraverso storie, aneddoti e approfondimenti. È possibile acquistare una copia oggi sul nostro catalogo on-line .



North Korea

North Korea is arguably the most isolated country in the world. On Russian insistence, Korea was partitioned after World War II, and a Communist regime took power in 1948. North Korea invaded the South in 1950, and civil war dragged on until 1953. Today, the fortified border between the Koreas is one of the most impenetrable in the world, watched by a huge military force.
The country’s dictator, “Dear Leader” Kim Jong-Il, had presided over one of the most repressive regimes in the world until his death in December 2011, passing down his mantle of leadership to son Kim Jong-Un. The country is completely dedicated to the ideology of Juche, which means “self-reliance.”
The only acceptable religion is Juche, or “Kim Il-Sung-ism,” the cult of the deceased leader. All other religions are harshly repressed. Hundreds of thousands of Christians have died because of persecution, and up to 35,000 are currently in prisons or work camps. The true number of Christians is unknown, though estimated by most reliable sources to be around 100,000.
After decades of economic mismanagement and resource misallocation, North Korea has relied heavily on international aid to feed its population since the mid-1990s. Chronic food shortages and widespread malnutrition are rampant. North Korea's history of regional military provocations, proliferation of military-related items, long-range missile development, “weapons of mass destruction” programs and massive conventional armed forces are of major concern to the international community.
As Juche becomes increasingly weak and deluded, North Korea and its regime appear ever more vulnerable. According to The Wall Street Journal, U.S. intelligence depicts Jong-Un as "a volatile youth with a sadistic streak who may be even more unpredictable than his late father."

Prayer Requests

  • Pray North Korean believers will persevere in what is probably the most difficult country to be a Christian.
  • Pray for the leader and his cadre that the Holy Spirit will bring them to repentance and belief.
  • Pray for a watershed moment in God’s timing that will bring thorough change, freedom and complete transformation to this land.
  • Pray for safety for North Korean refugees in China who live in hiding and are hunted by Chinese and North Korean agents.
E-mailPrint

NORTH KOREA PROFILE

Location
Asia
Population
24,457,492 (July 2011 est.)
Ethnicity (%)
Racially homogeneous; there is a small Chinese community and a few ethnic Japanese
Religion (%)
Non-religious (69.30),Ethnoreligionist(15.50), Other (13.60), Christian (1.48)
Leader
Kim Jong-Un
Government type
Communist state one-man dictatorship
Legal system
Based on Prussian civil law system with Japanese influences and Communist legal theory
Statistics provided by CIA WorldFactbook andOperation World.





Corea del Nord

La Corea del Nord è probabilmente il paese più isolato del mondo. Su insistenza russa, la Corea fu divisa dopo la seconda guerra mondiale, e un regime comunista prese il potere nel 1948. Corea del Nord invase il Sud nel 1950, e la guerra civile si protrasse fino al 1953. Oggi, il confine fortificato tra le due Coree è uno dei più impenetrabile del mondo, visto da una forza militare enorme.
Dittatore del paese, "Caro Leader" Kim Jong-Il , aveva presieduto uno dei regimi più repressivi del mondo fino alla sua morte nel dicembre del 2011, tramandare il suo mantello della leadership al figlio Kim Jong-Un . Il paese è completamente dedicata alla ideologia del Juche , che significa "self-reliance".
La sola religione accettabile è Juche , o "Kim Il-Sung-ism", il culto del leader defunto. Tutte le altre religioni sono duramente represse. Centinaia di migliaia di cristiani sono morti a causa delle persecuzioni, e fino a 35.000 sono attualmente nelle prigioni o nei campi di lavoro. Il vero numero dei cristiani è sconosciuta, anche se stimato dalla maggior parte delle fonti attendibili a circa 100.000.
Dopo decenni di cattiva gestione economica e delle risorse cattiva allocazione , Corea del Nord ha fatto affidamento su aiuti internazionali per sfamare la sua popolazione dalla metà degli anni 1990 . Croniche carenze di cibo e malnutrizione diffusa dilagano. La storia della Corea del Nord militari regionaliprovocazioni , la proliferazione del complesso militare-elementi correlati, a lungo raggio per lo sviluppo di missili, "armi di distruzione di massa" i programmi e le massicce forze armate convenzionali sono di grande preoccupazione per la comunità internazionale.
Come Juche diventa sempre più debole e illusa, la Corea del Nord e il suo regime appaiono sempre più vulnerabili. Secondo The Wall Street Journal , USA . intelligence rappresenta Jong-Un come "un giovane volatile con una vena sadica che può essere ancora più imprevedibile del suo defunto padre."

Richieste di preghiera

  • Pregate che i credenti nordcoreani perseverare in quello che è probabilmente il paese più difficile essere un cristiano.
  • Pregate per il leader e il suo gruppo che lo Spirito Santo li porterà al pentimento e la fede.
  • Pregate per un momento di svolta in tempi di Dio che porterà profonda modifica, la libertà e la completa trasformazione di questa terra.
  • Pregate per la sicurezza per i rifugiati nordcoreani in Cina che vivono in clandestinità e sono cacciati da agenti cinesi e della Corea del Nord.




North Korea

 951 212


Still the most hostile country in which to live and practice the Christian faith, there are reports of many Christians arrested, with at least 25 percent of Christians believed to be languishing in labor camps for their refusal to worship founder Kim Il-Sung’s cult. Half the population lives in the north, close to China, where family-based networks of house churches exist in significant numbers. Roughly ten million inhabitants are malnourished, with thousands eating only grass and bark.
 Pray:
  • For freedom and justice under the new leadership of Kim Jong-Un
  • Give thanks for the aid that Open Doors and other Christian NGOs can offer
  • For the safety of North Korean Christians escaping to China.



  1. Il martiri coreani furono le vittime di religiosi persecuzione contro la Chiesa cattolica durante il 19 ° secolo in Corea . Almeno 8000 gli aderenti alla fede ...
  2. FIRST - martiri coreani , Yun Chi'-ch'ung e Kwon Sang-yon ...

    www.waymarking.com> ... > Categorie > Categoria  - Translate this page
    5 set 2009 - La storia del cristianesimo in Corea può essere misurata in termini di sacrificio e di martirio , dalla persecuzione precoce di Cattolica Romana ...
  3. Christian Martyrs persecuzione Watch List del Nord Corea - YouTube

    www.youtube.com/watch?v=p-AZQXLUEeA30 capicorda 2011 - 6 min - Caricato da allChristianMartyrs
    l'atteggiamento e l'ostinazione penale: di tutte le nazioni musulmane o paese: è assoluto, è totale: assurdo ciecamente fanatica ...
  4. persecuzione nel nord MARTIRI Corea CHRISTIAN vs Kim Jong-Il ...

    www.youtube.com/watch?v=Bk9jNHe25P019 mag 2011 - 5 min - Caricato da MyJHWH
    video della webcam MyJHWH del 19 maggio 2011 02:46 (PDT), sangue del mio JHWH di The MARTIRI ...
  5. Martiri di Corea : Definizione di Answers.com

    www.answers.com> ... > Dizionario dei Santi  - Translate this page
    Corea , Martiri di (1839-1867). cristianesimo la prima volta a Corea attraversocristiane libri inviati dalla Cina, e il primo cristiano coreano fu battezzato a Pechino nel...
  6. Il primo missionario protestante e martire in Corea

    gwmodern korea .blogspot.com / .. / first-Protesta. ...  Translate this page
    9 Feb 2007 - Il primo missionario protestante e martire in Corea . Come il cristianesimo è cresciuto notevolmente in Sud Corea nel corso degli ultimi decenni ...
  7. Corea Martiri - Enciclopedia del Nuovo Mondo

    www.newworldencyclopedia.org/.../ coreana _ M ...  Translate this page
    Passa a The Early Christian Chiesa in Corea : La Chiesa cattolica romana ha iniziato a svilupparsi in Corea agli inizi del XVII secolo ...
  8. GIORNATA DELLA MARTIRI "... per voi e per tutti", il cristiano ...

    www.asianews.it/.../.-.-.for-you-and-for-all-,-th ...  Translate this page
    21 mar 2008 - . per voi e per tutti ", martiri cristiani uccisi nel 2007 ... membro del gruppo di sud coreani cristiani sequestrati nel mese di luglio, è stato trovato morto ...
  9. La Voce della Martyrs Canada :: Persecuzione e Alert preghiera ...

    www.persecution.net / pnp.htm  Translate this page
    La Voce della Martyrs Canada serve Chiesa perseguitata di oggi in nazioni ... "Non pregare per essere migliori cristiani , ma che può essere l'unico tipo di ...
  10. Worst Persecutor mondo | Cristianesimo oggi

    www.christianitytoday.com> ... > 2008 > Dicembre  - Translate this page
    18 nov 2008 - Il Centro per lo studio del cristianesimo globale stima che ci siano 467894 cristiani in Nord Corea e 10.592 martiri cristiani di ogni ...



  1. Early Christian Martyrs

    www.innvista.com › Culture › Religion - Traduci questa pagina
    Introduction. In his Ecclesiastical History, Eusebius tells of many martyrs in theChristian church prior to 324 C. E.. On this page are descriptions of the martyrdom ...
  2. Tortures and Torments of the Christian Martyrs (page 1/3)

    www.fromoldbooks.org/Gallonio-TorturesAnd... - Traduci questa pagina
    Images and Extracts from Tortures and Torments of the Christian Martyrs From the “De SS. Martyrum Cruciatibus” of the Rev. Father Galliano, translated and ...
  3. Uganda Martyrs

    www.buganda.com/martyrs.htm - Traduci questa pagina
    The Christian Martyrs of Uganda. The arrival of the Christian missionaries, Anglican and Catholic, set the stage for new developments, and marked a turning ...
  4. Christian martyr every 5 minutes: The Church of England ...

    geoconger.wordpress.com/.../a-christian-martyr... - Traduci questa pagina
    17 Jun 2011 – The January 2011 issue of the International Bulletin of Missionary Research reported the number of Christian martyrs per year peaked at ...
  5. Stories from Christian Martyrs - Christian Persecution

    www.opendoorsusa.org/.../christian-martyrs-sto... - Traduci questa pagina
    Christians who gave up their lives for Faith in Jesus Christ, and the Gospel.
  6. 10 Famous Christian Martyrs

    www.whatchristianswanttoknow.com/10-famo... - Traduci questa pagina
    2 Jun 2012 – Here are 10 famous Christian martyrs or groups of martyrs. Most of them are people from ancient past, but I also wanted to include a couple of ...
  7. The Christian Martyrs - Wikipedia

    it.wikipedia.org/wiki/The_Christian_Martyrs
    The Christian Martyrs è un cortometraggio muto del 1909 diretto da Otis Turner. ...Scheda su The Christian Martyrs dell'Internet Movie Database ...
  8. Christian martyrdom - what does the Bible say? Should Christians ...

    www.gotquestions.org/Christian-martyrdom.html - Traduci questa pagina
    Christian martyrdom - what does the Bible say? Should Christians desire to become martyrs? Is there any special eternal reward for being a martyr?
  9. The Christian Martyrs' Last Prayer · The Walters Art Museum · Works ...

    art.thewalters.org/detail/36782 - Stati Uniti - Traduci questa pagina
    William T. Walters commissioned this painting in 1863, but the artist did not deliver it until 20 years later. In a letter to Walters, Gérôme identified the setting as ...
  10. Christian Martyrs in Muslim Spain -- Master Page

    libro.uca.edu/martyrs/martyrs.htm - Traduci questa pagina
    THE LIBRARY OF IBERIAN RESOURCES ONLINE Christian Martyrs in Muslim Spain. Kenneth Baxter Wolf. readers have used this book.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------
YouTube

YouTube

554910iscritti
68310026visualizzazioni video











 [ you can not afford, That, this may one day become a trauma for you ] Yes Jesus is God, the son of the living God, worthy to be Praised: "I am the Alpha and the Omega , the beginning and the end who is . .. and who was and who is to come , the Almighty "(Rev 1,8 ). "Surely I am coming quickly" Amen. Even I know Jesus as Lord! ( Rev 22,:20 ). Jesus Christ is God, He is the Son of God. He is part of the holy trinity . God the Father, God the Son, and God the Holy Spirit! Jesus was not just man, He was God in human form. ( Ie ONLY ONE GOD) 


[you can not afford , That, this may one day become a trauma for you ] John 1,29-34. If you believe in God, not trying to debate this issue but very curious as to what God are you referring to? Also I do not understand how Christianity is a religion of occupation . The term "christian" means Christ-like. Christians strive to be Christ-like. Romans 9,5 say Jesus is God's , Hebrews1 says the angels praise him ! and us " humans " not are going to? Even if you do not wan't: to the word of God: says you will have: to one day bow to your knees before Jesus

  • UniusRei3 
    UniusRei3 ha pubblicato un commento 
    53 minuti fa
    @JHWH my holy Allah, ecc.. --> Jesus is Lord! Jesus is the King of Glory! Jesus is the King of Kings! This is a very beautiful song. This love is for Jesus. All Glory to Jesus Christ.
  • UniusRei3 
    UniusRei3 ha pubblicato un commento 
    1 ora fa
    so, not having: my mentally structured categories! I am forced to process the data, all the moral motives of virtue, that is, all the motives of the moral: always: in a rational way: through my personal relationship with God! But, God is a person and he wants a personal relationship with everyone here because it is essential, to build the Jewish temple! because its structure is a mirror to human nature (spirit, soul and body)
  • UniusRei3 
    UniusRei3 ha pubblicato un commento 
    1 ora fa
    Synnek1 --- space, time, culture, fashions, trends, ideologies: Faiths: Identity: Nationality: races? all these things, do not make me a prisoner! because: I am a man without categories structured mental! here's why: I'm invincible! spazio; tempo; culture; mode; tendenze; ideologie: religioni: identità: nazionalità: razze? tutte queste cose, non fanno di me un prigioniero! perché: io sono un uomo senza categorie mentali strutturate! ecco perché: io sono invincibile!
  • UniusRei3 
    UniusRei3 ha pubblicato un commento 
    1 ora fa
    Synnek1 [(Satanism institutional THE CANNIBAL: THE MASONIC SYSTEM OF BANKing seigniorage: ie; ) Masonic dictatorial regime: for the violation of all the most important amendments of the Constitution: is why, since losing monetary sovereignty: mean turning: all the political prostitutes)] has posted a comment: 6 hours ago: THE BIGGEST THREAT = The goddamned ------------> UNIUSREI WAKE-UP! Sheeple! - ANSWER -> LOL. @ jews -> sorry, lol. ABOUT, YOU HELD ME: HOW THE king of the Jews: for Have Been Able to buy: my silence about the announcement of the Gospel? lol. honestly, I Have not Decided, yet: if, you do or not: the experience of 3 ° to War World, and nuclear, and revolutions and civil wars: all his related: that: the poor will be forced to do: Against: the richest, in all States!
  • UniusRei3 
    UniusRei3 ha pubblicato un commento 
    1 ora fa
    MarlaMarleen -- synnek1 knows very well that I do not hate anybody! and that I would not want to hurt anyone! He has the assurance of my love: because we are on this page from two years! however, is quite pathetic their obstinacy: to do the criminals Satanists, and criminal Freemasons, but, so I will see: that, extent to which: may be reached: their resistance to pain! synnek1 sa molto bene: che io non odio nessuno! e che io non vorrei fare del male a nessuno! lui ha la certezza del mio amore: perché noi siamo su questa pagina da due anni! tuttavia, è alquanto patetica la loro ostinazione: di rimanere i criminali massoni e i criminali satanisti: ma io vedrò : fino a che punto: potrà giungere: la loro resistenza al dolore!
  • UniusRei3 
    UniusRei3 ha pubblicato un commento 
    1 ora fa
    UniusRei3 has published a comment 1 week. ago [the stench of sulfur ] youtube IMF 666 CIA 322: Synnek1 ( : CIA is youtube master IMF) has published a comment: 1 hour ago : " WE WILL NEVER FORGET motherfucker! " - Answer -> Yes, I KNOW , " YOU ARE AN LEGION of demons " of failed! Because if you: (Satanists freemasonry) Were something of true value ? you would have Conquered the plane , Already too long ago! but, that's the truth: "You are the eternal losers ! " what I feel ? is just a terrible stench of dead bodies and burnt human flesh : because only for your: big ass broken : They may think : that the favor of Satan can be durable ! and now ? You have this whole page to show once again on: when you're an asshole ! YOUTUBE SHIT , DIRTY imf 666 - YOU ARE VULGAR ? It is BECAUSE YOU ARE LOSING ! you're a loser Because You're gross ! hallelujah