Tag
*
Attività di Spionaggio Contro la Siria, da altera parte di NATO e Petrolmonarchie, Sono stato segnalate al confine libanese .
Esperti e Tecnici della Francia e del Qatar Stanno installando Apparecchiature e Stazioni Mobili di trasmissioni satellitari, con Telecomunicazioni di Tecnologia avanzata a Wadi Khaled e Tilal Akroum, in Libano, il Che Hanno lo scopo di disturbare i Segnali Radio dell'esercito siriano e Quelli dei Canali satellitari Siriani e libanesi Che sostengono la Siria.
Oltre al disturbare i Segnali e Frequenze radio, queste ATTREZZATURE Hanno lo scopo di spiare le Telecomunicazioni dell'esercito e fornire Informazioni Logistiche ai terroristi, per facilitare i Loro Crimini Organizzati Contro la Siria.
Con il Finanziamento e Copertura dell'intelligence del Qatar, Esperti e Tecnici Francesi Hanno gia iniziato l'Installation di Questi, STRUMENTI di Trasmissione satellitari Nella zona nord del Libano.
Da sottolineare Che queste Stazioni operativa Sono collegate con ripetitori e Stazioni radar situare nia Territori Occupati della Palestina.
*
NATO / Petrolmonarchies attività di spionaggio contro la Siria Segnalato sul confine libanese.
Esperti e tecnici di Francia e Qatar l'installazione di dispositivi e stazioni mobili di trasmissioni satellitari, con la tecnologia delle telecomunicazioni, nel Wadi Khaled e Tilal Akroum, Libano, che sono progettati per interrompere segnali radio dell'esercito siriano e  siriani e libanesi satellite canali televisivi di supporto Siria .
Oltre a disturbare i segnali e le frequenze radio, tali impianti sono stati progettati per spiare telecomunicazioni dell'esercito e di fornire informazioni logistiche ai terroristi, per facilitare i loro crimini organizzati contro la Siria.
Con il finanziamento e la copertura del Qatar intelligenza, gli esperti e gli ingegneri francesi hanno già iniziato l'installazione di questi satellite strumenti di trasmissione nel nord del Libano.
Va sottolineato che queste stazioni di intelligence operative sono collegate da ripetitori e stazioni radar situate nei territori occupati della Palestina.
*
*