profezia è ISRAELE

Il soggetto centrale della profezia: è ISRAELE! ma, non la falsa democrazia massonica del signoraggio rubato da Rothschild, e la sua esoterica 666 stella sulla bandiera! chi è nel talmud, non sarà riconosciuto come Israele! ] Fredy Gfeller
Fin dalla prima promessa fatta da Dio all’uomo, è in vista Gesù Cristo: «Ella (la progenie della donna) ti schiaccerà il capo e tu (Satana) le ferirai il calcagno» (Genesi 3:15). Durante tutta la storia d’Israele, Dio ha manifestato, con tipi, figure ed anche con...
Il piano della profezia ] Fredy Gfeller:
Dio, fin dai giorni di Abramo, si è scelto un popolo per farne il suo testimone sulla terra; ha stabilito con lui un patto perpetuo, incondizionato, garantito dalla fedeltà di Dio alle sue promesse. Il patto del Sinai, la legge, aggiunto quattrocento anni più tardi, non annullò le... [ La sorgente della profezia ] Fredy Gfeller:
«Lo Spirito dellEterno a parlato per mezzo mio, e la sua parola è stata sulle mie labbra» (2 Samuele 23:2). Usando vari mezzi per comunicare il suo pensiero, Dio ha voluto far conoscere agli uomini il senso e lo scopo degli avvenimenti futuri, sia con un sogno o una visione, sia... attraverso, i suoi ministri e suoi servi!

se intronizzate UNIUS REI, SULLE STRUTTURE POLITICHE DEL PIANETA, POI, CI SARà, IL PERIODO PIù FELICE DI TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO,  lasceremo le sofferenze, a coloro, che, avranno tradito la volontà di Dio! CONTRARIAMENTE, VOI DOVRETE VIVERE, QUESTA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, CON 6MILIARDI DI MORTI, PER ROTHSCHILD E 322 SATANA BUSH. [ Lo scopo della profezia ] Fredy Gfeller: Quando i discepoli di Gesù, lo interrogano dicendo: «Dicci, quando avverranno queste cose, e quale sarà il segno della tua venuta», Gesù risponde innanzi tutto: «Guardate che nessuno vi seduca» (Matteo 24:3-4). In seguito dà loro numerosi particolari riguardanti le tribolazioni...

muove, l'uomo carnale, nasce l'uomo spirituale, se, ti innesti sulla radice santa di Abramo! ] INNESTO, FEDE E OPERE. 1. L’innesto fruttuoso ] Prima deve avvenire l’innesto del ramoscello, preso dall’ulivo buono (Cristo), sull’olivastro (uomo peccatore, che si ravvede). Poi, sarà tale nuova vita a produrre i frutti. Non sono le buone opere a produrre la nuova vita, ma è l’innesto (la vita di Cristo nel credente) a produrre i buoni frutti. La premessa, perché si possa essere «innestati», è che si smetta...
orami abbiamo catalogato 400 profezie dell'antico Testamento che parlano di Gesù di Betlemme, poi, sappiamo tutti che Apocalisse parla del micro-chip, armi moderne, e di un asteroide che distruggerà gli USA.. ecc.. La realizzazione della profezia. Fredy Gfeller: Non c’è nessuna necessità, per la fede, di vedere il compimento delle cose previste per porre la nostra fiducia nella Parola di Dio. Tuttavia Dio ha ritenuto opportuno riferirci parecchi avvenimenti che si sono svolti esattamente secondo l’annuncio profetico che ne era stato...

CERCHIAMO TUTTI PIù SPESSO, DI PENSARE ALLA MANIERA EBRAICA, E POICHé DIO è LA SOMMA, DI OGNI VIRTù A LIVELLO INFINITO, QUINDI OGNI VIRTù PUò ESSERE UN NOME ADATTO PER DIO! [ GESù HA CHIAMATO SE STESSO "FIGLIO DELL'UOMO!" SOLTANTO PERCHé, LUI è UN MIO fan, ie, about UNIUS REI.. LOL. funny! lol.. ] MACEDONIE ARBITRARIE CON I NOMI DI DIO, 1. ENTRIAMO IN TEMA: Voler spiegare il significato dei nomi di Dio, è sempre una cosa buona. Tuttavia, bisogna avere la competenza linguistica per farlo. Altrimenti, pur volendo accreditarsi come «dottore della legge», si verrà contraddetti da chi la competenza linguistica ce l’ha. Perciò, chi va di là dal campo di sua competenza, non solo confonde gli altri, ma si dimostra la propria incompetenza e, prima o poi, farà una magra figura. Questo è il caso di un’immagine, trovata casualmente in rete, in cui qualcuno (che lascio anonimo) si cimenta a interpretare i significati dei nomi ebraici di Dio (e di Gesù).
2. IL SIGNIFICATO DEI NOMI MENZIONATI: Qual è il significato comune e reale dei nomi menzionati? Faccio notare che se mëlëk è senza articolo, significa semplicemente «re»; al contrario, haššem, avendo l’articolo (ha + šem), significa «il nome».
■ Jahwè: Su tale immagine si afferma che «Yahweh» significherebbe «io sono colui, che sono». Ora, però, essendo jahewëh la 3a persona singolare del verbo hāwāh «essere, divenire», non può significare «io sono» (ebr. ’ëhejëh qal impf. 1a sg. di hājāh), né tanto meno «io sono colui, che sono». Inoltre, nel modo verbale che compare, se attivo (qal impf., jahewëh), intende «egli interviene»; se è causativo (hifil impf.), significa «egli suscita, fa avvenire». La forma attiva si accorda meglio in Es 3,7s.16s. Il testo masoretico impone la lettura ’adônāj «Signore»; perciò la Settanta (AT greco) traduce con Kyrios «Signore». [Per l’approfondimento cfr. Nicola Martella, «Jahwè», Manuale Teologico dell’Antico Testamento (Punto°A°Croce, Roma 2002; indice: http://puntoacroce.altervista.org/Buch/L-Manuale_AT.html), pp. 200ss.]
■ El: Su tale immagine si afferma che «El» significherebbe «divino sovrano». Ora, però, il termine ebraico ’el significa «forza, potente, potere, potenza» ed è usato così anche nel linguaggio normale. Si veda, ad esempio la locuzione «Ora è nel potere della mia mano [ebr. jëš le’el jadî] farvi del male» (Gn 31,29). Quindi «El» non significa né «divino» né «sovrano». [Per l’approfondimento cfr. op. cit., «Potente [’el]», pp. 277s.][…]
SUL SITO SONO PRESENTI INOLTRE, I SEGUENTI PUNTI: Adonaj; Eloach; Elohim; Je[hô]šùa`; 3. Aspetti conclusivi.
[CONTINUA LA LETTURA: http://puntoacroce.altervista.org/_Dot/A1-Nomi_di-Dio_MT_AT.htm] SOLO DOPO AVER LETTO L’INTERO SCRITTO SUL SITO, voi che rispondereste nel merito alle questioni in esso contenute?
ATTENZIONE: Quanto scritto sulle bacheche o nei gruppi gestiti da Nicola Martella o inviato per e-mail, può diventare oggetto di un nuovo tema di discussione o un contributo sul sito «Fede controcorrente» e su altri associati a esso.
* Discuti questo tema qui o sulla mia pagina di "Facebook": https://www.facebook.com/notes/puntoacroce/macedonie-arbitrarie-con-i-nomi-di-dio/10152464802907990

DA QUANDO SATANA, INGANNANDO, I NOSTRI GENITORI ADAMO ED EVA, HA LORO RUBATO LA SOVRANITà DEL MONDO! [[ lol. ]] ma, Dio sarebbe ingiusto, se, punisse noi, per le colpe di altri, cioè, di Adamo ed Eva anche se nostri genitori! QUESTA è LA VERITà! ] il Paradiso terrestre, è pieno di nostri fratelli e sorelle, che, ancora non hanno tradito! Quindi, anche noi ci siamo comportati, come, Adamo ed Eva, per essere anche noi, decaduti, in questa forma di vita tridimensionale!

è completamente, fuori, di ogni intelletto razionale, il pensare, che, la vita si sia formata casualmente, quando noi, intenzionalmente, con la nostra tecnologia, non riusciamo a creare, partendo da elementi materiali la sequenza del DNA! LA VITA PUò ESSERE SOLTANTO UN MIRACOLO! ] Il mondo è STATO creato. Parecchi passi della Parola di Dio ci parlano del mondo nel senso del pianeta terra, creato dalla potenza di Dio. «Per fede intendiamo che i mondi sono stati formati dalla Parola di Dio» (Ebrei 11:3). «Egli, con la sua potenza, ha fatto la terra, con la sua sapienza ha stabilito fermamente il mondo; con la sua intelligenza ha disteso i cieli»...

DA QUANDO SATANA, INGANNANDO, I NOSTRI GENITORI ADAMO ED EVA, HA LORO RUBATO LA SOVRANITà DEL MONDO! poi, Satana è diventato il dio di questo mondo di tenebre, ed infatti, Maometto Corano, e Rothschild Talmud, lo hanno adorato, e sono diventati dei super predatori assassini! ecco perché, loro hanno conservato un potere: politico, economico, religioso, terribile, perché satanico!

L'origine di satana. è STATA GELOSIA, perché, secondo la sua mente, teologicamente erronea, Dio avrebbe dimostrato, di amare di più l'uomo, per avere dato all'uomo la possibilità della Natura DIVINA in Cristo, e la Invidia, nei confronti dell'uomo, che, pur peccando, continuamente, avrebbe potuto sedere sul Trono di Dio, nel cuore di Gesù!! Ma, anche, se questo non era evidente, tuttavia, nessuno, può accusare Dio, di ingiustizia, cioè, di amare qualcuno, più qualcun altro, infatti, San Michele Arcangelo disse: "Chi è come Dio!" ..  come a dire, "anche se, oggi, io non capisco il motivo: certamente in Dio non ci può essere ingiustizia!", quindi, Dio non può amare qualcuno più di qualcun'altro! ] NULLA è PIù PERICOLOSO PER LA CREATURA DI PENSARE QUALCOSA DI SCONVENIENTE CIRCA IL CREATORE!
Fredy Gfeller: La Parola di Dio ci dà pochissime informazioni sull’origine di Satana. I rari testi che ne parlano lo fanno spesso con termini velati. Sotto la figura del re di Babilonia, in Isaia 14, Satana ci è descritto così: «Come mai sei caduto dal cielo, o astro mattutino (o Lucifero), figliuolo dell’aurora?»...
La caduta di satana ] Fredy Gfeller
La caduta di Satana, così come la sua origine, ci è descritta vagamente. Avvertendo Timoteo riguardo all’istituzione degli anziani, l’apostolo Paolo dice: «Che non sia novizio, affinché, divenuto gonfio d’orgoglio, non cada nella condanna del diavolo» (1 Timoteo 3:6). Quale fu dunque la colpa...
L'attività di satana sulla terra ]
Fredy Gfeller: «E l’Eterno disse a Satana: Donde vieni? E Satana rispose all’Eterno: Dal percorrere la terra e dal passeggiare per essa» (Giobbe 1:7; 2:2). L’attività incessante del nemico delle nostre anime è proprio quella di andare «attorno a guisa di leone ruggente cercando chi possa DIVORARE...
L'attività di satana nei luoghi celesti
Fredy Gfeller: Per quanto ci possa sembrare strano, Satana e i suoi angeli sono tuttora «le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti» (Efesini 6:12). La citazione fatta del primo capitolo di Giobbe ci fa vedere Satana che, davanti a Dio, è sottoposto a un interrogatorio....
Il destino di Satana ] Fredy Gfeller
«Il fuoco eterno» è «preparato per il diavolo e per i suoi angeli» (Matteo 25:41). «Il diavolo... fu gettato nello stagno di fuoco e di zolfo» (Apocalisse 20:10). Per lui è stato preparato quel luogo terribile rappresentato dal fuoco eterno, lo stagno di fuoco e di zolfo, POI, la morte seconda DOPO IL GIUDIZIO UNIVERSALE....
Il governo del mondo ] Fredy Gfeller: Per ben due volte Dio ha affidato all’uomo un’autorità di dominio sulla creazione. In Genesi 1, Egli dice ad Adamo ed Eva: «Riempite la terra, e rendetevela soggetta e dominate... sopra ogni animale che si muove sulla terra» (v.28). La stessa cosa dopo il diluvio; Dio benedice Noè e la sua...
Il mondo, sistema organizzato ] Fredy Gfeller: Il significato più frequente della parola «mondo» nella Parola di Dio è quello di un sistema organizzato dall’uomo senza Dio. A partire dall’entrata del peccato sulla terra, con la disubbidienza di Adamo ed Eva, una famiglia si distingue per la ricerca di un’organizzazione da cui...

SE, ESSERE UN UOMO RELIGIOSO, POTEVA ESSERE UNA VOCAZIONE ETERNA ED UNIVERSALE, POI, UNIUS REI E GESù DI BETLEMME NON AVREBBERO FATTO DI LORO STESSI DEI LAICI! ] Fredy Gfeller: Ci sarà una «risurrezione dei giusti» e una «degli ingiusti» (Atti 24:15). «L’ora viene in cui tutti quelli che sono nei sepolcri, udranno la sua voce e ne verranno fuori: quelli che, hanno operato bene, in risurrezione di vita; e quelli che hanno operato male, in risurrezione di giudizio, E DI DISINTEGRAZIONE, QUINDI CI SARà UN SECONDO GIUDIZIO, ED ANCHE SE PER NOI SEBRA IMPOSSIBILE, ANCHE NELL'INFERNO ANIME E DEMONI, POTREBBE DIMOSTRARE IL LORO PENTIMENTO E CONVERSIONE, PERCHé ALLORA, NON DIREBBERO, SARANNO DI NUOVO GIUDICATI!»
Fredy Gfeller: Nella Scrittura sono menzionati parecchi casi di risurrezione. In ognuno di essi si è trattato di persone riportate temporaneamente alla vita materiale (resuscitazione) e poi morte di nuovo. Essi sono stati soltanto una dimostrazione della potenza della vita che è in Dio. Ma la vera risurrezione è uscire... BASATA SULL'ISTINTO EGOISTICO DELLE CONCUPISCENZA, E VIVERE SOLTANTO, PER IL SERVIZIO DISINTERESSATO, CIOè AMARE IL BENE PER SE STESSO, E NON PER OTTENERE UNA RICOMPENSA! INFATTI, IL BENE è DEGNO DI ESSERE AMATO PER SE STESSO
Fredy Gfeller: «L’ultimo nemico che sarà distrutto, sarà la morte» (1 Corinzi 15:26).
«E la morte e l’Ades furono gettati nello stagno di fuoco. Questa è la seconda morte» (Apocalisse 20:14). Un luogo definitivo, lontano dalla presenza di Dio, è stato preparato per il diavolo e per i suoi... MA, ANCHE LORO SARANNO DISINTEGRATI NELLA SECONDA MORTE!
Fredy Gfeller: La sorte definitiva dell’uomo peccatore, che, non si sarà convertito a Cristo prima della sua morte, è già fissata, purtroppo; ma egli dovrà attendere il giudizio finale descritto in Apocalisse 20:12-15. Finché l’uomo è ancora in vita sulla terra, gli è offerta, ed anche con insistenza,...
Fredy Gfeller: Il Signore Gesù apre un po’ la porta sull’aldilà nella parabola del ricco e di Lazzaro (Luca 16:19-31), ma, è agli apostoli che è dato il compito di rivelare con maggiore ricchezza di particolari quello che riguarda tale dominio. Luca 16.
Fredy Gfeller: A parte quella lugubre ripetizione della frase «poi morì» che, troviamo nel capitolo 5, della Genesi (la sola eccezione fu Enoc, rapito senza passare per la morte dopo aver camminato con Dio trecento anni), la storia degli inizi passa sotto silenzio i sentimenti degli... OVVIAMENTE, CON ENOC, NON ABBIAMO UNA CATEGORIA RELIGIOSA, PARTICOLARE, QUINDI, OGNI UOMO PUò SPERARE DI ESSERE, RAPITO IN CIELO, sia CON L'ANIMa, che, con IL CORPO, PER ESSERE TRASFIGURATO DALL'AMORE, E PER NON FARE LA ESPERIENZA DELLA MORTE!
Fredy Gfeller: «Per mezzo d’un uomo il peccato è entrato nel mondo, e per mezzo del peccato è entrata la morte... e la morte, è passata su tutti gli uomini, perché, tutti hanno peccato» (Romani 5:12). La morte è stata la conseguenza del peccato dell’uomo. Dio aveva detto ad Adamo: «Nel giorno che tu ne mangerai,... ma, attraverso, Cristo, la grazia è VENUTA SU TUTTI GLI UOMINI, PERCHé NESSUN UOMO, NESSUNA RELIGIONE, PUò VINCERE LE CONSEGUENZE DELLA MORTE E DEL PECCATO

Dio aiuta a realizzare qualcosa, che, si può avvicinare al Paradiso Terrestre, ma, satana Bush 322 Kerry FMI Spa NWO 666 talmud, aiutano a relizzare, qualcosa, che, si può avvicinare, alla disperazione dell'inferno, la predazione usurocratica di tutto il genere umano, i loro migliori alleati sono i massonni salafiti e farisei Illumiati dalla scienza infernale! MA, ESISTERE PER IL BENE DI TUTTI, è L'UNICO MONDO, PER CRESCERE NELLA GIUSTIZIA, ED IN QUESTO MODO ILREGNO DI DIO, si introduce progressivamente sulla terra e pervade le strutture giuridiche e politiche degli uomini! ] cosa significa la parola risurrezione? ] ABBIAMO UNA PRIMA RESURREZIONE, PER COLORO, POCHISSIMI, CHE, CONTINUANO AD ESSERE ANCORA OPERATIVI, SUBITO DOPO, LA MORTE, DEL LORO CORPO BIOLOGICO! infatti, CIRCA, LA VENERAZIONE DI SANTO ANTONIO DA PADOVA, ECC.. NOI ABBIAMO UNA DEVOZIONE UNIVERSALE! [ poi, abbiamo la risurrezione, per tutti, nel giorno del giudizio universale! ] ma, per coloro che, avranno combattuto Cristo, o la legge universale di giustizia, sarà una terribile risurrezione, per essere definitivamente disintegrat nello stagno di fuoco, che è la seconda morte! ] Fredy Gfeller: L’espressione «quelli che sono di Cristo, alla sua venuta» (1 Corinzi 15:23) indica, tutti quelli che saranno stati messi al beneficio dell’opera di Cristo alla croce. Anche, i credenti dell’antico patto, poiché, sono salvati in virtù del sangue del Calvario,.

un lavoro incredibile viene fatto in questo sito, ed in tutti i siti ad esso associati!
http://1teofilo1.wordpress.com/

chi non giunge, a vivere in buona salute, fino a 120 anni, è per colpa di due motivi: 1. o, lui è stato sopraffato dal proprio peccato, 2. o, lui è stato sopraffatto dalla violenza del peccato altrui! ] il nostro corpo è destinato alla risurrezione, perché, sarà riunito al nostro corpo spirituale, e tutta la unità del nostro essere, è stato progettato da Dio per vivere nella VITA ETERNA! infatti nel Paradiso Terrestre non abitava la morte! ] così, dobbiamo nutrirci in maniera, da evitare la sofferenza degli animali! Ecco perché il dottor Carrel diceva: "gli uomini non muoiono, loro si uccidono lentamente con il loro modo di vivere!" Dunque è l'uomo il vero nemico di se stesso. l'uomo si sta facendo una guerra a oltranza, non perché è ateo, ma, perché, rifiuta di capire che, donare agli altri la propria vita, perché, gli altri realizzino, il loro progetto di felicità, è il vero scopo della vita di tutti e di ogniuno, e che noi siamo un solo organismo! ma, ci sono dei demoni predatori ipocriti usurai, assassini, dogmatici dal religioso allo scientista ideologico, che, loro pensano di affermare se stessi, solo perche, girano il mondo, nel distruibuire sofferenze e ingiustizie a tutti!
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
8 ore fa

è la finanza privata, di un piccolo gruppo di farisei Spa del talmud satanico, che, regola non soltanto le istituzioni, religioni, ma, anche, le relazioni interpersonali, di tutti gli uomini, allora, come, può quel coglione del King Saudi ARABIA, dire, di essere un ministro di Dio, se, è il denaro di Rothschild, che lui usa, anche, in Moschea? è per la logica del signoraggio bancario, rubato alla sovranità dei popoli, che nel mondo si è diffusa la povertà! ed ora vogliono avvelenare il lombrico, per fare morire avvelenati tutti noi alla vigilia della pensione, ed un 10% dei miei colleghi, non hanno potuto godere della pensione, perché, sono morti subito dopo, essere andati in pensione, avvelenati, moralmente, spiritualmente e fisicamente, per tutta la vita, da questa società, che è stata avvelenata a tutti i livelli!

PERCHé, LA FINANZA, FED BCE FMI, CORPORATIONS PRIVATA ROTHSCHILD SPA, PERCHé LORO ODIANO IL LOMBRICO? POICHé, LA LEGGE UNIVERSALE è una legge di interazione, poi, uccidendo il lombrico, loro schiavizzeranno ed uccideranno la libertà di tutti gli esseri umani! l'uomo massone bildenberg, Merkel troika, fiscal compact, truffa debito pubblico, sospinto da un istinto satanico, non servono alla legge universale, non vogliono essere i servitori gli uni per gli altri, spindi dall'affetto reciproco, a cui, naturalmente, il nostro Creatore ha progettato tutti gli uomini, a sua immagine, perché, per loro, la vita abbia nella gratificazione, di vedere gli altri felici, cioè, sia questo, il vero significato della vita umana!

perché, i Farisei Bildenberg Illuminati, hanno deciso di uccidere il lombrico, attraverso, e scie chimiche, e attraverso, i pesticidi? Perché, loro vogliono realizzare la biologia sintetica, Gmos, sessualmente sterile, per poter replicare la vita solo nella Spa Monsanto, ecc.. ed avere il controllo della vita? PERCHé SONO SATANISTI BUSH 322 OBAMA, SONO DEMONI!
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
8 ore fa

gloria e beneficio di soffrire facendo il bene, il martire, non potrebbe mai essere l'islamico terrorista! se, io dovessi entrare nella sua stessa logica salfita Sharia ummah, poi, io dovrei uccidere tutti i musulmani, per colpa del solo islamica saudita! ma, questi islamici deliranti, è qualcosa che gli USA hanno inventato! ] Il v.17 ci ricorda una verità importante, un principio che, dovrebbe guidare la nostra vita su questa terra. Ve lo leggo.
“È meglio infatti, se tale è la volontà di Dio, soffrire facendo il bene, piuttosto che facendo il male” (1Piet 3:17 LND). Se Dio sceglie che, un credente debba soffrire, è meglio che, quella sofferenza sia causata dall’aver fatto il bene, anziché, dall’aver fatto il male.
Prima di tutto, notiamo che, nella volontà di Dio, a volte dovremo soffrire. La sofferenza fa parte dell’opera di Dio in noi. Abbiamo letto in 1Pietro 1:6. “6. Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove, 7. affinché la vostra fede, che viene messa alla prova, che è ben più preziosa dell’oro che perisce, e tuttavia è provato con il fuoco, sia motivo di lode, di gloria e di onore al momento della manifestazione di Gesù Cristo.” (1Pi 1:6-7 NRV). Le prove, le afflizioni, e quindi, le sofferenze, sono necessarie. Fanno parte dell’opera di Dio di santificarci, di conformarci all’immagine di Cristo. Quindi, dobbiamo soffrire. La domanda è: soffriamo per aver fatto il male, o soffriamo per aver fatto il bene? Questo versetto dichiara che è meglio, e infatti è molto, molto meglio, soffrire avendo fatto il bene, piuttosto che avendo fatto il male.
Se soffriamo avendo fatto il male, non ne avremo alcuna ricompensa. Certamente, Dio farà la sua opera in noi, ma noi perderemo molto, e non avremo alcuna ricompensa.
Invece, quando soffriamo facendo il bene, non solo avremo il frutto nella nostra vita che Dio compirà in noi, ma avremo una meravigliosa ricompensa in cielo per quel bene che avremo fatto, ricordando sempre che tutto il bene che riusciamo a fare, lo facciamo per la grazia di Dio che opera in noi. Leggo ancora le parole di Gesù in Matteo 5: “10. Beati coloro che, sono perseguitati a causa della giustizia, perché, di loro è il regno dei cieli. 11. Beati sarete voi, quando vi insulteranno, e vi perseguiteranno e, mentendo, diranno contro, di voi ogni sorta di male per causa mia. 12. Rallegratevi e giubilate, perché, il vostro premio è grande nei cieli, poiché così hanno perseguitato i profeti che furono prima di voi”.” (Mat 5:10-12 LND). Quanto è importante che la nostra sofferenza sia perché abbiamo fatto il bene! Quindi, quanto è importante che viviamo in modo da non avere da soffrire per i nostri sbagli! Viviamo in modo da avere una buona coscienza.
Conclusione, applicazione. Essendo arrivati alla fine di questo brano, voglio menzionare le verità principali che Dio ci ha mostrato in esso. Prima di tutto, come abbiamo visto in molti versi di quest’Epistola finora, è molto importante, che, ci comportiamo bene, in ogni rapporto nella vita. Dobbiamo essere buoni cittadini, buoni dipendenti, buoni con i nostri vicini, e buoni in ogni altro rapporto. Rendiamo, bene per male. Come abbiamo letto oggi, "se, viviamo facendo il bene, chi ci farà del male?". Quindi, impegniamoci a riconoscere e ad abbandonare, ogni peccato, e a fare del bene, in ogni situazione. Così, potremo glorificare Dio, rispecchiando Cristo, e inoltre, subiremo molte meno sofferenze nella vita.
Però, come abbiamo letto, anche se facciamo sempre il bene, ovvero, se camminiamo nella giustizia di Dio, è possibile che dovremo ugualmente soffrire. Però, se dovremo soffrire per la giustizia, ricordiamoci che questa sofferenza ci porterà ad essere beati in modo speciale! Quindi, in questi casi, quando soffriamo per la giustizia, non dobbiamo avere timore! Non dobbiamo essere turbati. Piuttosto, possiamo santificare Dio nei nostri cuori, ovvero, possiamo trovare la nostra pace in Cristo, e il nostro rifugio in Dio, lodando Dio che Egli è sovranamente in controllo della nostra situazione. Allora, anziché avere paura, possiamo avere gioia e pace, sapendo che abbiamo una speranza viva in cielo.
Quando viviamo così, le persone noteranno la pace che abbiamo in mezzo alle sofferenze. Noteranno che anziché essere turbati, abbiamo gioia. E a volte, questo li porterà a chiederci spiegazione per la speranza che abbiamo. Una verità estremamente importante che abbiamo visto oggi è che dobbiamo essere sempre pronti a dare una chiara spiegazione della nostra speranza. Quindi, dobbiamo impegnarci a conoscere sempre di più il vangelo. Inoltre, dobbiamo vivere in modo che la nostra conversazione sia sempre condita con grazia, per non ostacolare un discorso su Dio. Quindi, vi chiedo: la vostra conversazione è condita con grazia? Parlate in modo che dimostra la presenza di Dio in voi? Inoltre, siete in grado di spiegare con chiarezza le verità del Vangelo? Non mancate in questo importante impegno! Se non vi sentite preparati, chiedetemi, e vi aiuterò. Vivete in modo che gli altri non abbiano nulla di negativo da poter dire di voi che sia vero. Quando peccate, confessate subito il vostro peccato, per riprendere un cammino di santità. Se dobbiamo soffrire, soffriamo come Cristo soffrì, soffriamo per aver fatto il bene! Quando viviamo così, avremo gioia, e il nostro Signore sarà glorificato in noi!
Così sia, o Padre. Amen!
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
8 ore fa

perché, Dio vuole, che, noi dobbiamo essere compassionevoli con tutti? perché, la compassione, è il sentimento, che, è nato successivamente, in Dio (A CAUSA DEl suo amore ferito) nel vedere, la sua meravigliosa creatura, infinitamente amata, fatta a sua immagine e somiglianza, poi, di essere così caduta in disgrazia, per la invidia del diavolo, per essere diventata ad immagine e somiglianza, del demonio, come è per Rothschid 322 Bush, ecc..! ] 8. Infine siate tutti di una sola mente, compassionevoli, pieni di amor fraterno, misericordiosi e benevoli, 9. non rendendo male per male, od oltraggio per oltraggio, ma, al contrario, benedite, sapendo che, a questo siete stati chiamati, affinché, ereditiate la benedizione. 10. Infatti “chi vuole amare la vita e vedere, dei buoni giorni, trattenga la sua bocca dal male, e le sue labbra dal parlare con inganno; 11. si ritragga dal male e faccia il bene, cerchi la pace e la persegua, 12. perché, gli occhi del Signore sono sui giusti e i suoi orecchi, sono attenti alla loro preghiera, ma, la faccia del Signore è contro quelli che fanno il male”.” (1Piet 3:8-12 LND). Questo brano parla prima di tutto di come dobbiamo comportarci con gli altri, o per meglio dire, parla di come dobbiamo essere, e poi, di come dobbiamo rispondere quando gli altri peccano contro di noi. Inoltre ci dà una promessa da ricordare. Iniziamo considerando il modo in cui dobbiamo essere con gli altri. Come dobbiamo essere (Leggiamo ancora il v.8.) “Infine siate tutti di una sola mente, compassionevoli, pieni di amor fraterno, misericordiosi e benevoli,” (1Piet 3:8 LND). Questo comandamento parla del cuore che dobbiamo avere gli uni verso gli altri, e descrive alcuni modi con cui quel cuore si esprimerà. Se, il nostro cuore è puro e limpido, il nostro comportamento sarà puro e limpido. Consideriamo uno per uno gli aspetti del cuore che dovremmo avere in ogni nostro rapporto, soprattutto fra credenti. [[ Siate tutti ]] Notiamo che il comandamento inizia con le parole: “siate tutti”. Quello che questo brano insegna non è solamente indirizzato ad alcuni. Non è facoltativo. È ciò che deve essere il cuore di ogni vero credente! Pietro sta parlando di coloro che sono stati rigenerati. Sarebbe impossibile per un uomo naturale riuscire a vivere nel modo che viene descritto in questo brano. Però ogni vero credente deve vivere così, ed è un grave peccato quando non lo fa. Possiamo vivere così se siamo salvati, per mezzo della potenza di Dio che opera in noi. Ora, consideriamo gli aspetti che ogni vero credente deve avere. [[ Di una sola mente. ]] Il primo aspetto del cuore che dobbiamo avere è che dobbiamo essere tutti di una sola mente. Nella Nuova Riveduta leggiamo “concordi”. In altre parole, dobbiamo avere lo stesso pensiero per gli altri che abbiamo per noi stessi. Dobbiamo avere lo stesso traguardo degli altri credenti: quello di glorificare Dio. Dobbiamo ricordare che siamo tutti membri dello stesso corpo. Essere di una sola mente esclude totalmente la rivalità, ed esclude i pensieri negativi gli uni verso gli altri. Essere di una sola mente significa essere veramente concordi. Significa essere veramente uniti, cercando tutti la stessa cosa: la gloria di Cristo. In Filippesi 2:2,3, tramite l’Apostolo Paolo, Dio ci spiega ancora di più cosa significa “essere di una sola mente”. Vi leggo.] “2. rendete perfetta la mia gioia, avendo uno stesso modo di pensare, uno stesso amore, un solo accordo e una sola mente 3. non facendo nulla per rivalità o vanagloria, ma con umiltà, ciascuno di voi stimando gli altri più di se stesso.” (Fil 2:2-3 LND) Quando siamo di una sola mente, non ci saranno divisioni fra di noi. Non ci sarà chi parla male di un altro. Non ci saranno rivalità. Non ci sarà chi si fissa a vedere il male in un altro, non ci sarà chi evita un altro. Quando siamo di una sola mente, ci considereremo come membri della stessa squadra, anzi, dello stesso corpo, cercando lo stesso, identico traguardo, la gloria di Cristo, tramite l’edificazione degli altri credenti e la salvezza di nuove persone. L’unico modo possibile di essere di una sola mente è di avere un forte desiderio di edificare gli uni gli altri. Quindi, è impossibile essere egoista, e vivere per sé, se si ha una sola mente, ed è impossibile avere una sola mente se alcuni sono egoisti. Quando consideriamo tutti questi aspetti, iniziamo a capire quello che Dio intende quando ci comanda di essere di una sola mente. Continuiamo, perché le altre qualità sono tutte collegate all’essere di una sola mente. SIATE Compassionevoli
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
9 ore fa

soltanto Dio è il Giudice! ] soltanto la umiltà, amore, dolcezza, comprensione, rispetto, posso essere gli strumeni idonei per il Regno di Dio! ] nessuna scimitarra! nessuna lobby occulta massonica e satanica, per il signoraggio bancario rubato! [ NO, NON SI PUò USARE NESSUNA FORMA DI VIOLENZA ED OPPRESSIONE, PER POTER FARE AVANZARE IL VERO REGNO DI DIO! ] Dio è il suo Sovrano Creatore e Giudice. Deve capire che, sarà giudicato dopo la morte, e deve capire che è un peccatore, e che è impossibile che riesca a liberarsi da solo dal proprio peccato, perché il salario del peccato è la separazione eterna da Dio. Inoltre, avendo capito che la sua situazione è terribile, deve riconoscere che Gesù Cristo è Dio diventato uomo, e deve capire che Cristo ha dato la propria vita per pagare la condanna del peccato. Deve credere sia nella morte di Gesù come sacrificio, sia nella sua risurrezione. Ogni credente dovrebbe essere in grado di spiegare queste cose. Man mano che passano i mesi, uno dovrebbe essere in grado anche di trovare subito i versetti che dimostrano che queste verità vengono direttamente dalla Bibbia.. [ Farlo con mansuetudine e timore ] Dopo il comandamento di essere sempre pronti a dare questa spiegazione della nostra speranza, Dio ci comanda di farlo con mansuetudine e con timore. La parola mansuetudine riguarda il nostro atteggiamento con gli altri, e timore riguarda il nostro rapporto con Dio. Con gli altri, dobbiamo essere mansueti. Ovvero, dobbiamo essere gentili, e umili, e rispettosi nel nostro modo di parlare. Ci saranno le volte che gli altri saranno cattivi con noi, e ci accuseranno falsamente. Ma noi dobbiamo essere la luce di Cristo davanti a loro, e non dobbiamo rispondere al male col male. Inoltre, dobbiamo sempre avere timore di Dio, non timore degli uomini. Dobbiamo avere sempre premura di non offendere Dio. Dobbiamo sempre essere attenti di non dire nulla che potrebbe mancare di onorare Dio.
Quindi, dobbiamo vivere in modo che le persone vedano il chiaro frutto della speranza viva che abbiamo, e si chiedano come mai riusciamo ad avere pace a gioia anche in mezzo alle sofferenze. Dobbiamo anche impegnarci ad essere sempre in grado di spiegare chiaramente le verità del Vangelo, con un discorso logico e chiaro. 5) l’importanza di una buona coscienza. Il brano continua, e spiega un aspetto importante di come dobbiamo vivere. Leggiamo il v.15 e 16, notando specificatamente il v.16. “15. anzi santificate il Signore Dio nei vostri cuori, e siate sempre pronti a rispondere a vostra difesa a chiunque vi domandi spiegazione della speranza che è in voi con mansuetudine e timore, 16. avendo una buona coscienza. affinché, quando vi accusano di essere dei malfattori, vengano svergognati coloro che calunniano la vostra buona condotta in Cristo.” (1Pi 3:15-16 LND). Dobbiamo vivere in modo da avere sempre una buona coscienza.
Dio ha dato ad ogni uomo una coscienza. La coscienza ci condanna quando facciamo del male. Però, è importante capire che la coscienza non è infallibile. Prima di tutto, se la coscienza non conosce il metro di Dio, non saprà convincerci quando pecchiamo. Perciò, la coscienza ha bisogno di essere addestrata dalla Parola di Dio. Inoltre, è molto possibile rendere la coscienza insensibile al peccato. Solitamente la coscienza è molto sensibile appena si inizia a peccare in un certo modo. Però, se si continua in quel peccato senza ravvedersi, la coscienza diventerà sempre meno sensibile. Si può arrivare al punto di avere la coscienza tranquilla, nonostante che si ha un grande peccato nella vita. Quindi, è estremamente importante curare la propria coscienza. Prima di tutto, potete curare la vostra coscienza impegnandovi a conoscere sempre di più la Parola di Dio, e che cos’è veramente una vita di santità. Inoltre, per curare la coscienza, bisogna essere estremamente attenti a non ignorarla. Se la coscienza vi colpisce, è importante che valutiate quel comportamento o pensiero o parola che ha provocato il turbamento della vostra coscienza, e se è peccato, dovete confessarlo e abbandonarlo subito.
Infatti, il v.16 ci comanda di vivere in modo tale da poter avere una buona coscienza. Questo vale in ogni campo, e specificatamente per quanto riguarda il non rendere male per male, ma piuttosto offrire benedizione al posto della maledizione. Quando viviamo così, ci sarà un risultato molto grande. Il versetto dichiara: “affinché, quando vi accusano di essere dei malfattori, vengano svergognati coloro che calunniano la vostra buona condotta in Cristo.” Quando viviamo in modo da avere una buona coscienza, coloro che parlano male di noi saranno svergognati. Diranno cose brutte di noi, ma sarà palese che sono accuse false. Notiamo anche che quello che li porta a vergognarsi non è il fatto che combattiamo per difenderci, piuttosto, è che il nostro comportamento è così buono che le loro accuse non riescono a reggere. Quando Gesù fu oltraggiato, non cercò di difendersi. Dio non ci chiama a difenderci, ci chiama ad avere un comportamento talmente buono che nessuna falsa accusa riuscirà a reggere nei nostri confronti. Questo versetto non significa che ogni persona che ci accuserà poi si vergognerà. Ci saranno coloro che si vergogneranno, e ci saranno altri che avranno un cuore così indurito che non si vergogneranno. La cosa importante per noi è di vivere in tale modo che quelle persone non avranno nulla di vero da dire contro di noi.
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
9 ore fa

chi non crede nella vita Eterna? lui è già morto! Satana ha trionfato nella sua vita! Perché, la vita può essere soltanto, una vita eterna! ecco perché, la VERITà, non è un sentimento soggettivo, ma proviene da una scienza, che, risponde al metodo scientifico della metafisica, legge naturale e legge universale.. ecco perché, ogni corruzione e malvagità, può essere condannata all'inteno di tutte le religioni e di tutte le istituzioni! ] SE, noi CONSIDERIAMO, GESù di Betlemme, DAL PUNTO DI VISTA FILOSOFICO, DOBBIAMO DIRE CHE, NESSUNO IN TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO, HA SAPUTO PROSPETTARE, UNA SAPIENZA, AMORE, ACCOMPAGNATi, dalla COERENZA DELLA TESTIMONIANZA, COME, LUI HA FATTO, mai nessuno ha saputo dire e fare! QUINDI, anche, DAL PUNTO DI VISTA DELLA STORIA DEL PENSIERO, GESù RAPPRESENTA IL VERTICE, DI TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO ] Siate sempre pronti a spiegare il vangelo A questo punto, il brano ci dà, un altro comandamento che riguarda il modo in cui dobbiamo vivere, in qualsiasi momento, e soprattutto quando soffriamo per la giustizia. Leggiamo ancora il v.15. “anzi santificate il Signore Dio nei vostri cuori e siate sempre pronti a rispondere a vostra difesa a chiunque vi domandi spiegazione della speranza che è in voi con mansuetudine e timore,” (1Pi 3:15 LND). Dobbiamo essere sempre pronti a rispondere a nostra difesa a chiunque ci domanda spiegazione della speranza che è in noi. Questo comandamento vale in ogni situazione, ma il suo contesto specifico è quando stiamo soffrendo per la giustizia, e anziché agitarci o avere paura, stiamo santificando il Signore nei nostri cuori.
Quando un credente soffre per la giustizia e gli altri vedono che non aveva fatto alcun male e che, anziché avere timore, ha pace e gioia perché santifica Dio nel suo cuore, sapendo che Dio è sovranamente in controllo, sapendo che tutto sta cooperando al suo bene eterno, la sua speranza diventerà molto visibile alle persone intorno a lui. Coloro che sono senza Dio non capiranno quella speranza, e perciò, sarà normale che vorranno capirla, e facilmente gli chiederanno delle spiegazioni della speranza che vedono in lui.
A proposito, se nessuno ti chiede della speranza che hai, forse non stai santificando il Signore abbastanza in mezzo alle difficoltà! Comunque, in questo versetto, Dio ci comanda di essere sempre pronti a rispondere a nostra difesa a chiunque ci domanda spiegazioni. Consideriamo questo comandamento, perché è molto importante.
La frase centrale in questo comandamento è: “rispondere a vostra difesa”.
La parola greca da cui queste parole derivano è “apologia”, che descrive una difesa verbale, o un argomento logico e ragionevole. In altre parole, Dio comanda ad ogni credente di essere in grado di spiegare in modo chiaro il motivo della speranza viva che ha in Cristo. In altre parole, dobbiamo tutti essere in grado di spiegare il Vangelo.
Dio ci comanda di essere sempre pronti a spiegare il Vangelo. Essere sempre pronti richiede due cose. Prima di tutto, dobbiamo essere preparati. Dobbiamo capire le verità bibliche del Vangelo. Chiaramente, una persona salvata da un mese non avrà lo stesso livello di conoscenza che potrà avere quando sarà salvata da un anno, e dopo dieci anni. Però, dovrebbe essere comunque in grado di spiegare in modo semplice le verità del Vangelo, anche dall’inizio della sua salvezza. Quindi, per essere sempre pronti, dobbiamo prepararci. Dobbiamo impegnarci a capire le verità del Vangelo, per poterle spiegare in modo chiaro agli altri. Non è automatico. Richiede impegno, tempo e fatica. Dobbiamo metterci a studiare, a memorizzare, e a comprendere bene. Tutto questo è necessario per poter essere degli strumenti nelle mani di Dio. C’è un altro aspetto importante per quanto riguarda l’essere sempre pronti. Per essere SEMPRE pronti, dobbiamo essere sempre attenti a cercare porte aperte. Dobbiamo essere sempre desiderosi di parlare del nostro Dio e Salvatore. Dobbiamo vedere ogni persona che incontriamo, come qualcuno che ha bisogno di sentire di Cristo. E dobbiamo avere un modo di parlare che lascia aperta la porta di poter parlare di Dio. Come dichiara in Colossesi 4:6: “Il vostro parlare sia sempre con grazia, condito con sale [ sapienza per il bene comune! ] , per sapere come vi conviene rispondere a ciascuno.” (Col 4:6 LND)
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
10 ore fa

[ quando, io iniziai a combattere contro, Rothschild e il signoraggio bancario, in youtube, Dio inondò di pace, e di, consapevolezza, e determinazione, il mio cuore, la mia azione, perché, attraverso il Vangelo Dio mi parlò: è scritto: "nessuno, per quanto si affanni, può prolungare, di un  minuto soltanto, la sua vita.. ed aggiunse, una minaccia: "non ti permettere, di avere mai paura! ""] Non dobbiamo avere timore o essere turbati, perché, gli uomini non possono farci alcun male che sia duraturo, e perché, Dio ha una cura totale e perfetta di noi. Leggo le parole di Gesù in Matteo 10. “28. E non temete coloro che, uccidono il corpo, ma non possono uccidere l’anima; temete piuttosto, colui che può far perire l’anima e il corpo nella Geenna. 29. Non si vendono forse due passeri per un soldo? Eppure neanche uno di loro cade a terra, senza il volere del Padre vostro. 30. Ma, quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. 31. Non temete dunque; voi siete da più di molti passeri.” (Mat 10:28-31 LND). Non dobbiamo temere gli uomini, perché Dio ha cura di noi. Il peggio che gli uomini possono farci è uccidere il corpo, e lo possono fare solo se quello è il momento che Dio ha già stabilito prima della nostra nascita. Gli uomini non possono farci alcun male se non secondo il piano perfetto del Signore. Se, è permesso da Dio, gli uomini potranno uccidere il nostro corpo. Però, non potranno mai uccidere la nostra anima! Ecco perché non dobbiamo temere gli uomini. Dio è con noi. Egli ci cura nei minimi dettagli, perfino controlla quanti capelli abbiamo in testa. Perciò, non dobbiamo avere paura, né dobbiamo essere turbati, qualsiasi sia la sofferenza che ci arriva. 3) anzi, santificare il Signore Dio. [ Quando soffriamo per la giustizia (subire l'odio altrui), per non avere timore degli uomini, dobbiamo riempire il nostro cuore con il contrario (cioè, con sentimenti di amore e di perdono! ), cioè dobbiamo santificare il Signore Dio, nei nostri cuori (perché in Dio non c'è odio). Questo non solo porta gloria a Dio, ma ci protegge dall’avere timore. Il senso di “santificare il Signore” qua è principalmente riconoscere la sua potenza, sovranità e cura di noi, specificatamente in mezzo alla sofferenza. Cioè, quando soffriamo, soprattutto, per la giustizia, anziché focalizzarci sulle nostre sofferenze, dovremmo riconoscere Dio, come, il Sovrano e Onnipotente Signore. Dovremmo riconoscerLo come il nostro rifugio. Dovremmo abbondare in ringraziamento, lode ed adorazione, per il fatto che, noi abbiamo il Signore come forza e rifugio, anche, nella prova attuale. Dovremmo lodarLo perché Egli è sovranamente in controllo di tutto. Facendo così, santificheremo il Signore nel nostro cuore. Facendo così, Dio verrà glorificato, e noi avremo pace. Quindi, santificate il Signore nei vostri cuori, sempre, e soprattutto quando soffrite per la giustizia.
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
10 ore fa

è ARRIVATO IL MOMENTO, di giudicare il Vangelo dal punto di vista politico: libertà di coscienza e di religione, libero arbitrio, per considerare che, è possibile realizzare il regno di Dio, su questo pianeta, dal punto di vista laico e politico! perché, mentre il Talmud e il Corano, sono stati scritti da satana, per fare del male a tutti, il Vangelo al contrario, è stato scritto per fare del bena a tutti! ] “E chi vi farà del male, se voi seguite il bene?”
Questo è un importante principio della vita. Solitamente, chi vive facendo il bene, impegnandosi nel bene, riceverà molto meno male, di uno che vive facendo il male.
È facile capire questo. Ci sono tanti esempi di come fare il male porta a ricevere il male. Per esempio, se uno dice menzogne, o è disonesto, o inganna le persone, quelle persone gli saranno nemiche. Se uno arriva facilmente a picchiare, sarà molto probabile che sarà picchiato. A proposito, Gesù dichiara, in Matteo 26: “tutti quelli che mettono mano alla spada, periranno di spada.” (Mat 26:52 LND). Quindi, più una persona fa del male, più è probabile che riceverà del male. Seminare il male porta a raccogliere il male.
Al contrario, più una persona fa del bene, più è probabile che gli altri lo apprezzeranno anziché fargli del male. Infatti, il versetto dichiara: Chi vi farà del male, se voi seguite il bene? Se fate del bene a tutti, sarà difficile che qualcuno vi farà del male. E Dio ci comanda di fare del bene a tutti, anche a coloro che ci fanno del male. Come abbiamo già visto in 1Pietro, un credente è chiamato ad essere un ottimo cittadino, un dipendente fedele, e un buon vicino. Come Gesù dichiara in Matteo 5:14, noi che siamo salvati siamo la luce del mondo! Quindi, se volete evitare tanto male, camminate seguendo il bene. Quando le sofferenze ingiuste arrivano vv.14-15a. Però, anche se facciamo solo il bene, è possibile che, avremo comunque da soffrire. Ci saranno le volte in cui uno dovrà soffre per la giustizia, pur non avendo fatto alcun male. Leggiamo i vv.13-15a. “13 E chi vi farà del male, se voi seguite il bene? 14 Ma, anche se doveste soffrire per la giustizia, beati voi! “Or non abbiate di loro alcun timore e non vi turbate,” 15. anzi santificate il Signore Dio nei vostri cuori ” (1Pi 3:13-15 LND). Leggo ancora il v.14: “Ma, anche se doveste soffrire per la giustizia, beati voi!” Anche se viviamo facendo il bene, è possibile che avremo da soffrire, proprio perché camminiamo nella giustizia di Dio. Chi veramente appartiene a Gesù Cristo, e cammina nella luce, sarà in qualche modo odiato dal mondo, proprio perché appartiene a Cristo. Gesù dichiara questa verità in Giovanni 15. “18 Se il mondo vi odia, sappiate che, ha odiato me prima di voi. 19. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò, che è suo; ma poiché, non siete del mondo, ma, io vi ho scelto dal mondo, perciò, il mondo vi odia.” (Giov 15:18-19 LND). Coloro che non hanno Cristo odiano la luce, e così, è facile che odieranno i seguaci di Cristo. Gesù Cristo dovette soffrire per la sua giustizia, come anche tanti degli Apostoli. Durante la storia, e anche oggi, tanti credenti nel mondo soffrono per la giustizia. Uno può soffrire fisicamente, può soffrire economicamente, può essere calunniato, può ritrovarsi a dover soffrire in tante forme diverse. Però, la Bibbia ci dichiara che i credenti devono aspettarsi l’arrivo di qualche sofferenza per la giustizia. La sofferenza si può manifestare nelle difficoltà nel matrimonio, quando il coniuge non è credente. Oppure per uno studente può consistere nell’essere preso in giro a scuola. Può essere un capo al lavoro che rende la vita difficile. In un modo o nell’altro, è probabile che ogni credente dovrà soffrire per la giustizia. Quando soffriamo per la giustizia, anziché essere turbati, dovremmo gioire, perché quella sofferenza ci porta grandi benedizioni. Il brano dichiara: beati voi! Ci sono tanti brani che parlano di questo principio. Vi leggo qualche esempio. “19. perché è cosa lodevole se uno, per motivo di coscienza davanti a Dio, sopporta afflizioni soffrendo ingiustamente. 20. Che gloria sarebbe infatti se sopportate pazientemente delle battiture, quando siete colpevoli? Ma se sopportate pazientemente delle battiture quando agite bene, questa è cosa gradita a Dio.” (1Piet 2:19-20 LND). “10. Beati coloro che sono perseguitati a causa della giustizia, perché di loro è il regno dei cieli. 11. Beati sarete voi, quando vi insulteranno e vi perseguiteranno e, mentendo, diranno contro di voi ogni sorta di male per causa mia. 12. Rallegratevi e giubilate, perché il vostro premio è grande nei cieli, poiché così hanno perseguitato i profeti che furono prima di voi”.” (Mat 5:10-12 LND). “Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per amor mio, la ritroverà.” (Mat 16:25 LND). “Perciò io mi diletto nelle debolezze, nelle ingiurie, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle avversità per amore di Cristo, perché quando io sono debole, allora sono forte.” (2Cor 12:10 LND). “Poiché a voi è stata data la grazia per amore di Cristo, non solo di credere in lui, ma anche di soffrire per lui,” (Fil 1:29 LND). “11. Ecco, tutti quelli che si sono infuriati contro di te, saranno svergognati e confusi; quelli che combattono contro di te saranno ridotti a nulla e periranno. 12. Tu li cercherai ma non troverai più quelli che contendevano con te; quelli che ti facevano guerra saranno come nulla, come cosa che non esiste più. 13. Poiché io, l’Eterno, il tuo DIO, ti prendo per la mano destra e ti dico: “Non temere, io ti aiuto” 14. Non temere, o verme di Giacobbe, o uomini d’Israele! Io ti aiuto dice l’Eterno; Il tuo Redentore è il Santo d’Israele.” (Isa 41:11-14 LND). Questi brani, e tanti altri, ci ricordano che la sofferenza farà parte di chi cammina giustamente, ovvero, di chi cammina per fede in Cristo. Quindi, anziché essere spaventati o agitati quando soffriamo per la giustizia, dobbiamo rallegrarci, sapendo che grande sarà il nostro premio in cielo! Quando soffriamo per la giustizia, siamo beati! 2) Non avere timore, non siate turbati. Dio sa che a volte quando soffriamo per la giustizia, è facile essere tentati di avere timore. Perciò, il versetto continua, e ci spiega il modo per non avere timore. Leggiamo il v.14 e la prima parte del v.15. “14. Ma, anche se doveste soffrire per la giustizia, beati voi! “Or non abbiate di loro alcun timore e non vi turbate,” 15. anzi, santificate il Signore Dio nei vostri cuori ” (1Piet 3:14-15 LND). Non dobbiamo avere timore di coloro che ci fanno del male! Non dobbiamo essere turbati. Ricordiamoci le parole di Gesù in Giovanni 14. “Il vostro cuore non sia turbato; credete in Dio e credete anche in me.” (Giov 14:1 LND). “Io vi lascio la pace, vi do la mia pace; io ve la do, non come la dà il mondo; il vostro cuore non sia turbato e non si spaventi.” (Giov 14:27 LND). Anche quando soffriamo, anche quando gli altri ci fanno del male, non dobbiamo avere alcun timore di loro, e non dobbiamo avere un cuore turbato, perché possiamo confidare in Dio. Avendo fede in Cristo, possiamo conoscere la sua pace, la pace che sorpassa l’intelligenza.
Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
10 ore fa

l'uomo si uccide, e si ammala, per colpa del suo egoismo! Purtroppo, la mancanza del sentimento positivo, di servire, con tutto: il sacrificio della propria vita, affinché, sia realizzato il bisogno di felicità, di ogni uomo, porta alla degradazione della propria, salute fisica e mentale, e a realizzare delle persone, unicamente psichiche e carnali! ecco perché, il corpo biologico non riesce a spiritualizzarsi, e non è predisosto ad affrontare fisicamente, la vita eterna nel Regno di Dio! Infatti, la Verità non è SOLTANTO, un concetto filosofico, la Verità è la Amabile Persona di Dio Stesso: lo Spirito Santo, che è amore universale!

benjamin netanyahu, king SAUDI ARABIA Abd Allah dell'Arabia Saudita: [ noi possiamo guardare in chiave politica, questo brano della Parola di Dio! [“8. Infine siate tutti di una sola mente, compassionevoli, pieni di amor fraterno, misericordiosi e benevoli, 9. non rendendo male per male od oltraggio per oltraggio ma, al contrario, benedite, sapendo che a questo siete stati chiamati, affinché ereditiate la benedizione. 10. Infatti “chi vuole amare la vita e vedere dei buoni giorni, trattenga la sua bocca dal male e le sue labbra dal parlare con inganno; 11. si ritragga dal male e faccia il bene, cerchi la pace e la persegua, 12. perché gli occhi del Signore sono sui giusti e i suoi orecchi sono attenti alla loro preghiera, ma la faccia del Signore è contro quelli che fanno il male”. 13. E chi vi farà del male, se voi seguite il bene?” 1Pi 3:8-13

L’enfasi della Chiesa del Regno di Dio è posta sul desiderio di Dio di assicurare la felicità eterna, e la felicità politica, a tutti gli uomini, quindi dal punto di vista politico [ dare a amore a tutti indistamente, senza: "ma", e senza: "se".. è UN IMPERATIVO MORALE CATEGORICO! perché, lo scopo naturale della creazione è l'amore! DOVE NELL'AMORE C'è IL SENSO, LO SCOPO POLITICO, IL SIGNIFICATO DI TUTTE LE COSE: la fratellanza Universale! ] Nel 1921 Freytag fonda la Chiesa del Regno di Dio (conosciuta in alcuni paesi come Assemblea Filantropica degli Amici dell’Uomo), che, ha la sua sede centrale in Svizzera, e si è diffusa in diversi paesi europei, fra, cui l’Italia – dove è stata fondata nel 1946 a Torino dal pastore Sebastiano Chiardola (1914-1993), e dove, attualmente, la Chiesa conta ventuno congregazioni e circa seimila iscritti,

Chiesa del Regno di Dio [ non so perché, non sia possibile trovare in Internet, qualcosa che, abbiano pubblicato, queste amabili persone! ] 1. corso Trapani 11, 10139  Torino (l’indirizzo è anche sede nazionale) Tel. 011 745102 . 2. Il gruppo è un movimento scismastico di matrice cristiana fondato a Ginevra da Alexander Freytag (1870-1947) il quale, dopo una iniziale adesione al movimento geovista, se ne allontana per divergenze ideologiche nel 1918, dando vita all’associazione L’Ange de l’Eternel, ribattezzata in Italia con l’attuale nome di Chiesa del Regno di Dio. I fedeli considerano Freytag come profeta che ha ricevuto la rivelazione divina per gli ultimi tempi: la credenza apocalittica nell’imminente seconda venuta di Cristo si accompagna al progetto di costruzione di fattorie-modello (chiamate “stazioni”) in cui alcuni membri della Chiesa risiedono stabilmente, vivendo in conformità ai precetti dottrinari. La sede mondiale del gruppo è a Cartigny, in Svizzera. 3. La fondazione della Chiesa a Torino avviene per opera del pastore Sebastiano Chiardola nel 1946, che ne riceve l’incarico da Alexander Freytag, il fondatore storico del movimento. La Chiesa torinese è dunque la prima in Italia ed è la sede nazionale. 4. Il gruppo conta circa 50 membri attivi che frequentano regolarmente gli incontri per il culto. Di questi, 9 sono membri residenti che vivono nelle abitazioni di cui dispone il gruppo nella sede di Torino, impegnati a tempo pieno nelle attività della Chiesa, assumendo i principali incarichi di responsabilità. La maggioranza degli affiliati ha un’età superiore ai 55-60 anni e una scolarizzazione medio-bassa (licenza media e diploma). Donne e uomini sono ripartiti al 50%. 5. La guida della Chiesa è affidata a un pastore, detto “anziano”, che ricopre incarichi di responsabilità a tempo pieno per il gruppo locale e coordina le attività delle altre chiese italiane, chiamate “famiglie”. Ciascun fedele, comunque, tende a impegnarsi attivamente, contribuendo in prima persona in favore della Chiesa. 6. Le principali attività svolte sono: gli incontri liturgici periodici che vedono la comunità riunirsi tre volte la settimana (lunedì e giovedì sera e domenica mattina), il proselitismo mediante l’evangelizzazione porta-a-porta e la pubblicazione dei testi religiosi. 7. Il simbolo del gruppo è un ovale al cui interno è raffigurata la scena evangelica di Gesù Cristo nell’atto di donare la vista al cieco. 8. Il gruppo torinese stampa e divulga le pubblicazioni italiane della Chiesa, che comprendono le opere di riferimento scritte da Freytag: La vita eterna, Il messaggio all’umanità, La divina rivelazione; La rugiada del mattino, Il trionfo del bene sul male; due pubblicazioni periodiche: Il giornale per tutti (settimanale) e Il monitore del Regno della Giustizia (quindicinale); un volume di canti per la liturgia: I cantici del messaggero; un diario perpetuo: La rugiada del mattino; opuscoli informativi e calendari.

dal punto di vista di un Cattolico, questi Ariani del: " il monitore del Regno di Giustizia " come i Testimoni di Geova, sono eretici, che, non possono essere considerati cristiani, perché, non riconoscono Gesù, come vero uomo e vero Dio.. ma, questo, non mi ha impedito di: amare e di stimare, enormemente, uno di loro che, con molta discrezione mi viene a trovare! Sono specializzati nel riconoscere la LEGGE NATURALE e la LEGGE universale che ,sono la Base su ci si fonda il REGNO DI DIO, la FRATELLANZA Universale, come progetto politico del Regno di Dio sulla terra! Quindi dal punto di vista del mio Ministero politico laico Universale, loro sono coloro, che, sono più vicini al mio sentimento!

benjamin netanyahu, king SAUDI ARABIA Abd Allah dell'Arabia Saudita: [ è indispensabile declassificare, dal livello di PAROLA DI DIO, sia il Talmud, che, il Corano! perché, questo è dimostrato ampiamente, se, c'è qualcosa di ostile, che è scritto nel Vangelo? tuttavia, nulla viene utilizzato come interpretazione ostile, contro gli altri, dai cristiani.. infatti, i cristiani dicono: "tutte le persone oneste saranno salvate per misericordia!" QUINDI, TUTTI USIAMO LA BIBBIA EBRAICA, COME LIBRO BASE COMUNE! [ anche se, deve essere epurato, cancellato, il permesso dato agli ebrei di prestare ad usura, il denaro ai non ebrei, che, è stato condannato da tutti i Profeti, come una corruzione della Parola di Dio! e bisogna rivalutare pienamente, il Re Salomone, che, lui è stato calunniato, per avere riconosciuto il diritto universale, e naturale, alla libertà di religione!

benjamin netanyahu, king SAUDI ARABIA Abd Allah dell'Arabia Saudita: [ è vero prima del Concilio Vaticano II, i cattolici hanno detto cose cattive, ma, oggi, non è più così! ] soltanto, voi continuate, a dire, a insultare, a bestemmiare, contro Gesù, a rubare, ad uccidere, ecc.. e a fare ogni genere di malvagità, in modo unilaterale! voi infatti, non avete denunciato il signoraggio bancario, ed in questo modo, voi avete detto: " noi vogliamo una imminente nuova guerra mondiale! " tutti sappiamo, che, Dio è uno soltanto, e che, solo Lui è Spirito Puro Santo, senza nessuna forma di corpo! Così, come anche l'uomo è uno soltanto: tuttavia l'uomo è composto di spirito, anima psiche, corpo; sub conscio, inconscio, conscio, ecc... ecc.. ora, la unità di Dio non viene offesa, se, il lui c'è un pensiero (Padre), una Parola( Figlio), una voce ( soffio Vento: SPIRITO SANTO),  altrimenti, noi avremmo letto inutilmente: " facciamo l'uomo a nostra immagine e a nostra somiglianza! " .. se, voi non fate presto? poi, non vi rimane molto da vivere! Quando la Russia Cina, saranno colpite, poi, saranno costrette a reagire!
noi cristiani non diciamo che, voi siete gli schiavi: dalit dhimmi goym: " quindi, la malvagità è soltanto, dentro di voi! "
voi avete detto: " noi non vogliamo morire per fare il NWO di Rothschild! ", [ ANSWER ] ALLORA, voi non potete dire: "un cattolico idolatra, di Unius REI, ci salverà!" voi RISOLVETE QUESTO PROBLEMA!

A MOTIVO DELLA SANZIONI, SUBITE INGIUSTAMENTE PER COLPA DEI NATO UE NAZISTI, CHE, CALPESTANO IL POPOLO SOVRANO RUSSOFONO,, LA EROGAZIONE DEL GAS DEVE ESSERE INTERROTTA! ] Il presidente russo Vladimir Putin ha discusso in una conversazione telefonica con la cancelliera Angela Merkel riguardo le consultazioni a Bruxelles nel formato Russia-Ucraina-UE sul pagamento del debito di Kiev. Il presidente ha sottolineato che, nonostante le difficoltà, la delegazione russa è autorizzata a continuare il dialogo, partendo dalle posizioni costruttive, al fine di raggiungere un accordo reciprocamente accettabile.

LE RELAZIONI TRA, LE BANCHE PRIVATE COMMERCIALI E L'EUROPA, NEL SISTEMA MASSONICO, è SEMPRE UNA RELAZIONE DROGATA, TORBIDA!
è INDISPENSABILE, PER L'EUROPA AVERE UNA SUA SOVRANITà MONETARIA, PERCHé, CONTRARIAMENTE ANDRà DISINTEGRATA! La Commissione Europea ha preso 500 milioni di euro in prestito dai mercati finanziari per l'erogazione della seconda tranche di assistenza macrofinanziaria all'Ucraina, riferisce il servizio stampa della Commissione Europea martedì. Questi fondi saranno utilizzati per coprire gli obblighi finanziari esterni dell'Ucraina. Inizialmente Bruxelles ha promesso di trasferire all'Ucraina 11 miliardi di euro di aiuti finanziari. La prima tranche di 100 milioni di euro è stata trasferita il 20 maggio. I fondi rimanenti saranno assegnati dopo la ratifica dell'accordo con l'UE. 

Due navi della NATO si recano nel Mar Nero a sostenere Kiev, TUTTAVIA PER CONVENZIONE C'è UN LIMITE PER NAVI MILITARI STRANIERE,

QUESTI BOIA NAZI, CHE STANNO DEMOLENDO IL LORO PAESE, INUTILEMENTE, HANNO PRESO QUESTA DECISIONE, DOPO TRE MESI, DI MASSACRI, SOLO PERCHé IO LI HO DENUNCIATI, DI NON AVERCI MAI PESATO, ALLA PROTEZIONE CIVILE! ] L'Ucraina crea un centro per l'evacuazione dei cittadini. L'Ucraina crea un centro per l'evacuazione dei cittadini. Il Ministero degli Affari Interni ha riferito la creazione sulla base del Servizio di Stato di Ucraina per l’emergenza del centro di coordinamento, che aiuterà coloro che desiderano abbandonare la zona dell'operazione speciale a est.
Il centro sarà formato dai rappresentanti di diversi ministeri e agenzie, organizzazioni pubbliche e istituzioni internazionali. I cittadini che desiderano lasciare le zone di combattimento dovranno sottoporsi alla procedura d’identificazione, dopodiché otterranno il documento appropriato che darà il diritto di accesso all'assistenza sanitaria, pensione, vari tipi di assistenza sociale e il diritto all'istruzione.

Ban Ki-moon, criminale ipocrita, è preoccupato per la situazione nel nord dell'Iraq, perché lui ha sputato sui diritti umani fondamentali e non ha condannato la sharia. ] Ban Ki-moon è preoccupato per la situazione nel nord dell'Iraq. [MA, LUI DOVREBBE ESSERE PREOCCUPATO PER SE STESSO, PERCHé, NON ESISTE PER LUI UN POSTO NEL REGNO DI DIO! ] Il segretario generale dell'ONU è profondamente preoccupato per il grave deterioramento della situazione di sicurezza nel nord dell'Iraq, ha detto martedì il portavoce dell'ONU Stéphane Dujarric. Nel nord dell'Iraq la provincia di Ninawa è passata sotto il controllo dei guerriglieri e nella città di Mosul, migliaia di civili sono diventati profughi. Ban Ki-moon ha esortato il governo iracheno e l'amministrazione nazionale curda di cooperare per ripristinare la stabilità nella provincia di Ninawa e fornire l’assistenza umanitaria necessaria. "La missione di assistenza delle Nazioni Unite in Iraq è pronta a sostenere questi sforzi," - ha detto Dujarric. 

IL PROBLEMA DI UN EVENTUALE SCONTRO, CI VEDRà PERDENTI, PERCHé MENTRE, I RUSSI HANNO DEI VALIDI MOTIVI PER UCCIDERE NOI, AL CONTRARIO NOI NON ABBIAMO DEI VALIDI MOTIVI PER UCCIDERE LORO! QUESTA è LA REALTà, NOI EUROPEI ODIAMO I NOSTRI LEADER MASSONI, non saremo mai felici di morire per loro, noi diserteremo! ] La NATO lega le manovre russe a Kaliningrad al rafforzamento di difesa dell'alleanza. La NATO lega le manovre russe a Kaliningrad al rafforzamento di difesa dell'alleanza. Il segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen lega le esercitazioni militari russe nella regione di Kaliningrad alle misure intraprese dall'alleanza per rafforzare la difesa degli alleati. Martedì sono state avviate le manovre russe che coinvolgono la flotta del Baltico, l'Aeronautica militare e le truppe aviotrasportate delle forze armate russe, sotto la guida del comandante del distretto militare occidentale. Nel frattempo in Europa si svolgono le esercitazioni della NATO Saber Strike-2014 e BALTOPS-2014. Rasmussen ha sottolineato che "le esercitazioni militari di per se non sono necessariamente offensive o provocatorie, data la trasparenza dei loro obiettivi." 

tutti coloro che, in qualche modo, riescono a svincolarsi dalla struttura usurocratica del FMI, dovranno prosperare, ma, questa è la verità, la Russia è ricchissima di materie prime! [ QUINDI MENTRE L'EUROPA è CONDANNATA AD AFFONDARE, IL PIL DELLA RUSSIA CRESCERà IN CONTINUAZIONE!]  Templeton: gli investitori non devono vendere azioni delle società russe nonostante le sanzioni. Templeton: gli investitori non devono vendere azioni delle società russe  nonostante le sanzioni. Gli investitori non devono vendere le azioni delle società russe, nonostante le sanzioni contro la Russia, in quanto il Paese ha imprese con buone prospettive di crescita, ha dichiarato in un'intervista a Bloomberg, Mark Mobius, dirigente del fondo Templeton Emerging Markets Group. Inoltre Mobius ritiene che i timori per cui le sanzioni degli USA e dell'UE contro alcuni politici russi, imprenditori e aziende abbasseranno la capacità della Russia di lavorare sul mercato globale siano esagerati.
Rispondendo alla domanda di chi lo ha impressionato di più quest'anno, Mobius ha detto: "Vladimir Putin". Secondo le sue parole, il presidente russo ha espresso "un grande autocontrollo e riservatezza", ed è rimasto fedele alla logica delle sue decisioni. 

Gli USA non schiereranno lo scudo antimissile in Ucraina [ ma, questo è ridicolo, il vero scudo antimissile, è posizionato, sulla struttura satellitare del pianeta! 

L'Asia diventerà più ricca dell'Europa nel 2014. ] [ è SEMPRE STATA USATA LA STESSA STRATEGIA, dell'arricchimento, ANCHE, CON HITLER PER ILLUDERLO, CHE, lui POTEVA VINCERE LA GUERRA! perché, in realtà le ricchezze dei farisei, sono occulte, il signoraggio bancario rende invisibile, il 100%, di tutte le ricchezze del pianeta, questo è parte del falso in bilancio del FMI Spa.

la MERKEL TROIKA --- è SEMPRE PRONTA A TRADIRE I POPOLI, PER SCHIERARSI E PROSTITUIRSI, TROPPO VOLENTIERI,  per essere sempre, dalla PARTE DI QUELLO CHE è IL SISTEMA BANCARIO usurocratico dei FARISEI Illuminati!
la Merkel deve essere fucilata, da un tribunale popolare rivoluzionario! HANNO CREATO UN SISTEMA MASSONICO BANCARIO CHE è ALTO-TRADIMENTO!

i satanisti farisei Illuminati FMI, Spa, usurocrazia Talmud, Banca Mondiale hanno deciso di distruggere l'Europa! ] Il South Stream è in ostaggio: l’Ue ha deciso di punire la Russia
L’Unione Europea sta pensando a come punire la Russia e non alla propria sicurezza energetica. Così il titolare del Ministero degli Esteri della Russia ha commentato la posizione di Bruxelles sul South Stream, in particolare, la dichiarazione dei dirigenti dell’Ue che la realizzazione del gasdotto sarà congelata finché Mosca non avrà riconosciuto le nuove autorità di Kiev.
Il ricatto del gas a causa dell’oceano
L’Occidente continua a "torcere le braccia" ai partner della Russia nella costruzione del gasdotto "South Stream". Seguito dal governo bulgaro, in Serbia si sono affrettati a sospendere i lavori. Entrambi i paesi hanno invocato la Commissione europea.
La diplomazia russa sulla de-escalation in Ucraina
La Russia continua a tenere le impegnative consultazioni con i partner stranieri sul problema di mettere rimedio alla gravissima crisi che ha messo sull’orlo del tracollo l'esistenza stessa dell’Ucraina. 

Nigeria: scontri tra pro e contro emiro [[ emiro, sharia, dhimmi, Ummah, nazi Onu, crimini contro, i diritti umani fondamentali?  TUTTE COSE DELL'ALTRO MONDO DI SATANA CORANO IDOLO PIETA, SGOZZAMENTI LAPIDAZIONI DECAPITAZIONI, PENA DI MORTE PER APOSTASIA, ECC.. ! VOI AVETE PORTATO IL GENERE UMANO, AL MEDIO EVO, PERCHé VOI FARISEI BILDENBERG, VOI AVETE BISOGNO DELLA GUERRA MONDIALE, PER RIGENERARE, IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE! VOI AVETE DECISO DI DISTRUGGERE ISRAELE! ] Le violenze a Kano, nel nord, dopo la nomina di Sanusi. Violenti scontri sono scoppiati a Kano, nel nord della Nigeria, tra i sostenitori di Sanusi Lamido Sanusi, nuovo emiro della città, e coloro che sostengono la candidatura del suo rivale, Aminu Ado Bayero. Centinaia di persone, scese in strada a sostegno di Sanusi, sono state attaccate con bastoni e machete dai sostenitori di Bayero. Un giornalista sul posto ha raccontato di aver visto persone pro-Sanusi coperte di sangue. Sul posto non ci sono soldati, ma solamente vigili urbani non armati.

Ennesima sparatoria in un liceo americano. L'ira di Obama: 'Accade solo da noi' [ ANSWER ] VERGOGNATI OBAMA!  soltanto voi avete legalizzato il satanismo! Per poter dimostrare: la loro fede a satana, loro sono costretti: a commettere dei delitti, e se falliscono devono essere uccisi, soppressi, voi avete distrutto l'umanesimo, voi siete l'empietà, di Babilonia, in cui fu trovato il sangue di tutti i martiri cristiani nel mondo!

a tutti i Governi del mondo ] circa la Galassia Jihadista [ io soltanto ho avuto lo SPIRITO SANTO? lo SPIRITO SANTO è STATO DATO A TUTTI! ] NON nasce una galassia jihadista come i funghi! questa sharia nuovi diritti ONU, per schiavi dhimmi, è alto tradimento, contro il Genere umano!