Continuing CAR Chaos About Religion

NON è MOLTO GRAVE! voi salafiti farisei massoni Bildenberg, voi state minacciando la vita di ogni uomo su tutto il pianeta! QUINDI VOI STATE MINACCIANDO ANCHE LA VOSTRA VITA, E QUESTO SI CHE MI SEMBRA GRAVE!
per un satanista assassino di fariseo nazista come Hussein Oboma, gender, darwin, MAOMETTO sharia Erdogan SALMAN, hitler, l'anelito di un qualsiasi popolo alla sua patria è un crimine contro il califfato mondiale! ] [ L'Imam di al Azhar, unità arabi contro nemico sionista. Su sua visita a Roma era scoppiato caso.
=============
why è stata realizzata la INTIFADA DELLE PUGNALAZIONI! 18 ottobre, Proteste palestinesi a Hebron, in Cisgiordania. la tomba di Giuseppe data alle fiamme ] allora, gli ebrei hanno, si, il permesso, come turisti, di transitare, tangenzialmente, alla grande piazza del Moschea della Cupola della Roccia, (dove Maometto è salito al cielo dopo 7 anni, DOPO la sua morte), e di camminare, lungo un percorso prestabilito, e protetto dalla polizia, MA, NON DEVONO PREGARE! PER GLI EBREI è PROIBITO PREGARE! ORA QUALCUNO DEGLI ISLAMICI HA NOTATO CHE AD UN EBREO SI MUOVEVANO LE LABBRA, QUINDI HA SUPPOSTO CHE LUI STESSE PREGANDO DI NASCOSTO: mentre il realtà lui lamentava forti dolori reumatici! QUESTO è IL VERO MOTIVO DELLA TRAGEDIA, CHE NOI STIAMO OSSERVANDO IN QUESTI GIORNI, CIOè, LA INTIFADA DELLE PUGNALAZIONI!
=================
coglione! Il "Big Ben" è soltanto quella campana che, tu sentirai prima di scendere all'inferno urlando e scoppiettando come un pop corn! Il Big Ben rischia di cadere a pezzi. Servono 55 milioni di euro per ristrutturarlo [ AVETE VISTO QUANTI SOLDI SPENDONO I SATANISTI MASSONI DARWIN GENDER farisei ROTHSCHILD BILDENBERG, soltanto perché, non vogliono ammettere, CHE la teoria scientifica della creazione, è LA PIù RAZIONALE? INFATTI I POLISTRATE FOSSIL, TUTTI TROVATI IN VERTICALE, ED ATTRAVERSANTI TUTTE LE PRESUNTE ERE GEOLOGICHE, DICHIARANO CHE LE ERE GEOLOGICHE SONO SOLTANTO LE STRATIFICAZIONE SEDIMENTARIE A GRANULOMETRIA VARIABILE, E SENZA ATTIVITà BIOLOGICA E SEDIMENTI METEORITICI, dimostrano soltanto la causa ALLUVIONALe, DI UN DILUVIO UNIVERSALE! ECC... ECC... ECC..
==================
OPEN LETTER ARAB LEAGUE ] rimprovero! [ se, io dico agli ebrei, noi dobbiamo rinunciare al monte del TEMPIO, e costruire il TEMPIO EBRAICO, altrove, loro sanno che, io sono la volontà di DIO, e mi ubbidiranno! Poi faremo che: ISACCO è il figlio fedele, ed ISMAELE è il figlio ribelle! così, per punire il figlio ribelle: io lo devo cacciare un altra volta!? ALLORA, io sono costretto a demolire la Cupola della ROCCIA, per punire il figlio ribelle, ecc... ECC... ecc.. ed io non credo che, per voi sia intelligente diventare i nemici di vostro padre: Unius REI, di nuovo, ancora, un altra volta! perché per venire da me gli ebrei devono smettere di fare i satanisti massoni! ed INVECE, voi volete continuare a fare gli assassini della sharia! SIA ALLORA, IL SIGNORE NOSTRO DIO ONNIPOTENTE L'ARBITRO TRA VOI E ME!
OPEN LETTER ARAB LEAGUE ] rimprovero! [  i faRisei non possono lasciare la via di satana, e diventare un popolo normale, se, voi non venite da me! SIETE VOI CHE DOVETE FARE VERSO DI ME, IL PRIMO PASSO!
=========================
Israele ] circa 10 giorni fa, qualcuno a scuola, ha aperto il mio cassetto del registro, chiuso a chiave, e mi ha rubato la pendrive!
Israele ] Entità non può non saperlo! ENTITà ne dovrà rispondere!
=========================
nessuno POTREBBE INTIMIDIRMI! anzi io POSSO TERRORIZZARE IL QUALSIASI MOMENTO IL NUOVO ORDINE MONDIALE DI MERKER SATANA E OBAMA DARWIN GENDER LE SCIMMIE ..  io ricordo come una volta, sulla spianata del Tempio, o Cupola della Roccia i sacerdoti di satana:  ROTHSCHILD, 322 BUSH e tutti i cannibali della CIA, nella NATO, per umiliare la fede e la speranza dei credenti, mandarono un disco volante di alieni, ed esso permaneva, fermo e sospeso così a lungo, e luminoso nella notte che molti lo filmarono e filmarono anche la sua partenza, cioè, come poi, poté sfrecciare, in pochi secondi, alla velocità, di almeno 40.000 km ora! OK! IO NON HO UN PROBLEMA CON QUESTE COSE, PERCHé LA MIA FEDE è PIù FORTE!
=================
io ho 110 blogger e 80 canali di youtube, perché 25 anni fa, io ho scoperto, da Antonio SOCCI, ecc.. che venivano messi a morte 400 cristiani martiri innocenti: ogni giorno, nella indifferenza e nella impotenza più assoluta, e questo non sarebbe stato possibile, se i nostri politici non erano i satanisti massoni del Nuovo Ordine Mondiale regime Bildenberg
========
IL Medio Oriente: è TUTTO una attesa strategica: in attesa del COLPACCIO! ] ED IO NON DICO NEANCHE CHE ISRAELE RAPPRESENTA IL BENE, E CHE PALESTINESI RAPPRESENTANO IL MALE! no! ma noi abbiamo deciso di combattere per ISRAELE! Perché Israele afferma Rothschild e lo nega al tempo stesso, e mi dispiace che i musulmani non hanno capito che possono vincere il loro mortale nemico soltanto attraverso il REGNO delle 12 TRiBù di ISRAELE, certo forse lo hanno capito, ma poiché MAOMETTO è il falso profeta, a loro per ora piace uccidere martiri cristiani in tutto il mondo! [ TEL AVIV, 18 OTT - Il premier Benyamin Netanyahu ha respinto formalmente la proposta francese per una presenza di osservatori internazionali sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme. "Israele garantisce lo status quo. Israele - ha aggiunto - non è il problema ma la soluzione".
==========
QUESTE SONO LE NOTIZIE FELICI, CHE ISLAMICO ERDOGAN VUOLE SENTIRE: UN GIORNO SI, ED UN ALTRO PURE! ATTUALMENTE, LUI MANTIENE LA MEDIA, CIRCA, DI UN TURCO UCCISO, E DI 40 CURDI AMMAZZATI, DI QUESTO PASSO I CURDI SPARIRANNO PRESTO! ISLAMICI SONO COME I FARISEI SPA BANCA MONDIALE, LORO DEVONO CONQUISTARE IL MONDO, E NON HANNO NESSUN RISPETTO PER LA SACRALITà DELLA VITA UMANA! ] [18 OTT - Due soldati turchi morti e due feriti: è bilancio di un attentato stamane in una strada nell'est del Paese, con l'esplosione di una bomba al passaggio di un veicolo militare. Lo riferisce Zaman. L'attentato è avvenuto tra le province di Tunceli ed Erzincan, dove le forze armate tre giorni fa hanno avviato un'operazione contro il Pkk. Dopo l'attentato odierno sono arrivate sul posto altre truppe.
========
MENTRE L'IMPERIALISMO DELLE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE è CONTRO SE STESSI, NELLA IDEOLOGIA DEL GENDER DARWIN SODOMA A TUTTI (CHE è L'OPPOSTO DEI DIRITTI CIVILI), ] LA IDEOLOGIA SHARIA DELLA LEGA ARABA, INVECE, è CONTRO TUTTO IL RESTO DEL MONDO [ L'attentato è avvenuto tra le province di Tunceli ed Erzincan, dove le forze armate tre giorni fa hanno avviato un'operazione contro il Pkk. Dopo l'attentato odierno sono arrivate sul posto altre truppe.
=========
VOI SIETE DEI PERVERTITI E DEI PERVERTITORI! ] [ IO CREDO CHE IN QUESTO MODO, NOI POSSIAMO DIRE ALLA LEGA ARABA: "LA CULTURA OCCIDENTALE è VERAMENTE IL PECCATO!" NON POSSIAMO CHIEDERE LORO DI RINUNCIARE ALLA SHARIA, PER CONSERVARE NOI LA NOSTRA MERDA DARWIN GENDER: SATANA IL GRANDE FRATELLO SPA ROTHSCHILD! IO CREDO CHE OGNI MUSULMANO COMPRENDE CHE LA SHARIA NON PUò ANDARE, PERCHé è CATTIVA, QUANTO INDISPENSABILE ] [ FORT MYERS, 18 OTT - E' di un morto e quattro feriti la sparatoria avvenuta ieri sera intorno a mezzanotte al ZombiCon Festival di Fort Myers, in Florida, dove un uomo è stato ucciso e altre quattro persone sono state ferite. Lo riporta la NBC2 on line, precisando che al momento il sospetto aggressore non è stato ancora catturato e la polizia ha transennato l'intera area. I feriti, trasportati al Lee Memorial Hospital, non sono in pericolo di vita. http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/8/22/c9acb6ce3a1be4f7339658d86c8d3c92.jpg
==========
 DA QUESTO PUNTO DI VISTA NON C'è NULLA CHE VOI POSSIATE FARE PER EVITARE LA GUERRA MONDIALE CON I SUOI 5 MILIARDI DI MORTI! PERCHé I ROTHSCHILD 322 BUSH, NWO SPA FED, FMI, LORO HANNO LAVORATO, COSTANTEMENTE DURANTE I SECOLI, PER RACCOGLIERE QUESTO RISULTATO! ISLAM non ha ragioni interne, per rimanere in piedi, un confronto storico e scientifico lo distruggerebbe: con tutte le sue menzogne ED IPOCRISIE! ed è per questo motivo che, ISLAM ha bisogno di essere un sharia di terrorista di assassino nazista! ] MA ISLAM rimane confermato, valido: per motivazioni esterne a lui, [ cioè, se guarda alla nostra desolante perversione IPOCRISIA massonica usurocratica clericale! OGNI nostro ASPETTO da quello politico, ideologico sociale e religioso economico politico: tutto in noi è perversione: crimine ideologico: INGIUSTIZIA, e pervertimento morale! DA QUESTO PUNTO DI VISTA NON C'è NULLA CHE VOI POSSIATE FARE PER EVITARE LA GUERRA MONDIALE CON I SUOI 5 MILIARDI DI MORTI!
===========
per gli occhi di un islamico, noi rappresentiamo il demonio, e lui non si sbaglia! VOI SIETE DEI PERVERTITI E DEI PERVERTITORI! DARWIN GENDER IDEOLOGIA USURA SPA BANCHE CENTRALI, REGIME MASSONICO BILDENBERG MERKEL L'ANTICRISTO.. voi dovete bruciare nell'anima e nel corpo!
======
Unioni civili: card. Bagnasco, no a stessi diritti famiglie ] ALLORA PRENDIAMO ATTO CHE QUESTO GOVERNO DEVE CADERE!  ROMA, 17 OTT - "Anche noi siamo pronti a ogni alleanza in Parlamento e al ricorso al voto segreto, pur di bloccare le adozioni da parte delle coppie gay, pur di difendere il diritto dei bambini ad avere un papà e una mamma, pur di impedire il ricorso all'utero in affitto che vogliamo diventi reato universale, cioè che sia considerato reato anche quando effettuato all'estero". Così Angelino Alfano, leader di Ncd, risponde al ministro Boschi che apre ad alleanze diverse sulle unioni civili.
=======
Unioni civili: card. Bagnasco, no a stessi diritti famiglie ] ALLORA IL GOVERNO DEVE CADERE! LA IDEOLOGIA GENDER è UNA AGGRESSIONE ALLA FAMIGLIA: QUINDI è UNA AGGRESSIONE ALLA SOCIETà! E SOTTO LA SCUSA DEI DIRITTI CIVILI, I COMUNISTI MASSONI VOGLIONO DISTRUGGERE IL NOSTRO FONDAMENTALE TESSUTO SOCIALE! INFATTI, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA PERVERSIONE SESSUALE UN LINGUAGGIO UFFICIALE E PUBBLICO DELL'AMORE! SE NON SI RINUNCIA ALLA IDEOLOGIA DEL GENDER, NESSUN DIRITTO CIVILE PUò ESSERE RICONOSCIUTO AI GAY LGBT ] ROMA, 17 OTT - "Faremo il possibile per trovare un accordo in Parlamento. Cerchiamo punti di incontro con Ncd, è una fatica che dobbiamo fare. Ma per il Pd questo è un tema irrinunciabile. Se Ncd non darà il suo appoggio faremo accordi, alleanze con altre forze per portare a casa la legge": così Maria Elena Boschi che ha ribadito la volontà del Pd di accelerare sulla legge da fare "al più presto".
===========
qui, in jhwhinri@gmail.com mi avete rimosso per sbaglio tre canali: "ilmegliodelbene" "cambiaregistro" "democraziaestinta"
================
Asia Bibi è "in condizioni tragiche". Attivista, "isolata, sta diventando psicologicamente instabile"    Le condizioni di Asia Bibi sono "tragiche" perché "sta diventando psicologicamente instabile giorno dopo giorno". Lo ha detto all'ANSA Xavier Patras William, presidente dell'organizzazione di difesa dei diritti delle minoranze Life for All. La madre cristiana, condannata a morte nel 2010 per blasfemia, si trova in una cella di isolamento nella prigione di Multan, nella provincia del Punjab.  "Si sono tenute delle preghiere per la sua salute - ha detto - e perché tenga duro". William ha poi rivolto un appello "ad alzare la voce per far rispettare la giustizia e per superare le differenze prima che sia troppo tardi". Di recente erano emerse preoccupazioni sulle condizioni di salute della donna e sul bisogno di adeguate cure mediche. La famiglia aveva anche chiesto il trasferimento in una prigione di Lahore. Lo scorso luglio, un tribunale aveva sospeso la sentenza di condanna a morte in attesa di un riesame del caso da parte della Corte Suprema, la massima istanza giudiziaria pachistana.
Maxence Smaniotto ·
Responsable du projet presso Komitas Action Suisse-Arménie
Ranfagni Gabriele il dito sulla chiesa cattolica lo puntano tutti e nessuno grida allo scandalo. ma appena si fa la stessa cosa con i musulmani e sulle loro pratiche, allora sei querelato, minacciato di morte da qualche immigrato fuori di testa o tacciato di razzismo (anche se il fatto di far notare che i musulmani appartengono a una religione e non a una razza pare non sortire nessuna reazione). per lo meno nei nostri stati non esiste reato di apostasia, di blasfemia e stronzate del genere. e nemmeno ti becchi 10 anni di carcere, 1000 frustate o la decapitazione. l'islamismo oggi é quello che erano i cattolici fino a 400 anni fa, ma porca miseria, siamo nel 2015, con Paesi come il Pakistan che hanno la bomba atomica e che allo stesso tempo ti condannano a morte per blasfemia (che tanto per loro tutto é blasfemo), vediamo un po' di rendercene conto. paesi dove vige la shari'a e dove certe pratiche barbare sono legge di Stato sono da condannare senza riserve. altro che chiesa cattolica...
Alessandro Zonetti ·
Università degli Studi di Roma Tor Vergata
in 8 mesi 600 morti per attacchi terroristici in pakistan è un vulcano in continua eruzione
Silvana Manzini
Maxence Smaniotto ...e insistono a dire che l'Islam è una "religione di pace" mentre chi fa, giustamente, notare le stesse cose che hai appena elencato, viene bollato come "islamofobo". Avanti così e la shari'a verrà legittimata anche qui in Europa. E' questo l'obiettivo principale di chi, piano, piano, sta approfittando proprio di questo terrore di passare per islamofobi che sembrano avere quelli che (indegnamente) ci governano e si calano le braghe anche quando sarebbe il caso di dire basta.
====================
Alta tensione in Medio Oriente, agente accoltellata uccide l'assalitrice
Altro accoltellamento a Hebron, e un altro agente. Quattro gli attentatori uccisi
===================
Iran Shows off Secret Underground Missiles
Click here to watch: Threatening enemies, Iran shows off secret ballistic missiles
In footage filmed in an undisclosed location, Iran unveiled a secret underground missile base on state TV this week, showing off medium- and long-range ballistic missiles. In the pictures, members of Iran’s Revolutionary Guard are seen with an assortment of Shahab missiles, capable of reaching a variety of targets in the Middle East. The station aired footage of long tunnels with ready-to-fire missiles on the back of trucks. The broadcast said the facility is one of hundreds of underground missile bases around the country. It didn’t disclose the location but said it was 500 meters (1,600 feet) underground. Amir Ali Hajizadeh, head of the Guard’s aerospace branch, boasted that the facility is the “tip of the iceberg” of the Guard’s military might. The missiles “are stationed and ready under the high mountains in all the country’s provinces and cities,” he said. The footage also shows commanders saluting before some sort of shrine and stepping on American and Israeli flags painted onto the ground. The broadcast appeared aimed at showing that the Guard will continue its missile program despite UN Security Council resolutions and despite Iran’s nuclear deal with the West. Days earlier, Iran said it successfully test-fired a new long-range surface-to-surface missile. On Monday, a US official said Iran over the weekend “likely” violated a UN Security Council resolution which prohibits the Islamic Republic from carrying out any military activity related to the use of ballistic missiles. Based on information gathered by the White House so far, the Iranian regime appeared to have violated the international body’s Resolution 1929 when it recently conducted testing on a new, long-range, surface-to-surface ballistic missile, the official told US news outlet CNN. Nevertheless, the US believes the Islamic Republic’s illegal activity does not breach the terms of a nuclear accord between Iran, the US and five other major world powers. The official indicated that the July agreement did not place restrictions on Iran’s ballistic missile capabilities, as it was aimed at blocking the regime from acquiring nuclear weapons. On Sunday, Iran said it had successfully tested a new domestically produced long-range missile, claiming the weapon was the first of its kind that could be guided all the way to targets.
==================
MSNBC Reporter Caught Lying, Outed on Live TV https://youtu.be/PEBEjYxsx3w
. https://www.youtube.com/watch?v=PEBEjYxsx3w  Jim Thompson 1 giorno fa
Why does this man still have a job?  He was previously pulled for biased reporting; now his own people are calling him out.  There is enough lies in the media.  This guy is KNOWN for it and not very good.
=================
Swedish Church Removes Crosses to Make Muslim Migrants Feel “Welcome”
http://www.israelvideonetwork.com/category/islamization/
The Religion of Peace.
MSNBC Reporter Caught Lying, Outed on Live TV
He had no idea the actual footage of event was playing right next to him.
Englishwoman Gives an Up Close Look at What Happens When Muslims Take Over a City
It looks like the whole world needs some immigration reform..
What This Muslim Activist Just Admitted About Islam Is A Huge Warning Sign To Westerners
“Terrorizing the enemy is part of Islam”
Bill Maher ABSOLUTELY CRUSHES Charlie Rose For Comparing Islam To Christianity
Yes, you need to watch this.
Why we Are Headed Towards World War III
Glenn breaks it down.
Do you Really Know What is Going on In a Mosque Near You?
What ‘Western’ Islamic leaders say when they don’t know the cameras are watching…
Muslims, Rape, and Videotape
Paul Condell exposes what the media tried to cover up
Swedish Church Removes Crosses to Make Muslim Migrants Feel “Welcome”
While we are busy discussing how not to offend them, they are busy discussing how to kill us.
Be Ready to Be Shocked By What is Actually Important in Islam
If this is what they talk about in a “moderate” Muslim country, just imagine what ISIS preachers sound like.
Do Not Stop Sharing This Until Every Person Who Cares About Women Sees This
Do you really know what is happening to women in the Muslim World?
The End of the Free World as we Know it? (Disturbing)
Wake up America now!
Throngs of Israeli Arabs Screaming to Kill Jews to Defend Al Aqsa Mosque!
If anyone still believes peace is possible, show them this video!
The Islamic State Plan to Conquer Rome, Defeat Christianity
The mass Muslim immigration to Europe is more calculated then you think.
Understanding Today’s Most Dangerous Ideology
Debunking the myth of the tiny radical minority.
The Film That Uncovers What is Really Happening in Mosques Across The UK
You won’t believe what ‘Western’ Islamic leaders say when they don’t know the cameras are watching.
The Muslim Plan for Implementing Sharia Law in America Just Got Revealed
‘I Want To See Every Single Woman In This Country Covered From Head To Toe’
Users Choice Top Video of The Day
Those Who Bless Israel Will be Blessed and Here is Proof
Your Urine Color Linked to Weight Gain
    New Probiotic Fat Burner Takes GNC by Storm
    Her Husband Said She Looked Too Old - See Her Makeover Revenge
    68 Year Old Looks 31: You Will Not Believe Her Simple Trick
    Americans Urged to Search Their Names Before Site Gets Taken Down
    The Healthy Way to Get Rid of Wrinkles
    Collapse Looming: Will Your Family Survive Without This One Thing
    Stay at Home Mom's Wrinkle Trick Has Plastic Surgeons Fuming
http://www.israelvideonetwork.com/category/islamization/
Do Not Stop Sharing This Until Every Person Who Cares About Women Sees This Do Not Stop Sharing This Until Every Person Who Cares About Women Sees This 110,632 views | Islamization
    Arab terrorist tried to kill an Israeli cop, watch the cops lightning response! Arab terrorist tried to kill an Israeli cop, watch the cops lightning response! 67,443 views | Terrorism
    If You Think The Palestinian People are Real, Then You Better Watch This If You Think The Palestinian People are Real, Then You Better Watch This 53,987 views | Palestine?
    Woman Beheaded In Broad Daylight in ‘Moderate’ Muslim Nation While Police Watch Woman Beheaded In Broad Daylight in ‘Moderate’ Muslim Nation While Police Watch 53,166 views | Islamization
========================
Come se si tenessero delle granate nell’armadio
Vorrei dirvi una cosa: oggi ci sono più cristiani perseguitati che nei primi tempi della Chiesa. E perché sono perseguitati? Sono perseguitati perché portano una croce e sono testimoni di Gesù. Vengono processati perché possiedono una Bibbia.
La Bibbia è un libro estremamente pericoloso. Così pericoloso che in alcuni Paesi si comportano come se avere una Bibbia equivalesse a tenere delle granate nell’armadio.
http://it.aleteia.org/2015/10/16/la-bibbia-e-un-libro-estremamente-pericoloso-secondo-papa-francesco
Un non cristiano, il Mahatma Gandhi, un giorno ha detto: “Voi cristiani avete nelle vostre mani un libro che contiene abbastanza dinamite da fare a pezzi tutta la civiltà, rovesciare il mondo, fare di questo mondo devastato dalla guerra un mondo in pace. Ma voi agite come se si trattasse solo di un esempio di buona letteratura e nient’altro”.
 ==============
non esistono islamici terroristi moderati, sono tutti nazisti assassini seriali, criminali internazionali della sharia: maniaci religiosi senza reciprocità, qunando viene in ITALIA arrestatelo! ] Il grande imam di Al Azhar, Ahmed El Tayyeb, ha annunciato che è stata rinviata la sua visita in Italia prevista per mercoledì prossimo. In una nota il centro al Azhar ha precisato che il rinvio è dovuto a impegni istituzionali in Egitto dell'imam. Il grande imam era stato invitato a tenere una 'lectio magistralis' il 21 ottobre alla Camera nell'ambito di un convegno sul tema 'Islam, religione di pace'. L'università Al Azhar del Cairo è il centro teologico più importante dell'Islam sunnita. Nei giorni scorsi è scoppiata una polemica tra quanti considerano al Tayyeb un "antisemita" e chi invece ritiene sia il portavoce dell'islam moderato, interlocutore imprescindibile per combattere il terrore dello Stato Islamico. Alla presidente della Camera Laura Boldrini alcuni parlamentari avevano chiesto espressamente di revocare l'invito. Anche la comunità ebraica romana, per bocca della presidente Ruth Dureghello, aveva espresso perplessità sulla scelta di invitare l'Imam in Parlamento. 
=====================
KERRY ] COSì TANTO TU HAI DISPREZZATO LA TUA ANIMA! [  io non sono riuscito ad imparare l'inglese, MIA SOMMA VERGOGNA! ma tutti i sacerdoti di satana hanno imparato l'italiano! Kerry all'Expo,complimenti per la pizza!
Segretario stato Usa a Milano parla italiano.
http://video.corriere.it/expo-gaffe-kerry-che-merdaviglia-pizza-piu-lunga-mondo/cf6ab096-74dc-11e5-a7e5-eb91e72d7db2 ] IO NON SONO STATO PROGRAMMATO DA DIO PER AVERE DEI NEMICI, NELLA MIA STRUTTURA MENTALE NON ESISTE NEANCHE IL CONCETTO DI AVVERSARIO! IO TROVO ASSURDO TUTTO QUESTO! ECCO PERCHé INVOLONTARIAMENTE, IO POSSO FARE DEL MALE A TUTTI LORO! PERCHé TUTTI COLORO CHE SONO INSENSIBILI ALLA ALTRUI SOFFERENZA: NON SONO STATI PREDESTINATI ALLA VITA ETERNA!
===================
Apa arti menjadi “PENGIKUT YESUS” bagaimana menjadi seorang pengikut Yesus ? Apakah Pengikut Yesus seseorang yang “beragama kristen” , Pengikut Yesus adalah seseorang yang mengenal dan dikenal Yesus secara pribadi. Dan Makna sesungguhnya dari Kristen adalah suatu HUBUNGAN yang intim dengan pribadi Tuhan.
Namun banyak orang-orang yang menganggap dirinya Kristen sebagai  lambang tanpa mengenal Yesus secara benar.
Yang diinginkan Yesus sebagai pengikutnya adalah dalam Matius 8 : 34 “ Lalu Yesus memanggil orang banyak dan murid-muridNya dan berkata kepada mereka; setiap orang yang mau mengikut Aku, ia harus menyangkal dirinya, memikul salibnya dan mengikut Aku.” Artinya adalah setiap kita yang mau mengikut Yesus harus sama seperti  kehidupan Yesus.
sangkal diri kita sebagai manusia dunia (tinggalkan keinginan dunia) ; sesungguhnya diri kita ini bukan lah milik kita namun Yesus yang menjadi penggerak hidup kita. Semua atas diri kita Yesus yang punya otoritas dan kehendak TUhan yang terjadi bukanlah kehendak atau keinginan diri kita. Pikul salib artinya siap menghadapi setiap proses yang datang dari Tuhan sampai garis akhir. Proses itu diizinkan terjadi dalam hidup kita agar kita semakin dimurnikan dan dewasa dalam iman. Lakukan semua tugas yang Tuhan berikan kepada Kita, dan jadilah pengikut kritus yang TAAT DAN SETIA sampai Yesus katakana kembali kerumah Bapa. Banyak orang yang sudah bertahun-tahun sudah menjadi beragama Kristen setelah dibabtis. setiap minggu pergi ke gereja, mengikuti “sekolah minggu”, dari kecil. Dan setelah dewasa kita aktif dalam kegiatan-kegiatan gereja,mengikuti kursus pendalaman Alkitab, Katekisasi, Komsel, dan mulai ikut pelayanan di gereja.
Hal yang paling menyedihkan adalah banyak orang beragama Kristen yang melayani di gereja bertahun-tahun namun dia tidak mengenal pribadi Tuhan dengan benar. Ia hanya melayani digereja karena kewajiban akan status, Cuma mengisi waktu kosong, keuntungan (Profit) dank arena ingin dilihat orang dengan harapan pujian dari orang lain.
what a shamed….!!!! Hal ini sangat sia-sia bagi Tuhan karena hati kita tidak melayani untuk Tuhan.
Tuhan berfirman dalam Matius 15 :8-9 “ Bangsa ini memuliakan Aku dengan bibirnya, padahal hatinya jauh dari padaKu. Percuma mereka beribadah  sedangkan ajaran yang mereka ajarkan adalah perintah manusia “.
Didalam hati kita merasa kita adalah “orang rohani”, yang berbeda dengan “orang dunia” yang tidak jelas kelakuan dan kegiatannya. Apa gunanya kita melayani kalau kita Cuma ikut-ikutan atau hanya karena alas an yang diatas tersebut???
apakah kita layak disebut sebagai pengikut Yesus???
Apakah kita mengenal dengan benar siapakah Tuhan yang kita layani ?????
Yesus berkata dalam YOHANES 10:14-15
“ Akulah gembala yang baik dan Aku mengenal domba-domba-Ku dan domba-dombaKu mengenal Aku. Sama seperti Bapa mengenal Aku dan Aku mengenal Bapa dan Aku memberikan nyawaKu bagi domba-dombaKu.”
=======================
TUNISI, 18 OTT - Il rapper tunisino Klay BBJ è UN SOGGETTO SOCIALMENTE PERICOLOSO! DEVE FARSI TUTTO IL SUO CARCERE SENZA SCONTO DI PENA! è stato arrestato ieri sera nella capitale, nei pressi di Bab Souika, in compagnia di altri giovani, per consumo di stupefacenti. Il rapper si apprestava a recarsi ad Hammamet per una esibizione. Lo riportano i media locali. Ahmed Ben Ahmed, alias Klay BBj, venne condannato nel 2013 a 6 mesi per la canzone 'Boulicia Kleb' (I poliziotti sono cani), scritta con un altro rapper tunisino Wel El 15, ritenuta offensiva nei confronti delle forze dell'ordine.
===============
IL Medio Oriente: è TUTTO una attesa strategica: in attesa del COLPACCIO! ] ED IO NON DICO NEANCHE CHE ISRAELE RAPPRESENTA IL BENE, E CHE PALESTINESI RAPPRESENTANO IL MALE! no! ma noi abbiamo deciso di combattere per ISRAELE! Perché Israele afferma Rothschild e lo nega al tempo stesso e mi dispiace che i musulmani non hanno capito che possono vincere il loro mortale nemico soltanto attraverso il REGNO delle 12 TRiBù di ISRAELE, certo forse lo hanno capito ma poiché MAOMETTO è il falso profeta a loro per ora piace uccidere martiri cristiani in tutto il mondo! [ TEL AVIV, 18 OTT - Il premier Benyamin Netanyahu ha respinto formalmente la proposta francese per una presenza di osservatori internazionali sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme. "Israele garantisce lo status quo. Israele - ha aggiunto - non è il problema ma la soluzione".
=====================
questo è un atto di terrorismo dentro il Parlamento! Quindi, come per i fatti più gravi, devono scattare le sanzioni, le sospensioni, e le censure! ] I SERBI HANNO SUBITO UN PERFETTO GENOCIDIO: PULIZIA ETNICA IN COSSOVO PER COLPA DELLA INTERNAZIONALE ISLAMICA SHARIA TERRORISMO E PER COLPA DELLA NATO! NON TENERE CONTO DI QUESTO FATTORE SIGNIFICA APRIRE UN NUOVO CONFLITTO: IN FUTURO! ] IN QUESTE ZONE DI FRONTIERA CON L'ISLAM, STORICAMENTE, IL GENOCIDIO RECIPROCO è STATA UNA PRASSI STORICA! ORA NOI VOGLIAMO SUPERARE TUTTO QUESTO, ATTRAVERSO UNA COMPENSAZIONE E CONVIVENZA PACIFICA, E QUESTO PUò ESSERE REALIZZATO, SE LA POLITICA REPRIME OGNI FORMA DI MANIFESTAZIONE RELIGIOSA UFFICIALE E PUBBLICA! SOLTANTO IN QUESTO MODO MUSULMANI E CRISTIANI POTRANNO CONTINUARE A CONVIVERE PACIFICAMENTE! [ Nuovo lancio di gas lacrimogeni nell'aula del parlamento kosovaro da parte dei deputati dell'opposizione, che bloccano da settimane i lavori parlamentari per protesta contro gli accordi con Belgrado. Alcuni deputati hanno subito conseguenze e hanno fatto ricorso alle cure dei medici. Ad attivare i lacrimogeni sono stati i rappresentanti di Autodeterminazione, il movimento nazionalista e anti-serbo che chiede la revoca degli accordi fra Pristina e Belgrado.
=========================
RICORDO CON GRATITUDINE, la puntualizzazione di un politico comunista: perché, io avevo usato il termine: "popolino" e lui mi disse: "esiste solo il popolo!". COSì ADESSO I MASSONI TRADITORI BILDENBERG REGIME ROTHSCHILD SPA, QUELLI CHE CI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA, ALLA NATURALE AVANZATA DELLE DESTRE DICONO: "Voto Svizzera, avanza destra populista!" NON ESISTE IL POPULISTA, ESISTE SOLTANTO IL POPOLO, CHE SE NON LO UCCIDETE SUBITO IN UNA GUERRA MONDIALE STA VENENDO AD UCCIDERVI PER ALTO TRADIMENTO MASSONICO E BANCARIO! Tendenze preliminari in attesa delle proiezioni di stasera. GINEVRA, 18 OTT - Le prime indicazioni, basate sui dati preliminari di alcuni cantoni svizzeri, mostrerebbero una forte avanzata dell'Udc-Svp, la formazione di destra populista anti-immigrati. Secondo le tendenze cresce anche un altro partito di destra, quello Liberale Radicale.
=======================
Scandalo Volkswagen, i grandi azionisti faranno causa all'azienda: E NEL LORO CINISMO NON PENSANO ALLE FAMIGLIE BUTTATE IN MEZZO AD UNA STRADA: VERGOGNA! ] è GIUSTO CHE gli azionisti debbano perdere questa causa: per due motivi GIURIDICI: 1. loro non hanno fatto causa quando per la truffa motori diesel taroccati, loro hanno INTROITATO lauti guadagni, 2. e perché, il rischi dell'investimento sono strutturali in una attività produttiva! MA, SECONDO ME, vendere le azioni Volkswagen sarà un grande errore, perché il Governo TEDESCO non può buttare in mezzo alla strada tutti gli operai Volkswagen, ED HA GIà UN PIANO DI SALVATAGGIO NEL CASSETTO, quindi la azienda, potrà ritornare ad un futuro prospero, con motori elettrici ed ibridi!
Scandalo Volkswagen, i grandi azionisti faranno causa all'azienda: E NEL LORO CINISMO NON PENSANO ALLE FAMIGLIE BUTTATE IN MEZZO AD UNA STRADA: VERGOGNA! ] i grandi azionisti DEVONO ESSERE PUNITI, SANZIONATI, E DEVONO PAGARE I DANNI, QUALE COMPLICI DELLA TRUFFA, PERCHé LORO AVEVANO IL DIRITTO ED IL DOVERE DI VIGILARE E NON LO HANNO FATTO!
=====================
SIATE PRUDENTI, SEPARATE LE MUNIZIONI DALLE ARMI, METTETELE LE ARMI SUI PENSILI DOVE BAMBINI NON POSSONO ARRIVARE! MA, FINCHé ROTHSCHILD FMI SPA FED, BUSH 322 E KERRY FANNO I MASSONI, BILDENBERG, ALTO TRADIMENTO, BANCHE CENTRALI, I SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA DELLA CIA E DELLA NATO, E SI FANNO I CORSI DI STREGONERIA? E LA SHARIA NON VIENE ABOLITA? POI, IL POPOLO DEVE ESSERE ARMATO ANCORA DI PIù: E CON ARMI DA GUERRA! NEW YORK, 18 OTT - Un bambino di tre anni e' stato ucciso dal fratello di sei anni, che gli ha sparato per errore con la pistola carica che il padre aveva lasciato in cucina. Lo riferisce la polizia, sottolineando che l'incidente e' avvenuto sabato mattina.
============
VOLENTIERi gli islamici si lanciano a profanare i luoghi di culti delle altre religioni, perché per satana, soltanto la loro è la vera religione!
================
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] perché, tu devi avere paura di non VOLERTI sottometterE ad un cristiano?  [ QUANTI CRISTIANI CHE SONO NEL MONDO, TU CONOSCI CHE SONO COME ME? ] e poi, se qualcuno si sottomettesse a me, sarebbe idolatria, soltanto JHWH deve essere glorificato! IN REALTà, IL CONCETTO DELLA TAVOLA ROTONDA DI RE ARTù, ERA IL CONCETTO, CHE SI ERA UNITI tutti, E LEGATI tutti, DA UN COMUNE IDEALE: un patto di onore! se poi, ci fosse la superiorità di qualcuno? poi, non ci potrebbe mai essere fratellanza! Io credo di essere abbastanza razionale e giusto, da doverci tutti sottomettere a questi valori soltanto! IL GENERE UMANO è COME UNA GRANDE FAMIGLIA DOVE SI RISOLVONO TUTTI I PROBLEMI!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] NEL MIO REGNO UNIUS REI NON PUò ESISTERE IL CONTENZIOSO, OPPURE LA SOPRAFFAZIONE! PERCHé POCHE REGOLE CHIARE SONO COME LA MATEMATICA! ED IO SONO L'ARBITRO: fine della storia!  Chi poi, vuole imporre al gruppo una legge che gli è immediatamente favorevole AL SUO INTERESSE ECONOMICO, poi, NON gira la ruota della circostanza, per essere punito dalla legge INIQUA, che lui ha voluto fare.. è LA VERITà E CHE, SONO LA GIUSTIZIA E LA LEALTà, CHE DEVONO ESSERE SERVITE, PERCHé, QUESTO è UTILE ED è CONVENIENTE! ed io non credo che qualcuno voglia fare la esperienza: amara amara, di essere rimproverato da me su tutto il mondo!
=======================
CERTO è SOLTANTO UNA IPOTESI, CHE NON è FACILE DA DIMOSTRARE! ECCO PERCHé TUTTE LE CHIESE DI SATANA DEVONO ESSERE SMANTELLATE, TUTTI GLI ADEPTI CENSITI ] [ i servizi segreti e i LORO sacerdoti di satana: nella CIA NATO, ECC.. sanno come rendere IL LORO PERSONALE "pulito" senza traCciabilità! MA, I SATANISTI HANNO IL DOVERE DI SOLLEVARE IL LIVELLO DI ODIO NELLA SOCIETà E COME GLI ISLAMICI POSSONO ASSOLVERE COMPITI DI NATURA SUICIDA! ] [ L'uomo che l'ha aggredita, un tedesco di 44 anni, ha detto di aver agito spinto da motivazioni xenofobe. E' stato neutralizzato da un poliziotto in borghese e agli agenti ha subito urlato il suo odio per gli stranieri. Henriette Reker è stata colpita al collo, le ferite sono "serie" ma la sua vita non è in pericolo. Più grave una donna accoltellata insieme a lei. Candidata alla carica di sindaco come indipendente ma appoggiata dal partito cristiano-democratico della cancelliera Angela Merkel e da altri due partiti, Reker attualmente a Colonia è alla guida del dipartimento che si occupa di affari sociali e integrazione ed è responsabile del reperimento di alloggi per i rifugiati. La cancelliera ha dichiarato di essere scioccata dalla vicenda mentre il ministro dell'Interno tedesco Thomas de Maiziere ha definito l'attacco "terribile e vigliacco".
MA, PER UN SATANISTA CHE HA FATTO IL CANNIBALE, SULL'ALTARE DI SATANA DELLA CIA E DELLA NATO? LA MORTE è UN SOLLIEVO! NON UCCIDETELO, MA POICHé LE CHIESE DI SATANA PROSPERANO, IO CREDO CHE, VOI DOVRETE COSTRUIRE DEI LAGER ] [  COLONIA, 18 OTT - Non ci sono attenuanti psicologiche per l'uomo che ieri ha accoltellato la candidata sindaco di Colonia alle elezioni in programma oggi. Lo hanno stabilito gli inquirenti dopo la perizia decretando che è incriminabile per tentato omicidio e aggressione pericolosa. L'uomo, un tedesco di 44 anni con un passato nella destra radicale, ha dichiarato che è stato spinto da motivazioni xenofobe. Henriette Reker è alla guida del dipartimento integrazione e si occupa di trovare alloggi per i rifugiati.
===============
SAUDI Arabia ] CIRCA, TUTTA QUESTA INTIFADA DEGLI ACCOLTELLAMENTI, CHE VOI AVETE ORDINATO DI FARE AI PALESTINESI! POI, VOI DOVETE ESSERE, anche, PRONTI A PRENDERVI LE CONSEGUENZE! PERCHé, VOI NON AVETE NEANCHE IL PUDORE DI NEGARE LO SCOPO DI TUTTO QUESTO CRIMINE DI TERRORISMO CHE è IL GENOCIDIO DEGLI ISRAELIANI! ] che le vostre metodologie ipocrite cambiano, ma non lo scopo! [ MA, IO NON HO UN PROBLEMA CON LEGGI E CON TRATTATI, O CON POLEMICHE DI TIPO GIURIDICO: IO SONO RISOLUTIVO, PERCHé CON LE BUONE O CON  LE CATTIVE QUì CI SONO DUE POPOLI DA SISTEMARE, IN MODO DEFINITIVO, SPERANDO CON LE BUONE, MA, SE FOSSE NECESSARIO ANCHE CON LE CATTIVE, io li sistemerò! OVVIAMENTE, IO MI PRENDERò CURA DI VOI, ED IO SISTEMERò PRIMA VOI, PER POTER SISTEMARE LORO!  ] Alta tensione in Medio Oriente, agente accoltellata uccide l'assalitrice. Altro accoltellamento a Hebron, e un altro agente. Quattro gli attentatori uccisi
 [ Lucio Taeggi
"La Patria l'avevano...gli è stata tolta!" ??? quale sarebbe sta patria che avevano? che stato o regno era? che moneta avevano? qual era la capitale? quali libri di storia ne parlano? in qualche museo del mondo c'è qualche reperto archeologico che lo attesta? Per favore non scrivere cretinate!!
[ Julian Kali Yuga
Il popolo palestinese non esiste. La creazione di uno Stato Palestinese è solo un mezzo per continuare la nostra lotta contro lo Stato d'Israele per l'unità araba. In realtà non c'è differenza fra giordani, palestinesi, siriani e libanesi. Solo per ragioni politiche e strategiche oggi parliamo dell'esistenza di un popolo palestinese visto che gli interessi arabi richiedono che venga creato un distinto popolo palestinese che si opponga al sionismo.... Zuheir Mohsein. Leader PLO anni 70

[ Elena Mauro
Julian Kali Yuga , meno male che hai risposto. Questa e'la ragione per cui i Palestinesi fingono di sedersi al tavolo delle trattative e fanno perdere mesi di lavoro e soldi e poi alla fine abbandonano senza accordarsi su niente. Quando ricevono la terra (come Gaza) la usano per farne la rampa di lancio di nuovi attacchi e massacri. La meta rimane sempre annientare Israele, come e'stato fin dall'inizio. Beh cari, cosi'come Israele e'stato fondato in base ad una risoluzione diplomatica votata a stragrande maggioranza dalle nazioni del mondo, non potrà essere smantellato se non con una stessa risoluzione. Allora impiegate tempo ed energie a studiare legge, diritto, amministrazione, mettete insieme gli avvocati e portate le prove e dei vostri reclami che Israele deve sperare, vedrete cosa rispondono i giudici dell'ONU. Spero che i lettori aprano gli occhi.
=========================
I CONTENITORI HANNO PERSO IL LORO CONTENUTO: i satanisti massoni stanno plasmando a livello mondiale il loro popolo degli schiavi! ] tutte le diverse bottiglie che, tu apri per bere? dentro c'è soltanto, la stessa piscia! [ Giappone e Usa (NO! NON ESISTONO PIù LE NAZIONI ESISTONO SOLTANTO, I BILDENBERG SPA BANCA MONDIALE, NWO, SPA FMI ) mostrano i muscoli  [ no! NON ESISTONO LE NAZIONI: ESISTE SOLTANTO IL SISTEMA MASSONICO! ] Manovre militari navali Giappone-Usa. Il premier Shinzo Abe è stato il primo capo di governo in carica del Sol Levante a salire a bordo di una portaerei statunitense dopo aver tenuto un discorso a bordo del cacciatorpediniere Kurama. NO! NON ESISTONO PIù I POPOLI: TUTTI SIAMO SCHIAVI DI ROTHSCHILD E DEL SUO RELIGIONE TALMUD SATANISMO BANCHE SPA. GLI INVOLUCRI SONO STATI SVUOTATI DI SIGNIFICATO
=============
Benjamin Netanyahu, e Vladimir Putin ] io posso, con successo, fare spostare, la inevitabile GUERRA MONDIALE, FUNZIONALE ALLE ESIGENZA USUROCRATICHE del Fondo MONETARIO INTERNAZIONALE S.p.A. (come Ezra Paund intuì, e come lo scienziato Giacinto Auriti ha dimostrato) fare spostare, la inevitabile GUERRA MONDIALE programmata per disintegrare CINA RUSSIA tutti i loro alleati, disintegrare  ANCHE EuRopA E ISRAELE, SPOSTARLA contro tutta la nazista sharia della LEGA ARABA, anche perché nessuno più di loro merita di morire! QUINDI, IO PRETENDO DA VOI, IN TEMPI BREVI LA REALIZZAZIONE CONGIUNTA DI UN CANALE TELEVISIVO SATELLITARE, per spezzare tutte le calunnie che i GENDER massoni bildenberg DARWIN diffondono per il mondo per farvi morire!
==================
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] [ tu sei pazzo! QUANDO TU SEI, SEMPLICEMENTE, A UMILIARE, UN UOMO INNOCENTE? NON SAI TU, CHE C'è NEL REGNO DI DIO, C'è LA LEGGE DEL CONTRAPPASSO? LUI DEVE ESSERE RISARCITO E RISTORATO, E POI TU DEVI PAGARE LA TUA PENA: CHE è DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ALLA SOFFERENZA CHE TU HAI ARRECATO CONTRO DI LUI! .. e nel Regno di Dio, non entrano motivazioni o giustificazioni di tipo religioso!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] [ ORA, ci vuole una fantasia diabolica, per dire che, i cristiani che sono in mezzo a voi, rappresentano l'OCCIDENTE! no! vostro padre è satana e vostra madre è la cagna di Maometto il falso profeta!
==========================
https://www.worldwatchmonitor.org/ ] perché le  RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI?  C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

Bashar al-Assad Presidente della Siria lo aveva detto: MA, VOI LO AVETE LASCIATO DILANIARE DAI TERRORISTI ISLAMICI, ORA ANCHE VOI SARETE DILANIATI: ALMENO FINCHé, VOI NON CEDERETE A TUTTI I RICATTI DI TURCHIA E ARABIA SAUDITA ] [ OPATOVAC, 18 OTT - Un sindacato di polizia tedesco si è detto favorevole ad una recinzione al confine. Rainer Wendt, capo della German Police Union, ha detto al giornale Welt am Sonntag che "se vogliamo condurre controlli seri ai confini, dovremmo costruire una recinzione", aggiungendo che se la Germania lo farà, a sua volta l'Austria chiuderà i confini con la Slovenia e "noi vogliamo precisamente questo effetto". La Merkel, tuttavia, si è sempre detta contraria alle chiusure dei confini.
===================
CHI TURCHIA ERDOGAN HA VENDUTO I TOYOTA ALLO ISIS IN CAMBIO DI PETROLIO?  ] TRIPOLI, 18 OTT - L'Isis ha compiuto due esecuzioni a Derna, in Libia, con l'accusa di cospirazione contro lo Stato Islamico. Lo riferisce l'agenzia Mena sottolineando che un video è stato postato su Facebook. Le immagini mostrerebbero le vittime che confessano di aver cooperato con il Consiglio della Shura a Tripoli. Uno dei due viene poi ucciso con un colpo di pistola alla testa e gettato in un fosso da lui stesso scavato. All'altro vengono strappati gli arti dopo essere stato legato ad un veicolo.
============================
Turchia: Pkk, "uccisi 15 soldati" ] tu NON puoi combattere contro lo STATO ISLAMico o contro lo Stato Massonico usurocratico uccidendo poliziotti: che, sono sempre il popolo! ANZI è PROPRIO QUELLO CHE TU NON DEVI FARE!
Attacco talebani in Helmand, 30 morti, Negli scontri uccisi 20 militanti e dieci agenti di polizia ] tu NON puoi combattere contro lo STATO ISLAMico o contro lo Stato Massonico usurocratico uccidendo poliziotti: che, sono sempre il popolo! ANZI è PROPRIO QUELLO CHE TU NON DEVI FARE!
IN TEORIA, PER COMBATTERE CONTRO LO STATO MASSONICO USUROCRATICO, E CONTRO LO STATO ISLAMICO: NON SERVE AFFATTO LA VIOLENZA: PERCHé QUESTI SONO DEMONI CHE SONO DENTRO DI NOI: CHE QUALCUNO HA SEMINATO DENTRO DI NOI! QUELLO CHE è NECESSARIO è RAGGIUNGERE IL LIVELLO DI: COSCIENZA SIMBIOTICO COLLETIVA CORPORATIVA:(NON VIOLENZA GANDIANA) E QUESTO è UN ATTO DI SPIRITUALITà CHE, IL POTERE POLITICO E RELIGIOSO (ENTITà ASTRATTE: NON PERSONE FISICHE) CERCHERANNO DI ANNULLARE!
=========================



in CUL0 a DARWIN,
 I POLISTATI FOSSILI ATTRAVERSANO IN VERTICALE, TUTTE LE COSIDDETTE ERE GEOLOGICHE! QUESTO è EVIDENTE QUì STIAMO PARLANDO, soltanto, DEI DETRITI DI UN DILUVIO UNIVERSALE. SOLTANTO! Abbiamo realizzato in laboratorio del carbon fossile in 2 ore! Chiunque, può ottenere carbon fossile, con vapore a 10 atmosfere in poche ore!
Poi, abbiamo la rapida formazione di una stallattite - stallagmite in poco tempo!
in cul0 a Darwin! perché nel GENOMA esiste la mappatura cromosonica di tutti gli esseri viventi ce sono comparsi in questo pianeta.. mentre sono attivi soltanto i geni che riguadano l'organiso vivente, come a dire un piccolo fiore in un immensoo ciitero? Quindi il Cromosoma parla di un atto creativo: che è stato comune, contemporaneo a tutte le forme viventi nel pianeta!

TRILOBITA SOTTO IL SANDALO DI UN UOMO

MARTELLO IN ROCCIA PREISTORICA

IN CUL0 A DARWIN! come mai i fossili di transizione dovrebbero essere il 90%, secondo la teoria della selezione naturale, ma, realmente, non esiste un solo fossile di transizione comprovato?

IN CUL0 A DARWIN! EIH, DARWIN, COME MAI NOI NON RIUSCIAMO A FARE IN LABORATORIO [[ la VITA ]], ANCORA OGGI, QUELLO CHE, LA NATURA AVREBBE FATTO PER CASO, PARTENDO DA ELEMENTI MINERALI?



OGGETTO METALLURGICO FERROSO PRE-DILUVIANO IN CARBON FOSSILE, CON LE STESSE PROPRIETà INOSSIDANTI DELL'ARGENTO, LA NOSTRA TECNOLOGIA? NON è ANCORA CAPACE DI OTTENERE GLI STESSI RISULTANTI, e non per un roblema tecnologico! ma, PERCHé, QUANDO ESISTEVA QUELL'OGGETTO IL NOSTRO PIANETA ERA, COMPLETAMENTE DIVERSO DALL'ATTUALE!

===============
 in cul0 a Darwin

















voglio vedere i darwinisti in galera

IN CUL0 A DARWIN ORMA FOSSILE DI UOMO IN ORMA DI DINOSAURO! IO PROPONGO L'ERGASTOLO, E LA CONFISCA DELLE PROPRIETà, PER ALTO TRADIMENTO DELLA SCIENZA! CERTO DEVONO RESTITUIRE TUTTI I SOLDI CHE HANNO RUBATO ALLO STATO!





EIH! DARWIN? COSA è TUTTA QUESTA TUA MERDA DI RELIGIONE DOGMATICA SULLA SCIMMIA EVOLUTA CHE, TU, ED I TUOI ATEI AD OGGI, NON HANNO SAPUTO DIMOSTRARE?


http://1.bp.blogspot.com/-oHe7ZEoVorE/VXasB00MZ1I/AAAAAAAACII/CkHMKNmq7QM/s1600/each%2Bmonth.PNG








[[ IMPORTANTE PER LA CHIESA! ]] sua Santità: Papa FRANCESCO, e Papa Benedeyyo XVI. CIRCA LA COMUNIONE AI DIVORZIATI, scusatemi per il ritardo della mia presente risposta, [ lo Spirito Santo ha attesta, al mio spirito, fragile di peccatore, che, tra un poco, per affermare, qualcosa, che è degno di fede, le persone diranno: "lo ha detto Unius REI!" ]. I padroni farisei satanisti Illuminati FMI SPA FED BCE; Culto Baal Gufo di Inglese Regina: Gezabele II: USUROCRAZIA ROTHSCHILD, la Banca di Inghilterra 1600 d.C., i padroni sistema massonico della più alta ingegneria sociale della storia del mondo, hanno distrutto la civiltà ebraico cristiana, e attraverso il relativismo ci hanno resi vulnerabili alla invasione barbarico islamica, che, non potrà essere superata, perché è un dogmatico omicidio shariah GENOCIDIO, criminale nazismo assoluto: di ONU anticristo, CHE HA RINNEGATO I SUOI DIRITTI UMANI UNIVERSALI 1948! Poiché, Gesù è una persona risorta, e, POICHé, le persone sono distrutte in tutti gli ambiti del loro essere, ecco che l'accesso alla Comunione Eucaristica, non deve essere subordinato a nessuna limitazione al di fuori di quella della coscienza individuale! C'è chi ha bisogno di consolazione, c'è chi ha bisogno di perdono, c'è chi è lacerato da conflitti di coscienza! SONO CERTO, GESù NON FARà DEL MALE A COLORO CHE HANNO IL CUORE ROTTO, E CHE RICONOSCONO LE LORO COLPE! AL TEMPO STESSO LA CHIESA NON HA BISOGNO DI RINNEGARE O DI ANNAFFIARE, O DI RIDURRE LA SUA DOTTRINA! Se voi guardate il film su Maria Goretti, poi, il regista illustra tutto l'odio che ha dovuto respirare, quel ragazzo, che uccise Maria Goretti, a costui, suo padre oltre ad insulti e percosse, suo padre impedì, anche di fare la comunione.. ora, io non credo che, anche noi dobbiamo essere dei padri cattivi! Forse, un sospetto di tendere al modernismo, per voi potrebbe esserci ( ma, onestamente, non è questo il mio personale giudizio contro le Vostre Persone! ), ma, per me che sono un fondamentalista biblico tradizionlista, questo sospetto proprio non sussiste!










================

AUGURI GIACINTO, PER QUESTO FELICE GIORNO DEL TUO FELICE ONOMASTICO, TRA LO SPLENDORE, DELLA GLORIOSA SANTITà DEI SANTI: TUTTI I FIGLI DI DIO! [] Oggi ricorre la data di nascita del Prof. Giacinto Auriti nacque il 10 ottobre del 1923 a Guardiagrele, in provincia di Chieti. Grande maestro di vita ci ha insegnato la verità sulla moneta.LA EUROPA, IN QUESTA STORIA DEL DOnBASS: è stata TOTALMENTE CRIMINALE!
KIEV CON LE SUE MENZOGNE, circa gli ACCORDI DI PACE, STA PREPARANDO UNA VIOLENTA AZIONE MILITARE PER TRAVOLGERE LE DIFESE DELLE PROVINCIE AUTONOME, a tradimento!


IN NESSUN MODO GLI ANIMALI, HANNO SUBITO UN PROCESSO EVOLUTIVO (ALL'INFUORI DI UN PROCESSO DI GIGANTISMO O NANISMO, PER ADATTAZIONE)! I FOSSILI CI DICONO CHE, GLI ANIMALI E GLI INSETTI NON HANNO SUBITO NESSUNA MUTAZIONE!
==============




 ISRAEL ] Erdogan ha detto, se qualche centinaio di jihadisti, da me male armati, e da me male finanziati, possono conquistare le Nazioni, cosa posso fare io, con 10 milioni di soldati? presto andrò a sgozzare il PAPA FRANCESCO
 ISRAEL ] in questa tragedia dei migranti, la internazionale islamica di Erdogan e SALMAN offrono, i posti più pericolosi ai cristiani e quelli più confortevoli ai musulmani! Infatti molti cristiani sono morti nelle stive asfissiati dai gas del motore, ed altri sono morti affogati: perché Mogherini Tr0ika MERKEL e Bildenbeg sono i figli di JaBullON, che devono fare islamizzare la EUROPA

 i Rothschild Sistema massonico SPA BILDENBERG REGIME SATANISTI MASSONI DARWIN GENDER ] sono terrorizzati perché la MERKEL con EURO, LEI ha rubato alla ITALIA, il 40% del SUO valore monetario, E QUESTO HA PRODOTTO UN CROLLO DELLA ECONOMIA ITALIANA! QUINDI TUTTO IL SISTEMA MONETARIO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE PUò SALTARE! ECCO PERCHé, ADESSO stanno facendo una pubblicità filatelica della LIRA, facendola mostrare come una moneta in oro! MA, anche la lira era comprata ad interesse: dal popolo schiavo pecora SENZA SOVRANITà MONETARIA!

dal maledetto e satanico profeta MAOMETTO ad oggi: IN Nigeria ED IN TUTTA LA LEGA ARABA sharia imperialismo ] Tops, Christian, Persecution Violence, List, [ SONO STATI E TUTT'ORA VENGONO , stuprati, derubati, abusati, torturati, umiliati, da superiore razza maomettana, https://www.worldwatchmonitor.org/

my JHWH ] non so chi SpA. Banche CENTRALI, regime massonico, Rothschild talmud per Darwin GENDER schiavi goyim, li ha convinti a tutti questi maledetti disgraziati, che loro possono farla franca! 



Rifugiati MARTIRI disperazione tragedia siriana DAMASCO VS SHARIA NAZI ONU
TUTTI I MARTIRI CRISTIANI UCCISA DA OBAMA SOTTO EGIDA SHARIA ONU LEGA ARABA, I NAZISTI SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA RECIPROCITà... I MASSONI BILDENBERG TROIKA, I PIù GRANDI SATANISTI FARISEI FMI SPA 666 FED BCE, DI TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE DEL SIGNORAGGIO BANACRIO RUBATO ALLA COSTITUZIONE.. PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO.. IL COMPLOTTO CHE DISINTEGRERà ISRAELE

Rifugiati alla disperazione Una tragedia siriana DAMASCO. Non conosce tregua l'orrore in Siria. Mentre i combattimenti vanno avanti peggiora di giorno in giorno la condizione dei profughi e degli sfollati. Ieri l'ennesima conferma: una donna di quarant'anni rifugiata siriana nella città di Tripoli in Libano si è data fuoco di fronte a un centro dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr) sotto gli occhi dei suoi figli. La donna protestava per gli scarsi aiuti alimentari ricevuti. Diverse persone che erano in coda e alcuni addetti dell'Unhcr sono intervenuti e hanno spento le fiamme. La donna è stata trasportata in gravissime condizioni all'ospedale Al Salam. Sono circa un milione i rifugiati siriani arrivati in Libano dall'inizio della crisi tre anni fa. Un'emergenza particolarmente preoccupante per le autorità di un Paese il Libano che ha solo quattro milioni di abitanti e che già ospita centinaia di migliaia di profughi palestinesi. Finora il Governo di Beirut non ha dato il permesso di allestire campi per i profughi siriani che perciò devono sopravvivere in raggruppamenti di tende sparsi nel territorio presso alloggi di fortuna o devono pagare affitti esorbitanti per sistemazioni in appartamenti malsani.

Prime Minister Binyamin Netanyahu -- king Saudi arabia, mi ha detto: " e perché, io devo riconoscere Israele? non si fanno contratti, che, devono durare con i cadaveri! "?
Lorenzojhwh Unius REI

Attacchi dei talebani Costellato di attentati il cammino verso le presidenziali afghane. KABUL. L'Afghanistan ha vissuto ieri un altro giorno di violenza per tre attacchi portati dai talebani che li hanno rivendicati a Kabul e nelle province di Kunar e Kunduz con un bilancio di almeno venti morti e quasi cinquanta feriti. Il tutto a dieci giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali del 5 aprile. Cacciati dal potere nel 2001 da una coalizione militare internazionale diretta dagli Stati Uniti i talebani il 10 marzo scorso hanno pubblicato un proclama annunciando di voler fare di tutto per far fallire le presidenziali che rappresentano un test per la stabilità del Paese in
vista del ritiro entro quest'anno del contingente militare internazionale. Già in queste ultime settimane hanno compiuto attentati e attacchi quasi quotidiani fra cui uno clamoroso giovedì scorso nel lussuoso hotel Serena di Kabul che si è concluso con la morte di almeno nove persone di cui quattro stranieri. L'azione più clamorosa è avvenuta ieri nella capitale afghana ai danni di un affollato ufficio regionale della Commissione elettorale indipendente (Iec) sulla Dar ul Aman Road. A quanto ha riferito il
portavoce del ministero dell'Interno Sidiq Sidiqi un commando di cinque terroristi si è presentato davanti all'ingresso della Iec. «Due di essi — ha detto — si sono fatti esplodere permettendo il passaggio all'interno degli altri tre che hanno cominciato a sparare all'impazzata». Sono seguite ore di tensione in cui i talebani hanno preso in ostaggio una trentina di persone portandole al terzo piano dell'edificio mentre altre quaranta venivano salvate per l'intervento delle squadre speciali afghane che nel frattempo avevano preso possesso dei primi due piani. L'assedio è durato quasi quattro ore al termine delle quali i trenta ostaggi sono stati liberati e i terroristi uccisi. Sidiqi ha comunicato il bilancio finale dello scontro: dieci morti fra cui i cinque attentatori suicidi due agenti di polizia un dipendente della Iec un candidato provinciale
e un civile. A est nella devastata provincia orientale di Kunar due talebani sono entrati a forza nella nuova sede della Kabul Bank ad Asadabad aprendo il fuoco contro i clienti in attesa. Nella sua rivendicazione il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha precisato che i clienti erano «agenti di polizia mercenari che ritiravano lo stipendio». Al termine dell'attacco represso dalle forze di sicurezza afghane il capo della polizia provinciale generale Abdul Habib Syedkhel ha comunicato che «il bilancio è di 5 morti (2 terroristi e 3 agenti di polizia) e 16 feriti mentre nessun impiegato della banca ha riportato danni». La terza operazione dei seguaci del mullah Omar è avvenuta nella provincia di Kunduz (nord). Qui i morti sono stati 5 e i feriti 27. Nel frattempo dopo 9 anni e 1288 progetti realizzati chiude il Provincial Reconstruction Team (Prt) di Herat la componente civile del contingente italiano dell'Isaf che ha concluso ieri ufficialmente il suo mandato. Quarantaquattro poliambulatori un ospedale pediatrico e uno per tossicodipendenti un centro di medicina legale 105 scuole sessanta chilometri di rete idrica e 16 per acque reflue circa ottocento pozzi per l'acqua tre ponti 130
chilometri di strade 17 edifici pubblici e governativi 34 infrastrutture militari due centri di aggregazione per sole donne e uno di arti visive un carcere femminile un istituto penale per minori e il terminal passeggeri dell'aeroporto di Herat. Questi sono i progetti portati a termine per un investimento pari a circa 46 milioni e mezzo di euro stanziati dal ministero della Difesa italiano.

Chiesto lo scioglimento del partito islamico bengalese. DACCA. Sempre più tesa la situazione politico-istituzionale in Bangladesh. Con una mossa destinata ad ampliare il solco tra Governo e opposizione gli inquirenti incaricati di indagare sui crimini di guerra commessi nel Paese asiatico durante la sanguinosa guerra di liberazione dal Pakistan (1971) hanno chiesto ieri lo scioglimento del partito islamico Jamaat-e-Islami già escluso dalle contestate elezioni politiche dello scorso gennaio. Sono una dozzina i leader dello Jamaat-e Islami processati e condannati a pene severissime dalla nascita nel 2010 e di nomina governativa del tribunale per i crimini di guerra. La prima esecuzione di un condannato a morte — quella del sessantacinquenne vice segretario del partito Abdul Qader Mollah — è avvenuta a settembre. Da circa un anno un duro braccio di ferro tra il Governo guidato dal primo ministro Sheikh Hasina e l'opp osizione tiene il Bangladesh in uno stato di tensione permanente con frequenti e sanguinosi episodi di violenza. Sono stati almeno duecento i morti dall'inizio dell'anno dovuti alla grave situazione politica e alle violente reazioni ad arresti e condanne.

Pechino vuole spiegazioni PECHINO. La vicenda dell'aereo della Malaysia Airlines resta tuttora avvolta nel mistero. A distanza di giorni infatti non sono stati ancora Accertati i motivi per i quali il Boeing 777 ha cambiato rotta un'ora dopo il decollo dalla capitale della Malaysia. Tra le 239 persone a bordo 152 sono di nazionalità cinese. Proprio per questo il primo ministro cinese Li Keqiang ha chiesto al Governo di Kuala Lumpur di fornire nel più breve tempo possibile informazioni dettagliate e accurate su quanto realmente accaduto. Sono intanto riprese stamattina nell'oceano Indiano meridionale le ricerche dell'aereo interrotte ieri a causa del maltempo e delle avverse condizioni del mare. «Non ci fermeremo finché non risolveremo questo enigma» ha affermato il primo ministro australiano Tony Abbot. E a circa 2.500 chilometri a sud-est dalla città di Perth satelliti francesi hanno individuato almeno 122 oggetti galleggianti che si presume siano del volo Mh370 da Kuala Lumpur a Pechino scomparso dai radar l'8 marzo scorso e con ogni probabilità precipitato — e disperso — nell'oceano Indiano. Lo ha reso noto il ministro dei Trasporti della Malaysia Hishammuddin Hussein

Incostituzionale il referendum sulla Catalogna MADRID. Il referendum per l'indipendenza della Catalogna in programma il prossimo 9 novembre è incostituzionale. Lo hanno
stabilito ieri i giudici della Corte costituzionale spagnola nel primo giorno del dibattito in seduta plenaria. I magistrati — all'unanimità — hanno rilevato che secondo la Costituzione una regione «non può indire unilateralmente un referendum sull'integrazione con la Spagna». I giudici hanno inoltre dichiarato illegittima la dichiarazione di sovranità approvata dal Parlamento catalano il 23 gennaio del 2013 in particolare il primo paragrafo in cui — si legge nella sentenza — si proclama il popolo catalano «come soggetto politico e giuridico sovrano».

Diffusi dall'Unhcr i dati sugli arrivi in Italia Diecimila immigrati in tre mesi ROMA. Nei primi tre mesi dell'anno oltre diecimila immigrati sono sbarcati in Italia un dato di dieci volte maggiore rispetto all'analogo periodo del 2013. Lo ha reso noto l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Nel 2013 ha ricordato l'Unhcr si sono registrati 43.000 arrivi il secondo dato più alto degli ultimi dieci anni. Un numero che nel 2014 sarà superato. Circa il 50 per cento degli stranieri sbarcati in questi tre mesi sono rifugiati eritrei e siriani. Lo scorso anno le domande di asilo in Italia sono state 27.000 a fronte delle 109.000 della Germania e delle 60.000 della Francia. l'Unhcr ha così chiesto a Roma una programmazione dell'accoglienza considerato che i centri hanno già 10.000 ospiti a fronte di una capienza di soli 6.900 posti.

In Libano cattolici e musulmani nel nome di Maria JAMHOUR. Da quattro anni in Libano il giorno dell'Annunciazione del Signore è festa nazionale. E da otto ai piedi della Vergine di Notre-Dame di Jamhour si riuniscono insieme in preghiera cattolici e musulmani. Un'esp erienza che «rallegra» Papa Francesco come ha scritto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin in un messaggio inviato a nome del Pontefice ai partecipanti all'incontro. «Il Papa — si legge — vi incoraggia cristiani e musulmani a lavorare insieme alla pace e al bene comune contribuendo così allo sviluppo integrale delle persone e all'edificazione della società». Il raduno di preghiera — del quale dà notizia Radio Vaticana — è stato organizzato nel pomeriggio di ieri nella località libanese di Jamhour. A promuoverlo nella chiesa di Notre-Dame l'Associazione degli ex allievi del
Collegio dell'Università San Giuseppe e del Collegio di Jamhour. Il dialogo — ha spiegato padre Miguel Ángel Ayuso Guixot segretario del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso intervenuto all'incontro — è «una comunicazione biunivoca» e consiste «nel parlare e ascoltare nel dare e ricevere in vista di uno sviluppo e di un arricchimento reciproco». Dialogare ha proseguito si fonda «sulla testimonianza della propria fede e su un'apertura alla religione dell'altro» e ciò non significa ha sottolineato padre Ayuso Guixot «tradire la missione della Chiesa» né dare spazio a «un nuovo metodo di conversione al cristianesimo» bensì si tratta di un dialogo interreligioso fondato su quattro basi: vita opere scambi teologici ed esperienze religiose. In sintonia con Papa Francesco il segretario del dicastero vaticano ha messo in luce la comune devozione di cristiani e musulmani alla Vergine Maria «menzionata più volte nel Cora-no». Ella è un «modello di dialogo perché insegna a credere a
non fermarsi su certezze acquisite ma ad aprirsi agli altri e a rimanere disponibili». La sua venerazione condivisa «può costituire un terreno favorevole alla coabitazione tra le due comunità»

MUMBAI. Una Giornata di preghiera per la nazione indiana è stata promossa per il 6 aprile prossimo dalla Catholic Bishops Conference of India (Cbci). L'iniziativa è stata presa in vista delle elezioni generali. Dal 7 aprile al 12 maggio infatti l'India è chiamata alle urne per eleggere i nuovi membri della Camera bassa del Parlamento. In vista di questo importante appuntamento che coinvolgerà 814 milioni di votanti la Chiesa cattolica ha perciò lanciato la Giornata di preghiera attraverso una lettera inviata a sacerdoti religiosi e fedeli laici e firmata dal cardinale Baselios Cleemis Thottunkal presidente della Cbci: «Dovrà essere un giorno di fervida preghiera per lo svolgimento pacifico delle elezioni e per l'assistenza divina di tutti i cittadini così che possano eleggere i candidati migliori capaci di sostenere i valori e i principi morali nella vita pubblica»

L'OSSERVATORE ROMANO pagina 6 giovedì 27 marzo 2014 Nell'omelia del patriarca di Gerusalemme dei Latini per l'Annunciazione del Signore Francesco in Terra Santa Dalla sacra famiglia di Nazareth la forza per affrontare sfide e minacce all'unità determinazione ad affrontarle a superarle con la forza di Colui il quale ha vinto il mondo e calpestato il male attraverso la sua croce e la sua risurrezione. Invito dunque tutti i figli della Terra Santa a compiere un pellegrinaggio a Nazareth in quest'anno consacrato alla famiglia per seguire l'esempio della santa famiglia. Qui a Nazareth tutto è cominciato» ha concluso il patriarca Twal ricordando che «è il Nuovo Testamento che comincia con l'incarnazione del Figlio di Dio venuto fra noi come salvatore liberatore messaggero di amore e di pace. È venuto qui per dissipare la paura e rendere la pace ai nostri cuori e al nostro spirito». L'episcopato in vista del voto In preghiera per la nazione indiana

Con l'abisso pronto a inghiottirti. In «Un paesaggio di ceneri» di Élisabeth Gille il seguito ideale di «Suite francese». 26 marzo 2014. Un libro intenso e commovente sull'impossibilità di dimenticare sull'indelebile dolore di chi sopravvive e sulla difficoltà di ritrovare la propria identità dopo essere stati privati di tutto.
[ Sentinella tedesca a Bordeaux nel 1940 ] Così Gaetano Vallini definisce Un paesaggio di ceneri di Élisabeth Gille con il quale la scrittrice colma in maniera definitiva la distanza tra il suo mondo di orfana a causa della follia nazista e quello della madre che aveva appena avuto il tempo di sfiorare; una madre dal nome impegnativo: Irène Némirovski autrice di quel capolavoro che è Suite francese uno dei libri più belli sulla guerra incredibilmente salvato e sottratto all'oblio per essere pubblicato nel 2004 sessant'anni dopo la morte dell'autrice ad Auschwitz. Perché del romanzo materno Un paesaggio di ceneri in libreria dal 2 aprile (Venezia Marsilio 2014 pagine 171 euro 16) pur con una scrittura meno raffinata ed elegante ma non meno efficace e incisiva nella sua sobrietà potrebbe essere considerato una sorta di seguito ideale nonostante sia stato pubblicato otto anni prima. Più correttamente si dovrebbe parlare di un'autobiografia camuffata in cui non è difficile intravvedere nel personaggio della piccola protagonista Léa la stessa autrice con il suo dramma interiore. Proprio per questo non è semplice scegliere da dove cominciare per parlarne se dalla vita di Élisabeth o da quella di Léa una bambina ebrea che come lei «non sapeva niente di se stessa niente delle proprie origini e della propria identità. Non era che terra bruciata un paesaggio di ceneri». E del resto dopo la deportazione senza ritorno della madre Irène e del padre Michel Epstein anche Élisabeth Gille e la sorella Denise trovarono prima asilo in un pensionato cattolico e poi ospitalità presso amici di famiglia.

Intitolato a Óscar Romero l'aeroporto di San Salvador. 25 marzo 2014. Lo scalo aereo della capitale di El Salvador si chiamerà da oggi e per sempre aeroporto internazionale Óscar Arnulfo Romero y Galdámez»: lo ha annunciato ieri il presidente Mauricio Funes nel 34° anniversario dell'assassinio dell'arcivescovo che fu ha aggiunto «voce dei senza voce nei momenti più difficili della storia recente del Paese». L'arcivescovo Romero fu assassinato mentre celebrava la messa.

Solidarietà internazionale per combattere la fame Intervento della Santa Sede a GinevrA. 26 marzo 2014. Pubblichiamo la nostra traduzione dell'intervento svolto il 10 marzo dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi osservatore permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni specializzate a Ginevra durante la XXV sessione ordinaria del Consiglio per i diritti dell'uomo sul diritto al cibo. Signor Presidente La mia Delegazione coglie con piacere l'opportunità di parlare a questo Consiglio dell'urgente necessità che i Governi e la società globale rispettino proteggano agevolino e adempiano meglio il diritto umano al cibo. Siamo profondamente grati al Relatore speciale uscente per i suoi significativi sforzi a questo riguardo ed esprimiamo il sincero auspicio che in futuro si compiano altri progressi al fine di assicurare che il diritto al cibo non sia «ridotto a un diritto a non morire di fame» e venga davvero riconosciuto come «diritto inclusivo a un'alimentazione adeguata e a tutti gli elementi nutrizionali» necessari «per vivere una vita sana e attiva e mezzo per accedervi» (www.ohchr.org/Documents/HRBodies/.../A-HRC-19-59_en.pdf). La comunità internazionale ha certamente compiuto progressi nell'affrontare il tema della sicurezza alimentare. In occasione della Giornata mondiale dell'alimentazione 2013 (José Graziano Da Silva Direttore Generale della Fao La sicurezza alimentare è la sfida del futuro «L'Osservatore Romano» giovedì 19 settembre 2013) l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite ha riferito che dalla fine della seconda guerra mondiale la disponibilità di cibo pro capite è cresciuta di oltre il 40 per cento. Ha però anche spiegato che la fame colpisce ancora oltre 840 milioni di persone ma è molto meno evidente poiché persiste principalmente tra quanti vivono nei Paesi in via di sviluppo. Questo tipo di fame si manifesta come «morte lenta» causata da denutrizione privando i bambini delle opportunità e impedendo loro di raggiungere quelle pietre miliari dello sviluppo come la crescita secondo parametri normali lo sviluppo neuromotorio le prestazioni scolastiche che sono date per scontate dalle persone ben nutrite che vivono in Paesi ad alto reddito... «ciò costituisce un vero scandalo» (www.vatican.va/holy_father/francesco/messages/peace/documents/papa-francesco_20131208_messaggio-xlvii-giornata-mondiale-pace-2014_it.html). Signor Presidente nel suo Messaggio per l'ultima Giornata mondiale dell'alimentazione Papa Francesco ha asserito con forza che «fame e denutrizione non possono mai essere considerati un fatto normale al quale abituarsi quasi si trattasse di parte del sistema» www.vatican.va/holy_father/francesco/messages/food/documents/papa-francesco_20131016_messaggio-giornata-alimentazione_it.html). Per spezzare questo circolo vizioso occorre prendere misure strutturali come l'attuazione di leggi quadro a livello nazionale e lo sviluppo di politiche alimentari giuste. Abbiamo anche bisogno di processi ben sviluppati tra cui l'attuazione e il controllo delle politiche nonché dello stanziamento adeguato di risorse. Infine dobbiamo esaminare con attenzione i risultati e l'impatto sulla base di statistiche relative alla fame e alla malnutrizione e di indicatori riguardanti la disponibilità di cibo le entrate sufficienti e i prezzi abbordabili per acquistare un'alimentazione adeguata per le famiglie e i membri più vulnerabili della società.

In un certo senso Signor Presidente Papa Francesco ha tracciato una Road Map volta a favorire ulteriormente la piena attuazione del diritto al cibo. «Qualcosa deve cambiare in noi stessi nella nostra mentalità nelle nostre società» ha esortato proponendo che «un passo importante sia abbattere con decisione le barriere dell'individualismo della chiusura in se stessi della schiavitù del profitto a tutti i costi» (ibid.). Pertanto la mia Delegazione suggerisce che il raggiungimento del diritto al cibo esige solidarietà sociale tra tutti i popoli in aggiunta alle salvaguardie legali e politiche già stabilite da questo Consiglio. A livello nazionale ciò esige investimenti pubblici e privati adeguati per consentire ai piccoli agricoltori di aumentare la produttività di ottenere un surplus di guadagno sufficiente per migliorare le condizioni nelle quali coltivano la terra e di essere in grado di contare a lungo termine su prospettive di entrate sufficienti per sostenere le loro famiglie. Occorrerà una particolare attenzione per agevolare l'autonomizzazione e la partecipazione delle donne nelle campagne per favorire l'agricoltura e lo sviluppo rurale. Riguardo al settore privato dobbiamo cercare una distribuzione più equa delle risorse che non sfavorisca i piccoli produttori di cibo locali. Nel fornire assistenza umanitaria occorre assicurare l'accesso al cibo e alle risorse delle popolazioni colpite sia all'interno dei confini che attraverso gli stessi. L'assistenza allo sviluppo dovrebbe includere componenti agricole affinché il diritto di produrre e di commercializzare il cibo venga assicurato senza discriminazioni. La solidarietà a livello internazionale è parimenti importante negli sforzi per garantire il diritto al cibo. L'accordo raggiunto a Bali durante la nona Conferenza ministeriale dell'Organizzazione mondiale del commercio su «l'azionariato pubblico ai fini della sicurezza alimentare» è sulla stessa falsariga ed è un chiaro esempio di come il multilateralismo possa riacquistare il suo ruolo centrale nel confrontarsi con nuovi problemi affrontare nuove opportunità e soprattutto promuovere un commercio più libero e più equo non come fine a se stesso ma come uno tra i tanti approcci per porre fine alla povertà per tutti. L'attuazione di questo accordo provvisorio offrirebbe ai Paesi che ne hanno bisogno un accesso più sicuro stabile ed equo al cibo.
In questo Anno internazionale dell'agricoltura familiare Signor Presidente la mia Delegazione desidera esortare questo Consiglio a includere quale componente speciale dei suoi sforzi per promuovere e preservare il diritto umano al cibo «l'educazione alla solidarietà e a uno stile di vita che superi la "cultura dello scarto" e metta realmente al centro ogni persona e la sua dignità parte dalla famiglia» (ibid)

Le sanzioni e lo spiraglio. Barack Obama prospetta misure più stringenti contro la Russia ma lascia aperta la porta al dialogo. 26 marzo 2014. Bruxelles 26. Resta alta la tensione in Ucraina dopo l'annessione della Crimea alla Federazione russa. Da ieri la bandiera russa sventola su tutte le installazioni militari in Crimea. Forse anche per questo il presidente statunitense Barack Obama — oggi in missione a Bruxelless dove incontra gli esponenti del Governo belga il segretario generale della Nato e i vertice dell'Ue prima di giungere a Roma — ha lanciato ieri dall'Aja un monito a Putin: se non si ferma il resto del mondo è pronto a reagire. E l'Alleanza atlantica sta già preparando piani per difendere gli altri Paesi dell'est europeo. Obama ha sottolineato che dopo l'annessione della Crimea la Russia «è più isolata che ai tempi dell'Unione sovietica».


Dalla famiglia una garanzia di sviluppo Presentato l'incontro mondiale di Philadelphia. 25 marzo 2014. A servizio della famiglia con intelligenza coraggio e amore: prende spunto da questo triplice presupposto il cammino di preparazione all'ottavo Incontro mondiale delle famiglie in programma dal 22 al 27 settembre 2015 a Philadelphia. «Intelligenza nel leggere il presente della famiglia; coraggio per affrontare i complessi e numerosi problemi; amore per cercare di risolverli tenendo sempre presente il Vangelo della famiglia e della vita» ha spiegato stamattina martedì 25 marzo l'arcivescovo Vincenzo Paglia presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia riprendendo le indicazioni di Papa Francesco.

Il presule è intervenuto nella Sala Stampa della Santa Sede alla conferenza di presentazione dell'avvenimento insieme al pastore dell'arcidiocesi che lo ospiterà il cappuccino Charles Joseph Chaput. «Teologia della famiglia; spiritualità e santità coniugale; ecclesiologia e pastorale della famiglia; famiglia e rapporto con la cultura contemporanea; famiglia e migrazioni; famiglia ed ecumenismo: queste alcune delle piste e degli ambiti di un lavoro comune da portare avanti» ha spiegato monsignor Paglia al fine di «accompagnare nel loro cammino tutte le famiglie del mondo con una pastorale intelligente coraggiosa e piena di amore». Del resto l'incontro di Philadelphia si colloca in un «momento particolarmente importante per la vita della Chiesa» visto che Papa Francesco «ha voluto porre al centro dell'attenzione proprio il tema della famiglia». Lo testimoniano i due Sinodi dei vescovi quello straordinario in programma a ottobre e quello ordinario dell'anno seguente entrambi dedicati alla famiglia. E proprio alla vigilia di quest'ultimo appuntamento del 2015 si collocano le giornate di Philadelphia. Anzi ha fatto notare il presule «non si deve dimenticare che questo itinerario ecclesiale si inserisce anche in quel filone di analisi e di dibattito che l'Onu ha proposto in questo anno con l'indizione dell'anno della famiglia» per cui non va sottovalutato lo stretto legame tra l'appuntamento che si svolge in Pennsylvania «e i dibattiti che si stanno svolgendo nella sede centrale delle Nazioni unite a New York. È un invito a tutte le istituzioni religiose e civili a lavorare insieme per un futuro migliore della famiglia nel mondo». Infatti ha concluso il presidente del dicastero vaticano da essa dipende «il destino di una umanità pacifica e solidale. Il convergere nella famiglia aiuta tutti i popoli a sentirsi e a operare come un'unica famiglia».


Per la difesa e la protezione dei bambini Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede. 05 febbraio 2014. Al termine della sua sessantacinquesima sessione il Comitato per i diritti del fanciullo ha pubblicato le sue osservazioni conclusive sugli esaminati rapporti della Santa Sede e di cinque Stati parte alla Convenzione sui diritti del fanciullo (Congo Germania Portogallo Federazione Russa e Yemen). Secondo le particolari procedure previste per le parti della Convenzione la Santa Sede prende atto delle osservazioni conclusive sui propri rapporti le quali saranno sottoposte a minuziosi studi ed esami per pieno rispetto della Convenzione nei differenti ambiti presentati dal Comitato secondo il diritto e la pratica internazionale come pure tenendo conto del pubblico dibattito interattivo con il Comitato svoltosi il 16 gennaio 2014. Alla Santa Sede rincresce tuttavia di vedere in alcuni punti delle osservazioni conclusive un tentativo di interferire nell'insegnamento della Chiesa cattolica sulla dignità della persona umana e nell'esercizio della libertà religiosa. La Santa Sede reitera il suo impegno a difesa e protezione dei diritti del fanciullo in linea con i principi promossi dalla Convenzione sui diritti del fanciullo e secondo i valori morali e religiosi offerti dalla dottrina cattolica.

Chiesa evangelica. attaccata in Kenya. 24 marzo 2014. Quattro persone sono state uccise e altre 17 sono state ferite ieri nell'attacco sferrato da uomini armati contro i fedeli raccolti in una chiesa evangelica di Likoni nei pressi di Mombasa nel sud-est del Kenya. Secondo quanto ha riferito il capo della polizia locale a un'emittente radiofonica gli autori dell'attacco sono riusciti a fuggire. Tra i primi interventi di condanna dell'accaduto c'è stato quello dei responsabili delle comunità musulmane della zona.

Cosa resta della lotta alla fame Tra scarsi investimenti e cambiamenti climatici. 26 marzo 2014. Londra 26. La lotta contro la fame rischia di tornare indietro di decenni a causa dei cambiamenti climatici e l'attuale sistema alimentare è del tutto inadeguato ad affrontare la sfida. Un bambino pakistano denutrito (Afp). L'allarme arriva da Oxfam (la confederazione di diciassette organizzazioni non governative attive in più di cento Paesi) proprio mentre in Giappone è in corso il vertice mondiale per discutere l'ultimo rapporto dell'Ipcc (Intergovernmental Panel on Climate Change) dal quale emerge che il riscaldamento globale avrà un impatto sulla disponibilità di cibo ben più grave del previsto. In un recente studio Oxfam ha "dato i voti" ai Governi per la loro azione nella lotta alla fame e al cambiamento climatico. Il quadro che emerge è impressionante: tutti i Governi del mondo risultano impreparati ad affrontare l'impatto dei cambiamenti climatici.

Per ricostruire. dopo il tifone Haiyan. Visita nelle Filippine del segretario del dicastero per i migranti. 25 marzo 2014. «Aiutare i marittimi colpiti dal tifone dialogando con la Chiesa locale con progetti sostenibili che tengano conto dell'equilibrio ecologico e della difesa dei diritti dei pescatori e che siano economicamente trasparenti».
È quanto ha raccomandato il vescovo Joseph Kalathiparambil segretario del Pontificio Consiglio per la pastorale dei migranti e degli itineranti spiegando lo scopo del viaggio che sta realizzando in questi giorni nelle Filippine accompagnato da padre Bruno Ciceri incaricato dell'apostolato del mare in seno allo stesso dicastero. Dopo il tifone Haiyan del 7 novembre scorso il Pontificio Consiglio ha istituto un fondo speciale per finanziare progetti a beneficio della gente di mare delle aree interessate. Il cardinale presidente Antonio Maria Vegliò ha riferito che «questa campagna ha suscitato una commossa reazione di solidarietà da parte dei centri Stella maris di tutto il mondo e di numerose persone e fino a questo momento ci ha permesso di raccogliere una cifra del tutto ragguardevole».

Barack Obama rassicura l'Ucraina.  Cancellato il vertice del g8 con la Russia a Soci [ questi Gmos GENDER sono andati a distruggere la flotta russa del mar nero attraverso un golpe e parlano di che cosa? voi siete tutti testimoni questo è il pretesto perché hanno deciso a tavolino di fare la terza guerra mondiale! ] 25 marzo 2014. Il presidente statunitense davanti alla «Ronda di notte» di Rembrandt (Ap) Le azioni della Russia in Ucraina e in Crimea «minano le fondamenta dell'architettura della sicurezza globale e mettono in pericolo la pace e la sicurezza in Europa. Ucraina e Stati Uniti ribadiscono che non riconosceranno l'illegale tentativo della Russia di annettere la Crimea che è una parte integrante dell'Ucraina. Gli Stati Uniti continueranno ad aiutare l'Ucraina ad affermare la sua sovranità e l'integrità territoriale». È quanto ribadiscono oggi in una nota congiunta i Governi di Washington e di Kiev a margine della seconda giornata di lavori del summit sulla sicurezza nucleare a L'Aja in Olanda. E sempre a L'Aja i leader del G7 ovvero Stati Uniti Germania Gran Bretagna Francia Giappone Italia e Canada oltre ai rappresentanti dell'Unione europea come protesta per le iniziative definite inaccettabili di Mosca hanno deciso ieri che non incontreranno più il presidente russo Vladimir Putin finché «non cambierà comportamento». La prossima riunione si terrà a Bruxelles a giugno a sette. Niente g8 di Soci quindi.

L'esercito invisibile. L'Ilo rilancia l'allarme sulla condizione giovanile nel mondo. 25 marzo 2014. Una manifestazione di senza lavoro ad Atene (Reuters) Un esercito invisibile che non ha uniforme e non combatte nessuna guerra. Ma che lotta per il proprio futuro anche se le prospettive sono poco rassicuranti. È l'esercito dei giovani senza lavoro come li definisce l'Ilo l'Organizzazione mondiale del lavoro rilanciando i numeri sull'emergenza disoccupazione giovanile. Nel 2013 erano circa 745 milioni i disoccupati al di sotto dei 25 anni nel mondo quasi un milione in più rispetto all'anno precedente. Il tasso di disoccupazione giovanile su scala mondiale ha così superato il 13 per cento quasi tre volte quello degli adulti. Tra loro ci sono soprattutto quei giovani che non lavorano non studiano e non sono impegnati in nessuna attività formativa. Sono i Neet (Not in Education Employment or Training).fino al 28 marzo in quattro città francesi la Nuit des témoins

Dove essere cristiani può costare anche la vita. PARIGI. Il patriarca di Alessandria dei Copti Ibrahim Isaac Sidrak l'arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga l'arcivescovo di Mossul dei Caldei Amel Shamon Nona il prete maronita libanese Samer Nassif la religiosa siriana Raghida Al Khouri: sono le personalità invitate alla sesta edizione della
Nuit des témoins che si svolge dal 24 al 28 marzo a Strasburgo Bordeaux Marsiglia e Parigi. L'iniziativa organizzata da Aide à l'Eglise en Détresse ha lo scopo di rendere
omaggio attraverso la preghiera e la testimonianza a tutti i cristiani discriminati o addirittura uccisi a causa della loro fede. Si è cominciato la sera di lunedì 24 a Strasburgo nella chiesa di SaintPierre-le-Jeune dove a presiedere la «Notte dei testimoni» è stato chiamato il vescovo ausiliare Christian Kratz. È stata poi la volta di Bordeaux martedì 25 nella cattedrale di Saint-André con il cardinale arcivescovo Jean-Pierre Ricard. Si continua poi a Marsiglia mercoledì 26 nella basilica del Sacré-Coeur con l'arcivescovo Georges Pontier e infine a Parigi venerdì 28 dove nella cattedrale di Notre-Dame si terranno prima una messa e poi una veglia guidate dal cardinale arcivescovo André Vingt - Trois. «Minacciati più volte preghiamo Dio di proteggere le chiese e le persone ma forti della nostra fede in Gesù Cristo e certi del nostro
amore per l'Egitto non lasceremo mai la nostra terra» ha dichiarato di recente monsignor Sidrak. Nella Nuit des témoins racconterà anche delle sessanta chiese saccheggiate e delle rappresaglie contro i copti seguite alla caduta del presidente Morsi e delle difficoltà nei rapporti fra cristiani e musulmani «a causa di una certa ignoranza». Il patriarca 58 anni conosce bene le sfide che il suo Paese si trova di fronte

Dopo aver studiato filosofia e teologia al Seminario maggiore di Maadi prima di diventarne il rettore ha preso poi la guida dell'Ufficio catechetico di Sakakini e infine della
cattedrale copta cattolica del Cairo. Eletto patriarca di Alessandria dei Copti il 15 gennaio 2013 è considerato un moderato. Non crede a una vera e propria persecuzione contro i cristiani ma non tace «le migliaia di violenze quotidiane che subiscono i copti in quanto copti» dalla richiesta di un semplice documento alla selezione in caso di assunzione. Massacri saccheggi violenze: nella Repubblica Centroafricana è questo da più di un anno il tragico bollettino quotidiano. A parlarne è stato chiamato l'arcivescovo di Bangui molto conosciuto in Francia Paese nel quale ha studiato teologia e dal quale ha lanciato di recentemente appelli alla comunità internazionale. Nella Repubblica Centroafricana un'escalation di violenza «mai vista in tutta la mia vita» ha dichiarato monsignor Nzapalainga. Gruppi armati hanno profanato luoghi di culto cristiani e preso di mira le loro proprietà. «Non abbiamo capito perché» ha detto il presule che assieme al pastore protestante e all'imam di Bangui è fortemente impegnato nel dialogo ecumenico e interreligioso con l'obiettivo della pace e della riconciliazione. Rifiuta le accuse facili e gli amalgami ingannevoli. A Natale il suo messaggio rivolto ai cristiani di buona volontà li esortava a «prendere coscienza della parte di responsabilità di ciascuno in tutti i mali di cui soffre la nazione» al fine di «dare il meglio di voi stessi per rafforzare la speranza». Monsignor Nona arcivescovo di Mossul dei Caldei parlerà invece della situazione dei cristiani in Iraq. «Siamo vittime di fondamentalisti venuti dai Paesi vicini per combattere gli infedeli» ammonisce il giovane presule (46 anni) prima parroco ad Alqosh la città dove è nato e poi docente di teologia al Collegio
pontificio di Erbil. In dieci anni di conflitto la comunità cristiana in Iraq ha perso più della metà dei suoi membri e ha visto attaccate una settantina di chiese. Ma «bisogna restare» afferma perché «la fede cristiana non è una teoria astratta» perché «dà un senso a questa vita di persecuzione fornendo la forza necessaria per sopportarla». La risposta alla violenza è «l'amore essere ancora più uniti avere reale coscienza della propria fede». Alla «Notte dei testimoni» anche padre Samer Nassir e suor Raghida Al Khouri. Il primo nativo di Deir el-Qamar in Libano villaggio che mette a contatto cristiani e drusi si soffermerà sul calvario vissuto dai cristiani orientali ma anche sulla loro vitalità e speranza. La religiosa parlerà invece del suo Paese la Siria dove i cristiani ma anche i musulmani moderati si sentono «annichiliti abbandonati»

CRISTIANI PERSEGUITATI. 4 marzo 2014. Oggi ci sono cristiani condannati perché hanno una Bibbia. "La Croce è sempre nella strada cristiana". E' quanto affermato da Papa Francesco nella Messa di stamani a Casa Santa Marta. Il Papa ha incentrato la sua omelia sulle persecuzioni dei cristiani e ha avvertito che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa. Quindi ha affermato che la vita cristiana non è "un vantaggio commerciale" ma "è semplicemente seguire Gesù". Gesù aveva appena finito di parlare sul pericolo delle ricchezze e Pietro gli domanda cosa riceveranno i discepoli che hanno lasciato tutto per seguirlo. Papa Francesco ha svolto la sua omelia muovendo da questo confronto narrato dal Vangelo odierno e subito ha sottolineato che Gesù "è generoso". In verità risponde il Signore "non c'è nessuno che abbia lasciato" la famiglia la casa i campi che "non riceva già ora in questo tempo cento volte tanto". Forse ha commentato il Papa Pietro pensa che "andare dietro Gesù" sia una "bella attività commerciale" perché ci fa guadagnare cento volte tanto. Ma Gesù aggiunge che accanto a questo guadagno ci saranno persecuzioni: "Come se dicesse: 'Sì voi avete lasciato tutto e riceverete qui in terra tante cose: ma con la persecuzione!'. Come un'insalata con l'olio della persecuzione: sempre! Questo è il guadagno del cristiano e questa è la strada di quello che vuole andare dietro a Gesù perché è la strada che ha fatto Lui: Lui è stato perseguitato! E' la strada dell'abbassamento. Quello che Paolo dice ai Filippesi: 'Si abbassò. Si è fatto uomo e si abbassò fino alla morte morte di croce'. Questo è propria la tonalità della vita cristiana". Così anche nelle Beatitudini ha proseguito il Papa quando Gesù dice: "Beati voi quando vi insulteranno quando sarete perseguitati a causa del mio nome" "è una delle Beatitudini la persecuzione". I discepoli ha rammentato "subito dopo la venuta dello Spirito Santo hanno cominciato a predicare e sono cominciate le persecuzioni: Pietro è andato in carcere" Stefano è stato ucciso e poi "tanti discepoli fino al giorno d'oggi". "La Croce – ha ammonito – è sempre nella strada cristiana!" "Noi – ha ribadito – avremo tanti fratelli tante sorelle tante madri tanti padri nella Chiesa nella comunità cristiana" ma "anche avremo la persecuzione":

"Perché il mondo non tollera la divinità di Cristo. Non tollera l'annuncio del Vangelo. Non tollera le Beatitudini. E così la persecuzione: con la parola le calunnie le cose che dicevano dei cristiani nei primi secoli le diffamazioni il carcere… Ma noi dimentichiamo facilmente. Ma pensiamo ai tanti cristiani 60 anni fa nei campi nelle prigioni dei nazisti dei comunisti: tanti! Per essere cristiani! Anche oggi… 'Ma oggi abbiamo più cultura e non ci sono queste cose'. Ci sono! E io vi dico che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa." Tanti fratelli e sorelle ha proseguito "che danno testimonianza di Gesù offrono la testimonianza di Gesù e sono perseguitati". Cristiani ha constatato con amarezza che non possono neppure avere la Bibbia con sé: "Sono condannati perché hanno una Bibbia. Non possono fare il segno della croce. E questa è la strada di Gesù. Ma è una strada gioiosa perché mai il Signore ci prova più di quello che noi possiamo portare. La vita cristiana non è un vantaggio commerciale non è un fare carriera: è semplicemente seguire Gesù! Ma quando seguiamo Gesù succede questo. Pensiamo se noi abbiamo dentro di noi la voglia di essere coraggiosi nella testimonianza di Gesù. Anche pensiamo - ci farà bene - ai tanti fratelli e sorelle che oggi - oggi! - non possono pregare insieme perché sono perseguitati; non possono avere il libro del Vangelo o una Bibbia perché sono perseguitati". Pensiamo ha detto ancora a quei fratelli che "non possono andare a Messa perché è vietato". Quante volte ha affermato "viene un prete di nascosto fra di loro fanno finta di essere a tavola a prendere un tè e lì celebrano la Messa" "perché non li vedano". "Questo – ha avvertito il Papa - succede oggi". Pensiamo ha concluso se siamo disposti "a portare la Croce come Gesù? A portare persecuzioni per dare testimonianza di Gesù" come "fanno questi fratelli e sorelle che oggi sono umiliati e perseguitati"; "questo pensiero ci farà bene a tutti". Alessandro Gisotti - Radio Vaticana ©riproduzione riservata

CRISTIANI PERSEGUITATI. 13 febbraio 2014. Libertà religiosa. più a rischio Negli ultimi anni vi è stato un continuo aumento delle violazioni commesse sia da attori governativi che non governativi contro individui e gruppi sociali attuati sulla base della loro appartenenza religiosa o della loro fede. È questo il quadro tracciato dal Rapporto 2013 sulla situazione della libertà di religione o fede nel mondo un dossier preparato dal Gruppo di lavoro sul tema del Parlamento europeo guidato dagli europarlamentari olandesi Dennis de Jong e Peter Van Dalen. Si tratta di un gruppo creato sulla scorta della decisione del Consiglio Ue del 2013 di varare delle linee guida per la tutela del diritto alla libertà di religione nel mondo. Il rapporto è stato presentato ieri a Bruxelles nel corso di una conferenza cui hanno partecipato anche rappresentanti della Commissione Usa sulla libertà internazionale di religione e rappresentanti della Piattaforma europea sull'intolleranza e la discriminazione religiosa. Secondo il rapporto sono 25 i Paesi di «particolare preoccupazione» 15 dei quali sono segnalati addirittura come «gravi violatori» della libertà di religione e fede (Cina Egitto Eritrea India Iran Iraq Corea del Nord Libia Mali Nigeria Pakistan Arabia Saudita Siria Tunisia e Uzbekistan). Per i cristiani in particolare «la Corea del Nord rimane il Paese più difficile al mondo»: tra 50mila e 70mila cristiani sono detenuti in «spaventosi campi di prigionia». Anche in Eritrea che pure riconosce cattolicesimo e ortodossia come fedi ufficiali risultano detenuti tra i 2mila e i 3mila cristiani. Altro Paese che vive una situazione a dir poco drammatica è la Nigeria dove tra il novembre 2011 e l'ottobre 2012 si sono avuti ben 791 dei 1.201 assassinii di cristiani registrati in tutto il mondo. Accanto alla prigionia si sono registrate nel mondo altre gravi forme di violenze per motivi religiosi come ad esempio il divieto di cambiare religione che è tuttora in vigore in 39 Paesi. In questo tipo di violazione della libertà primeggia l'India al cui interno ci sono vari Stati federali in cui è espressamente vietato abbandonare l'induismo. Delicato anche il cambio di religione in vari Paesi islamici come la Giordania ma soprattutto l'Egitto. Quest'ultimo Paese è segnalato nel rapporto anche per il quasi costante rifiuto di concedere l'autorizzazione alla costruzione di nuove chiese ai cristiani copti mentre in Iran dal 2010 si contano ben 300 arresti tra musulmani convertitisi al cristianesimo. Un caso estremo per le persecuzioni religiose è l'Arabia Saudita che presenta delle pesanti discriminazione per i cittadini o i residenti non-musulmani. Sulla scorta di queste informazioni il Gruppo di lavoro ha fortemente raccomandato all'Unione europea di dare alla questione della libertà religiosa un ruolo cruciale nel stabilire rapporti e nello stringere negoziati con i Paesi terzi. Giovanni Maria Del Re ©riproduzione riservata

CRISTIANI PERSEGUITATI. 8 gennaio 2014. Fede alla prova. Cristiani persecuzioni in aumento nel 2013. Il numero dei cristiani perseguitati per la loro fede è in aumento. Anche nel 2013 le violenze e le discriminazioni nei loro confronti sono cresciute. Il dato emerge anche dall'"Indice mondiale delle persecuzioni 2014" uno studio che classifica i 50 Paesi più colpiti dall'intolleranza realizzato dall'associazione Portes ouvertes France una ong di sostegno ai cristiani perseguitati. Associazione apolitica fondata nel 1976 Portes Ouvertes France realizza questo rapporto dal 1997. Nel 2013 scrive l'ong c'è stato un aumento generalizzato delle persecuzioni: L'Africa in particolare la cintura del Sahel "è diventata un campo di battaglia per la Chiesa" e c'è stato una sorta di "inverno cristiano proprio nei Paesi che hanno vissuto la primavera araba". La Corea del Nord si conferma per la dodicesima volta consecutiva il Paese in cui per i cristiani vivere è più pericoloso e precario; al secondo posto la Somalia dove tribù e clan musulmani assicurano la morte "a quasi tutti i cristiani che incontrano". La situazione non migliora nei Paesi arabi. Siria ed Egitto innanzitutto: la Siria passata dal 11esimo al terzo posto detiene il triste primato dei numero di cristiani assassinati (più della Nigeria secondo notizie desunte dalla stampa); l'Egitto è il Paese dove i cristiani hanno subito più violenze. L'estremismo islamico si conferma il fattore più insidioso. L'aumento delle persecuzioni si nota particolarmente negli Stati falliti quelli cioè in cui il potere centrale stenta ad assumere pienamente il suo ruolo: oltre alla Somalia e alla Siria l'Iraq l'Afghanistan il Pakistan lo Yemen e ora anche la Repubblica Centrafricana.
Tra gli altri Paesi in cui i cristiani sono sotto pressione troviamo le Maldive l'Arabia Saudita l'Iran la Libia l'Uzbekistan il Qatar. ©riproduzione riservata

27 dicembre 2013. Libertà religiosa. Martirio via dei cristiani. EUROPA Nel nome del "laicismo" si contrasta ogni radice. «Accade» che i cristiani siano apertamente avversati «anche in Paesi e ambienti che sulla carta tutelano la libertà e i diritti umani ma dove di fatto i credenti e specialmente i cristiani incontrano limitazioni e discriminazioni». La nota del Papa ieri all'Angelus fa risuonare anche i numerosi episodi in Europa dove la negazione del cristianesimo come dimensione pubblica va dai Paesi nei quali sono banditi gli auguri di Natale come la Gran Bretagna a quelli dove la semplice esibizione durante un tg di una piccola croce attaccata a una catenina può costare il posto a una giornalista com'è accaduto poco più di un mese fa in Norvegia. I cristiani sono oggi osteggiati in Francia: qui la Chiesa sta ricordando al governo Hollande impegnato a legalizzare l'eutanasia dopo le nozze gay che «né la Repubblica né lo Stato né i medici sono proprietari della vita umana» come ha ammonito la vigilia di Natale l'arcivescovo di Lione cardinale Barbarin. Ma sono tempi difficili anche per i cristiani in Belgio dove sono gruppi di credenti ad animare l'opposizione al progetto di legge per estendere l'eutanasia ai bambini. Aperto dileggio affrontano i credenti spagnoli che sostengono il ripristino della legge sull'aborto ripulita dalle liberalizzazioni di Zapatero. Situazione analoga in Croazia dove la Chiesa ha guidato la grande – e contestata – iniziativa per la difesa della famiglia con la riforma referendaria della Costituzione. Francesco Ognibene